GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Piccoli e grandi problemi dei bambini dopo l'infanzia, vicissitudini e episodi buffi dei bambini fuori e dentro la scuola dell'obbligo.
Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13698
Iscritto il: 3 dic 2008, 17:32

2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da guciola » 17 feb 2017, 20:50

Ciao a tutte!
Ho pensato di aprire questo thread per confrontarci un po' in questo mondo della scuola per i nostri bimbi, se vi va.
Ormai il primo quadrimestre è finito, per cui non sono più i primi giorni dei nostri 'remigini', ormai sono veri e propri scolaretti che crescono e imparano cose nuove.
Come vi state trovando?
Com'è l'organizzazione della scuola, degli orari, di compiti, ecc?
A che punto sono arrivati col programma?

Io sono insegnante di scuola superiore, e stare dall'altra parte è un'emozione, ora che sono comunque ancora le prime volte...
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12

Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13698
Iscritto il: 3 dic 2008, 17:32

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da guciola » 17 feb 2017, 21:14

Federico frequenta la scuola in un piccolo plesso di un piccolo paesino. È stata una scelta difficile perché il nuovo edificio della scuola primaria della mia cittadina ce l'ho direttamente dietro casa, invece questa in cui va è proprio in un altro paese (viaggia con lo scuolabus) ma, alla luce dei fatti, sono felicissima della scelta fatta.
Come orari fa dalle 8:30 alle 16:30 il lunedì, il mercoledì ed il venerdì (con un'ora di pausa per il pranzo), mentre il martedì ed il giovedì fa solo la mattina, 8:30-12:30.
Col programma sono arrivati in matematica fino al 10. Hanno fatto ordine crescente e decrescente, il confronto (maggiore, minore e uguale), le addizioni ed i problemi con le addizioni (sempre tutto fino al 10), poi linee aperte e linee chiuse di geometria. Queste le cose che mi ricordo al momento...
Di italiano non hanno ancora finito tutte le lettere. Praticamente mancano c e g, con le loro particolarità, le altre le hanno fatte (giusto oggi ho visto che ha i compiti su quelle "straniere"). La maestra ci ha detto che preferisce andare più lenta con le lettere ma usare un approccio non sempre usuale. Presenta da subito tutti i quattro tipi di carattere per ogni lettera (stampatello maiuscolo e minuscolo, corsivo maiuscolo e minuscolo). Nei "dettati" e in generale per i vari argomenti scrivono in stampato maiuscolo, ma fa scrivere anche piccole frasi in corsivo (ad esempio quando imparano le nuove lettere di turno) e sui libri leggono anche lo stampato minuscolo. In pratica lei dice che preferisce, quando presenta una lettera, far vedere tutti i modi in cui di può trovare, così loro la imparano e sanno che, per esempio, la M è quella in tutte le varie forme, e loro la sanno riconoscere. La scrittura in corsivo arriva pian piano in base alle capacità dei bimbi, ma intanto quando lo affronteranno non sarà una cosa nuova ma che verrà naturale ai bimbi come proseguimento.
Anche quando avevano fatto poche lettere scrivevano un sacco sul quaderno, hanno fatto un sacco di bei lavori.
Apprezzo inoltre il fatto che non 'vivano' di fotocopie (come ad esempio faceva mia nipote, stessa scuola), ma scrivono davvero tanto, e secondo me è molto utile per loro che devono imparare.
Di tutte le altre materie so poco e niente perché di compiti ne danno pochi e fino ad ora sempre e solo di italiano e matematica (solo una volta inglese, doveva studiare i colori), e anche i quaderni ed i libri glieli fanno lasciare a scuola per evitare pesi eccessivi negli zaini. Siccome mio figlio dice sempre che non si ricorda cosa ha fatto :che_dici: io non so nulla di cosa abbiamo affrontato, ma tanto basta che lo sappia lui!
Lui va felice, le maestre sono brave e sono attente alle necessità dei bimbi, e tant'è, a me basta questo per essere serena e felice.
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12

Avatar utente
val978
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 18660
Iscritto il: 18 feb 2010, 18:04

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da val978 » 20 feb 2017, 9:32

Siccome mio figlio dice sempre che non si ricorda cosa ha fatto :che_dici: io non so nulla di cosa abbiamo affrontato
stesso problema

programma di matematica più o meno uguali, hanno appena iniziato le sottrazioni.
Italiano invece hanno cosro come i pazzi, davvero i primi 3 mesi sono statoi un inferno, compiti su compiti, davvero tanti specie considerando che sono piccoli e tutta la novità della scuola è stata dura da digerire. pomeriggi interi a fare compiti su compiti. il risultato è che a oggi hanno fatto tutte le lettere e anche le sillabe più complicate, anche la gn la gli; tutte le lettere nei 4 caratteri, i copiati per tanto tempo sono stati 3 (stampato maiuscolo, stampato minuscolo e corsivo :impiccata: ) ora invece solo corsivo ma sono molto più lunghi :impiccata: . Le letture anche sono più lunghe, le dovrebbero leggere 10 volte ma di solito alla quinta la sa a memoria :che_dici quidni ci fermiamo.

il grande mistero è inglese: non da compiti per casa, quaderno quasi nuovo, avranno scritto pochissime pagine, un'ora a settimana (l'ultima ora de giovedi) in cui non si sa che fanno....mio figlio poi non racconta niente, ma altri bimbi più loquaci non sono in grado di dire cosa fanno. boh! Valerio ha fatto inglese all'asilo e purtroppo sta dimenticando tutto, tranne quel poco che possiamo fare a casa...ma noi stiamo pochissimo insieme a casa.

lasciano tutti i libri a scuola a portano giorno per giorno i compiti per casa. questo è un casino perchè per materie come storia e geografia che sono martedi e giovedi, questo quaderno sta un po' a casa, un po' a scuola, prendi, ricordati, ripassa. insomma preferirei tenerli a casa, ma le maestre preferiscono così' perchè ci sono molto bambini distratti che dimenticano sempre qualcosa, invece così controllano loro.

Avatar utente
val978
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 18660
Iscritto il: 18 feb 2010, 18:04

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da val978 » 20 feb 2017, 9:35

comunque il grande problema per noi è trovare la concentrazione per i compiti. a casa impiega anche 2-3 ore per fare un lavoro effettivo di 30-40 minuti.
è stato più bravino in alcuni brevi periodi, ma mediamente è una disperazione per chi lo segue (io, mia madre, e alcuni giorni la baby sitter) e non mi piace per niente l'andazzo, io non ho intenzione di passare i prossimi 13 anni accanto a lui ha dirgli di sbrigarsi. Voglio provare a spingerlo all'autonomia ma non so bene come fare.

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da primomaggio » 20 feb 2017, 10:28

Ciao ragazze, scusate se mi intrometto... ma volevo rispondere a Val circa l'autonomia. Noi abbiamo avuto la fortuna che il primo anno di primaria io ero in maternità, quindi ero a casa sempre col bambino. Comunque sia il processo per l'autonomia è stato lento, tieni poi conto che nel nostro caso anche da parte delle insegnanti era richiesta una certa di dose di partecipazione della famiglia a casa... può sembrare giusto o meno, condivisibile o meno, ma per noi è stato così. Il grosso dell'utonomia in realtà lo conquistano insieme alla fiducia in se stessi, da noi in particolare la maestra di italiano batte su questo chiodo, nel nostro caso unita a una dose di responsabilizzazione maggiore. Dalla seconda l'ho iscritto due giorni doposcuola, dove volente o nolente deve essere più autonomo e lì ha sperimentato di potercela fare (e anzi, se è veloce poi ha tempo di giocare con gli altri) e un po' alla volta anche a casa l'ho spinto ad essere più autonomo, ma ripeto, si deve lavorare di più sul piano della consapevolezza e sicurezza che sono capaci di fare da soli.
Per la concentrazione, non so in quale misura lo aiuti ma fa karate dalla seconda, è un'attività che aiuta in questa direzione... ma è un processo che vuole pazienza, ci sono bambini di tutti i tipi, il mio ha un temperamento estroso raggiungere determinati traguardi è più lungo che per altri. Per me bisogna lavorare con l'obiettivo senza demordere ma senza forzare, per loro ci sono già tanti cambiamenti in prima.

ROB68
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 6144
Iscritto il: 28 gen 2011, 18:28

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da ROB68 » 20 feb 2017, 11:16

Laura frequenta la prima nella scuola in cui andò il fratello.
Fa il modulo, con due giornate lunghe, e due giorni di attività sportiva a pagamento, ovviamente facoltativi.
Ha due maestre che corrono parecchio e fanno veramente tanto. Io speravo in maestre toste, e le abbiamo :freddo , di sicuro. Di italiano hanno iniziato il corsivo a novembre e ora fanno dettati in corsivo. La maestra di italiano mi piace molto (altri la odiano) , quella di mate meno. Per lei sono quasi equivalenti. In mate hanno iniziato le sottrazioni prima di Natale e Laura fatica un po' di più....per cui ogni tanto tira a indovinare perchè non ha ancora capito bene il meccanismo.
Laura in classe è buona ( a casa scatenata), deve avere capito chi si trova di fronte.....e va a scuola volentieri.
Io sono contenta, anche se trovo che corrano un po' tanto (fatto anche c e g suoni dolci e suoni duri, h....)perchè credo che le cose vadano bene assimilate e che già loro hanno fatto il salto dalla materna, quindi ritrovarsi subito pieni di concetti sia un pochino faticoso.
Anche da noi è richiesta una partecipazione della famiglia e i compiti sono abbastanza; Laura è più autonoma di quanto fosse il fratello alla stessa età, comunque ha necessità di essere seguita pure lei.
roberta, mamma di alessandro, 3/12/2001 e laura, 15/09/2010.

Avatar utente
val978
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 18660
Iscritto il: 18 feb 2010, 18:04

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da val978 » 20 feb 2017, 18:03

In realtà la maestra (prevalente, fa tutto tranne poche materie) a parole ci chiede di renderli autonomi, ma nei fatti....manda un messaggio ogni giorno con i compiti per casa, perchè dice che non fanno in tempo a scriverli a scuola, ma ora sanno scrivere veloci e potrebbe evitare....invece continua, e fa delle precisazioni e raccomandazioni tipo "mi raccomando colorare bene" o "leggere bene" o "far applicare il metodo per le addizioni" o fare questo esercizio solo sul libro, quest'altro anche sul quaderno....e io devo inoltrare sto messaggio a chi farà fare i compiti (mia madre o mio marito o la baby sitter).

Insomma...un casino.
Prossimo anno...diario e i compiti si scrivono lì, sta storia del messaggio deve finire :bomba

Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13698
Iscritto il: 3 dic 2008, 17:32

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da guciola » 20 feb 2017, 18:05

Autonomia... allora, se devo essere sincera un po' è migliorato Fede dall'inizio, e ultimamente (spero non siano le ultime parole famose) quando fa i compiti non impiega più mille miliardi di ore come all'inizio, però a volte, specialmente se è stanco, si distrae un po' più facilmente. Io cerco di innervosirmi meno e capirlo e le cose vanno meglio.
(Lo so, lo so che me la sto tirando addosso...)
Certo, comprendo che sia più facile se i compiti sono pochi. Ad esempio, per il weekend aveva gli esercizi di due pagine del libro di mate e altre due di quello di italiano, e basta.
Inglese, Val, credo sia prassi che in prima sia un po' trascurato, secondo me puntano soprattutto ad imparare a leggere e scrivere e fare i primi conti e le altre materie vengono dopo.
Io obiettivamente non so cosa fanno neanche in scienze, storia, geografia... in arte e immagine ho visto che stanno facendo i vari colori. In musica fanno poco con la loro insegnante, secondo me. Ora invece hanno cominciato un progetto di musica e viene un esperto esterno, quindi spero andrà meglio. Educazione fisica hanno finito il progetto minibasket, ora fanno esercizi vari... boh!
Poi so che fanno una UDA sul territorio (uva, vite e vino).
In pratica da quel che leggo mi sembrano più indietro in Italiano, anche se obiettivamente li fa leggere e scrivere talmente tanto che i bimbi imparano tanto diciamo "indirettamente".
Però, ecco, a parte un po' di frasi di quando imparano i caratteri, diciamo due pagine di quadernone per ogni nuova lettera, in cui scrivono le stesse frasi nei tre caratteri, ad ora tendenzialmente la maestra fa loro usare lo stampato maiuscolo per scrivere (tipo nei dettati, ecc), lo stampato minuscolo per leggere mentre il corsivo, appunto, mai, solo per queste frasi.
Però appunto, vedo che i bimbi imparano, quindi io per il momento sono soddisfatta. Anche alla riunione preliminare ci hanno detto che in prima devono imparare le cose di base, ad essere scolarizzati, ad andare volentieri a scuola...
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12

Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13698
Iscritto il: 3 dic 2008, 17:32

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da guciola » 20 feb 2017, 18:29

No da noi diario e i compiti si scrivono lì. Delle maestre non abbiamo il numero!
Cosa si intende per 'metodo delle addizioni'?
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12

Avatar utente
val978
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 18660
Iscritto il: 18 feb 2010, 18:04

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da val978 » 21 feb 2017, 9:17

a noi hanno detto niente diario perchè non sono in grado di scriverci. e i compiti vengono scritti sul quaderno di ciascuna materia. i primi tempi li scriveva la maestra, poi si deve essere stufata e ha iniziato con i messaggi che invia direttamente nel gruppo w.a. di cui è membro.

addizioni con le dita: disegnano una freccia sotto il primo numero. poi con le mani rappresentano il secondo numero. poi iniziano a contare dal primo numero in avanti, e ogni volta tolgono un dito, fino a quando tolgono l'ultimo dito e sono arrivati al risultato.
non so se si è capito :perplesso

poi con lo stesso sistema fanno le sottrazioni.

Avatar utente
val978
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 18660
Iscritto il: 18 feb 2010, 18:04

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da val978 » 21 feb 2017, 9:26

in scienze hanno fatto gli esseri viventi e gli esseri non viventi. fanno un'ora il sabato con l'insegnante prevalente.
in motoria hanno un esperto esterno il lunedi.
storia e geografia e arte hanno un'altra maestra. storia hanno lavorato sul tempo in generale e nei vari significati che ha, poi tanto sul prima dopo intanto mentre in tutte le salse :risatina: ora sulle azioni che durano secondi, minuti, ora, cioè la durata delle azioni, e sulla percezione del tempo, cioè quando il tempo trascorre velocemente e quando lentamente.
geografia hanno fatto sopra sotto davanti dietro il reticolo tipo battaglia navale e ora i percorsi (un passo avanti, sue a destra.....sia sul quaderno che dal vivo)
arte credo abbiano fatto i colori primari ma non ho le prove :risatina:

io non sono minimamente preoccupata del programma perchè anche per me l'importante è ingranare bene, e la maestra anche è di questa idea ma contemporaneamente è di vecchio stampo quindi dice che per imparare bene bisogna lavorare lavorare lavorare e abituarsi da subito a lavorare tanto e bene. quando i compiti sono stati davvero troppi troppi glie l'abbiamo fatto notare, e lei è stata comprensiva.

Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13698
Iscritto il: 3 dic 2008, 17:32

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da guciola » 21 feb 2017, 9:51

Da noi le addizioni le hanno fatte in tre modi: prima con i regoli (tralasciamo che Fede prima scriveva il risultato e poi faceva il conto coi regoli :caduta_sedia: ), poi sulla linea dei numeri (parti dal primo addendo e fai tanti balzelli in avanti quanti il secondo addendo, e trovi il risultato) e infine con le dita (proprio con le mani, non disegnandole).
Fanno i problemini ovviamente, e una volta la maestra si è sbagliata e nella fotocopia che ha dato per compito l'ultimo era con la sottrazione. Apriti o cielo, morire se riesco a farglielo scrivere con la differenza!!! "Non abbiamo mai fatto esercizi con il meno, quindi non lo scrivo!". E l'ha risolta comunque correttamente con l'addizione (applicando in pratica il metodo che sarebbe della prova della sottrazione..)
Penso che la comincino o l'abbiano cominciata in questi giorni, comunque.
L'addizione gli veniva spontanea da sempre, chi lo sa se con la sottrazione farà più fatica!
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12

Avatar utente
val978
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 18660
Iscritto il: 18 feb 2010, 18:04

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da val978 » 21 feb 2017, 11:03

si anche regoli e linea dei numeri, mi ero dimenticata, scusi professoressa non ho studiato :risatina:

Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13698
Iscritto il: 3 dic 2008, 17:32

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da guciola » 21 feb 2017, 11:54

Quattro!!!

:prr
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12

Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13698
Iscritto il: 3 dic 2008, 17:32

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da guciola » 21 feb 2017, 11:57

Che libri di testo hanno i vostri?
Io al momento non ricordo il nome, oggi ci guardo, ricordo che hanno il bruco abicì come protagonista (almeno, quello di italiano...)
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12

Avatar utente
marby
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 8097
Iscritto il: 16 apr 2007, 14:17

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da marby » 28 feb 2017, 23:20

Ci siamo anche noi! :hi hi hi hi

Pietro fa il tempo pieno, quindi tutti i giorni dalle 8.00 alle 16.00. Non abbiamo compiti infrasettimanali ma solo una paginetta da leggere tre volte tutti i giorni. Anche nel week end i compiti non sono esagerati quindi devo dire che se la cava senza problemi (poi c'è la sorella "maestrina" che è bel felice di aiutarlo :risatina: )

Di matematica mi Sa che siamo un pó piú indietro perchè non abbiamo ancora fatto le sottrazioni. Di italiano invece andiamo come treni, hanno già finito tutte le lettere sia in stampatello che in corsivo, scrivono ormai solo in corsivo (male...almeno il mio :risatina:). Hanno fatto la ripartizione in sillabe, la h, il cq, mp e mb. Hanno praticamente finito tutti gli esercizi del libro, infatti ne abbiamo appena comprato uno ulteriore per il potenziamento.
Di inglese hanno imparato a salutare e a presentarsi e hanno fatto i colori e gli animali.

Per ora lui è contento e va volentieri. Le maestre poi hanno su di lui un'opinione veramente bella e positiva....anche troppo, secondo me :risatina: Ma d'altra parte, come dico sempre, lui è un gran parakiul :ahaha
Margherita mamma di Sofia, nata il 29/09/07 alle 13.15, di Pietro, nato il 31/07/10 alle 15.30 e di Enrico, nato il 10/01/15 alle 4.39.

Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13698
Iscritto il: 3 dic 2008, 17:32

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da guciola » 8 giu 2017, 21:24

Ciao care! Finita anche da voi?
Se ripenso all'inizio... quest'anno è volato. Tante paure e un po' d'ansia, ed invece è andato tutto nel modo migliore! Sono felice che il mio bimbo sia stato sereno e viva la scuola con gioia.
Quest'anno ha avuto davvero un po' tanti problemino di salute ed è arrivato a fine anno davvero sfinito, ma mai una volta che abbia detto che non voleva andare a scuola, cucciolo mio. Sono orgogliosa di lui!

Le schede il 14.

Come compiti delle vacanze ci hanno consigliato due libricini (ita e mate) della giunti. Li ho già presi ma ora per un po' di giorni largo al riposo e allo svago!
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12

Avatar utente
val978
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 18660
Iscritto il: 18 feb 2010, 18:04

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da val978 » 9 giu 2017, 8:57

invece valerio persino oggi, che deve stare a scuola 2 ore, ha detto che non voleva andare a scuola. così più o meno tutto l'ultimo mese, con annessi mal di pancia mal di testa e telefonate a casa. è finita finalmente :palloncini :palloncini :palloncini :yeee :yeee :yeee

Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13698
Iscritto il: 3 dic 2008, 17:32

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da guciola » 9 giu 2017, 9:02

Eh ma poveri, sono stanchi! Se poi pensi al continuo andirivieni di supplenti da Valerio nell'ultimo periodo, ci sta che non volesse andare.
Evviva, è finita! :palloncini
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12

Avatar utente
val978
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 18660
Iscritto il: 18 feb 2010, 18:04

Re: 2010: SCOLARI PERFETTI O UN PO' DISCOLETTI?

Messaggio da val978 » 9 giu 2017, 12:21

eh non solo il problema delle supplenti, purtroppo
fino all'ultimo giorno i compagnetti malefici lo hanno stuzzicato di continuo, poi valerio non riesce a fregarsene ma si arrabbia....morale della favola siamo andati via 5 minuti prima del suono della campana con lui in lacrime.
è finita, stavolta davvero, alleluya!

Rispondi

Torna a “ELEMENTARE MAMMA, E' LA SCUOLA”