GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Il passaggio dall'infanzia all'adolescenza, tra brufoli, grandi e piccoli dilemmi, insomma, quando i nodi vengono al pettine.
silene
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 6
Iscritto il: 24 gen 2015, 16:15

Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da silene » 2 feb 2015, 15:31

ciao a tutte!
Non sono proprio ancora nelle medie... ma essendo mia figlia femmina mi trovo a gestire problematiche "da scuola media" anche se sono in quinta elementare!
La mia signorina è sempre stata molto autonoma nella gestione scolastica. Non ha mai fatto tanta fatica e i risultati, fortuna sua, li ha sempre avuti con poco sforzo...
Da un paio di mesi a questa parte... le cose stanno cambiando... è svogliata, lavora male, dimentica, prende note... arriva sempre all'ultimo minuto a fare tutto... compiti e cartella alle 7.30 del mattino!
Mi domando se è il caso di riprendere in mano la situazione e ricominciare a seguirla come facevo quando era in prima e seconda, o se lasciare passare il periodo particolare e darle ancora fiducia nell'organizzazione...
Il punto è che tante sono le attività extrascolastiche che ama fare... e non vorrei diventassero arma di ricatto per ottenere da lei cose che dovrebbero invece arrivare per maggiore maturità da parte sua!

Che ne pensate??????

Avatar utente
pallapunda
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2397
Iscritto il: 28 gen 2009, 13:49

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da pallapunda » 2 feb 2015, 16:15

Ciao, anche mia figlia è in quinta e, come la tua, si è sempre molto arrangiata a scuola ed è sempre stata brava. Anche lei ha passato un periodo, un paio di settimane fa, durante il quale ha preso note e voti bassi, cose assolutamente inusuali per lei. Ne abbiamo parlato, non ho tirato fuori la questione delle attività extrascolastiche perchè in realtà lei non è che faccia poi chissà cosa (fa 3 ore di ritmica e un'ora di chitarra alla settimana), però le ho chiesto il perchè di questa sua disattenzione. Lei mi ha detto di essere stanca e ha tagliato corto dicendo "Mamma lo sai che ho dei periodi così" e, in effetti, anche l'anno scorso aveva avuto la sua settimana horribilis, dalla quale poi però si era ripresa e anche adesso si è ripresa alla grande. Probabilmente se il momentaccio fosse continuato avrei preso a seguirla un po' di più, ma sinceramente non so se le avrei fatto sospendere le attività extrascolastiche, almeno nel suo caso non credo sia quello che le tolga tempo (e soprattutto voglia) per lo studio...
Cristina, mamma di Silvia (14/12/2004) e Martina (31/03/2007)

Avatar utente
lalat
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 15424
Iscritto il: 20 mag 2005, 10:02

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da lalat » 2 feb 2015, 18:14

Io ho un maschio e l'ho seguito per 4 anni. Ora è in 5 e ho iniziato a non stargli sempre dietro. Mi limito a stressarlo di fare i compiti e a controllare che li abbia fatti. Ho smesso pure di controllarglieli perché voglio che sia conscio degli errori che fa ... voglio che glieli correggano in classe. Controllo solo che li abbia fatti, esercizio dopo esercizio e per lo studio gli faccio 2 o 3 domande a tradimento ... se non sa rispondere lo rimando a leggere la lezione.
Le attività extrascolastiche non le uso come arma di ricatto per una serie di motivi: 1) le ho pagate; 2) sono impegni che per me valgono tanto quanto quelli scolastici perché sono insegnamenti sportivi, di vita, musicali che in una scuola mancano e per me sono indispensabili; 3) deve imparare ad organizzare tutta la sua vita non limitarsi a studiare perché non ha tempo di fare altro ...
Di solito se, quando arriva il momento di andare a fare danza, non ha concluso i compiti, va lo stesso a lezione e quando torna si mette a studiare. Fino alle 23 volendo posso decidere di alsciarlo sui libri ... anche se non è mai capitato. Al massimo alle 20,30 finisce e poi ceniamo.
Sono molto rigida perché il prossimo anno inizierà le medie e anche perché mi sono stufata di stargli dietro ... io. Però controllo.
Alessia, Davide 02/12/2004 e Fabio 24/09/2006

Avatar utente
ely66
Admin
Admin
Messaggi: 58734
Iscritto il: 8 apr 2005, 22:00

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da ely66 » 2 feb 2015, 21:52

per mia fortuna mia figlia si sta rendendo conto che le tocca. e quindi fa i compiti e prepara in modo adeguato, spesso stressandomi alla morte con i ripassi.
ma i periodi di stanca ci sono, eccome. l'anno scorso lo ha avuto tra marzo e aprile, un delirio di non sufficienti meraviglioso :bomba poi s'è ripresa.
però se vedi che persiste, chiedile cosa le succede e poi penserai ai provvedimenti.
Gaia,il soffio della mia vita è arrivata il 12 agosto 2003 I bambini devono essere felici, non farci felici
Non avere paura di essere solo. Le aquile volano sole, i piccioni volano in gruppo (prov. Lakota)

silene
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 6
Iscritto il: 24 gen 2015, 16:15

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da silene » 3 feb 2015, 9:14

Ciao a tutte, grazie per il confronto che trovo con voi....
Neppure io amo usare il ricatto per ottenere le cose... ma è un periodo davvero faticoso!
Le attività extra la impegnano 4 giorni a settimana (per un'oretta e mezza ogni volta), poi abbiamo catechismo e poi un rientro scolastico.... poi aggiungiamo lo sci la domenica, a volte... e a volte il pattinaggio... e a volte il nuoto... insomma, mi pare che l'unico suo interesse sia tutto il resto!!!
Siccome so che può fare bene e meglio... mi pare corretto un po di pretenderlo...
Soprattutto non mi vanno le continue scuse inventate per rimandare le cose che non piacciono (metti in ordine, sistema cameretta, porta fuori li cane che hai tanto voluto, fai la doccia!!!!....)

Avatar utente
pallapunda
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2397
Iscritto il: 28 gen 2009, 13:49

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da pallapunda » 3 feb 2015, 9:41

Devo dire che in effetti ripensandoci anche mia figlia ha parecchi impegni extrascolastici, il lunedì sta al doposcuola fino alle 16:00, il martedì ha il rientro a scuola e dopo ha ritmica, il mercoledì ha chitarra, il giovedì è come il martedì, la domenica mattina ha il catechismo, praticamente di libero ha solo il venerdì pomeriggio, il sabato e la domenica pomeriggio, però credo che il tempo per studiare lo abbiano comunque. Che poi a loro piaccia più il resto che lo studio, mi pare anche abbastanza normale, credo che qualunque bambino messo di fronte all'alternativa tra fare attività che ha scelto lui piuttosto che studiare scelga la prima opzione. Io cerco di farle capire che c'è prima il dovere e poi il piacere, me lo sono sentita ripetere per anni da piccola, però in effetti riconosco che è importante che ti entri in testa questo concetto, anche perchè la vita purtroppo sarà così per sempre, è meglio che lo capiscano subito...
Cristina, mamma di Silvia (14/12/2004) e Martina (31/03/2007)

silene
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 6
Iscritto il: 24 gen 2015, 16:15

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da silene » 3 feb 2015, 11:49

:ahaha
Prima il dovere dopo il piacere
Un posto per ogni cosa ogni cosa al suo posto

Due motti di famiglia per la nostra generazione!!!

Ma che difficile trasmetterli...
Specie a questa età, credo...

Avatar utente
lalat
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 15424
Iscritto il: 20 mag 2005, 10:02

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da lalat » 3 feb 2015, 14:43

Più che trasmettere frasi antipatiche come prima il dovere e poi il piacere ... io cercherei di abituarli ad organizzarsi. Nella vita bisogna essere in grado di avere degli interessi oltre il lavoro e se ci si abiuta fin da bambini, la qualità della vita è migliore.
Alessia, Davide 02/12/2004 e Fabio 24/09/2006

Avatar utente
pallapunda
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2397
Iscritto il: 28 gen 2009, 13:49

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da pallapunda » 3 feb 2015, 14:44

silene ha scritto::ahaha
Prima il dovere dopo il piacere
Un posto per ogni cosa ogni cosa al suo posto

Due motti di famiglia per la nostra generazione!!!

Ma che difficile trasmetterli...
Specie a questa età, credo...
Questa è ancora più difficile fargliela entrare in testa, delle volte sembra che in camera loro sia esplosa una bomba... :che_dici
Cristina, mamma di Silvia (14/12/2004) e Martina (31/03/2007)

Avatar utente
pallapunda
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2397
Iscritto il: 28 gen 2009, 13:49

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da pallapunda » 3 feb 2015, 14:46

lalat ha scritto:Più che trasmettere frasi antipatiche come prima il dovere e poi il piacere ... io cercherei di abituarli ad organizzarsi. Nella vita bisogna essere in grado di avere degli interessi oltre il lavoro e se ci si abiuta fin da bambini, la qualità della vita è migliore.
Ma infatti dalla ma bocca non è mai uscita la frase antipatica, però il messaggio che voglio trasmettere è quello, perchè tanto le ore del giorno a disposizione quelle sono e di sicuro purtroppo nella vita PRIMA si devono fare le cose che BISOGNA fare e POI si fanno quelle che PIACCIONO... del resto anche io preferirei fare altro piuttosto che venire a lavorare... :che_dici
Cristina, mamma di Silvia (14/12/2004) e Martina (31/03/2007)

silene
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 6
Iscritto il: 24 gen 2015, 16:15

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da silene » 3 feb 2015, 14:52

Ma certo, è la sostanza quella che conta... il modo di esprimere il concetto è tra di noi, la "ciccia" insomma!
E per aggiungere carne al fuoco.... oggi presentazione dell'indirizzo musicale alle scuole medie!!!
Strumento scelto: chitarra....
Mah...

Avatar utente
pallapunda
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2397
Iscritto il: 28 gen 2009, 13:49

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da pallapunda » 3 feb 2015, 15:01

silene ha scritto:Ma certo, è la sostanza quella che conta... il modo di esprimere il concetto è tra di noi, la "ciccia" insomma!
E per aggiungere carne al fuoco.... oggi presentazione dell'indirizzo musicale alle scuole medie!!!
Strumento scelto: chitarra....
Mah...
Anche la mia vorrebbe fare l'indirizzo musicale, noi abbiamo i test di ammissione il 19 e 20 febbraio, anche lei ha scelto chitarra (la suona già), però da noi puoi sì esprimere una preferenza, ma non è detto che poi ti consentano di fare quello strumento lì, in sostanza decidono i professori.
Cristina, mamma di Silvia (14/12/2004) e Martina (31/03/2007)

Avatar utente
lalat
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 15424
Iscritto il: 20 mag 2005, 10:02

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da lalat » 3 feb 2015, 15:04

Ma per me le cose che catalogo come piacere subordinate allo studio sono solo i videogiochi e lo spaparanzamento davanti alla tv. Le altre attività sono parte integrante della loro educazione quindi da fare ... poco importa se non fanno parte della scuola dell'obbligo.
Sui videogiochi i ricatti li faccio eccome :hi hi hi hi ma su una attività che è stata scelta, che è comunque una sorta di studio, che pago ... no non ricatto.
Alessia, Davide 02/12/2004 e Fabio 24/09/2006

silene
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 6
Iscritto il: 24 gen 2015, 16:15

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da silene » 3 feb 2015, 17:43

.... anche da noi si da solo l'indicazione di una preferenza e si indica già un secondo possibile strumento, ma poi i bambini sono pochi e si riesce sempre ad accontentare tutti nello strumento privilegiato!

Avatar utente
frab
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 11522
Iscritto il: 20 mag 2005, 14:00

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da frab » 5 feb 2015, 19:42

anche la mia Valeria un paio di settimane fa ha avuto due brutti voti (mai presi) non ti dico era disperata.
Io l'ho tranquillizzata dicendole che non ero assolutamente arrabbiata, che ogni tanto capitano anche i brutti voti, ma devono essere un incentivo a fare meglio la prossima volta. Lei è sempre brava, autonoma su tutto, impossibile arrabbiarsi per un brutto voto... comunque ne ho parlato subito con la maestra, anche lei era stupita, mi hadetto che la vedeva un pò distratta in classe ma mi ha detto di non preoccuparsi. E il giorno dopo Valeria è tornata a casa dicendo "mamma la maestra mi ha messo in primo banco!!!" :fischia le ho risposto che è fortunata, perchè avrà la possibilità di ascoltare tutto e studiare la metà :prr
Per le attività extrascolastiche la penso proprio come Lalat :ok
Francesca mamma di Valeria (24.10.04) , Alessia (25.9.06) e Lorenzo (12.09.11)
L'universo è così strano... alle volte ci fa finire esattamente dove dovevamo stare.

Avatar utente
lalat
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 15424
Iscritto il: 20 mag 2005, 10:02

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da lalat » 5 feb 2015, 20:43

frab ha scritto:"mamma la maestra mi ha messo in primo banco!!!" :fischia le ho risposto che è fortunata, perchè avrà la possibilità di ascoltare tutto e studiare la metà :prr
Per le attività extrascolastiche la penso proprio come Lalat :ok
I miei hanno l'abbonamento fisso dal primo giorno di scuola al primo banco :fischia
Alessia, Davide 02/12/2004 e Fabio 24/09/2006

Avatar utente
grazia67
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2111
Iscritto il: 20 mag 2005, 10:11

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da grazia67 » 13 feb 2015, 21:20

artyom invece è sempre in ultimo banco......cmq attività extrascolastiche al momento zero....troppi compiti e soprattutto troppo studio....
Siamo a casa in 4!!!

Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da clizia » 17 gen 2016, 0:23

Vi leggo con interesse, così mi preparo per le medie il prossimo anno. oddio, il mio cucciolotto per ora se la cava bene, ha sempre fatto i compiti da solo salvo pochissime eccezioni o quando a volte gli dovevo fare domande a voce. Ma la sua scuola mi ha deluso, fanno poco, nno hanno molti compiti, lui si sbriga la lezioncina in un quarto d'ora, non so nemmeno cosa debba studiare e amen.
Il prossimo anno il carico sarà ben più gravoso, ogni tanto lo avverto che finirà un pò di pacchia. :vaiii:
quindi per ora le attività extra le fa tranquillo, come autonomia personale sta cominciando a scalpitare per uscire pure da solo, ogni tanto proviamo qualche pezzo di strada.
Ma non nonfacilissimo per me perchè cominciano un pò di ansie su chi potrebbe incontrare, e vai di raccomandazioni.

Streghettasaetta

Avatar utente
hamilton
Gold~GolGirl®
Gold~GolGirl®
Messaggi: 22482
Iscritto il: 25 gen 2009, 16:58

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da hamilton » 17 gen 2016, 17:21

Anche noi saremo da scuole medie il prossimo anno.
A dispetto di quello che ho sempre pensato non credo che farò fare a Gio la scuola media ad indirizzo musicale: in accordo con il suo maestro del Conservatorio continueremo frequentando i corsi pre accademici fini ai 14 anni, poi si vedrà se spiccare il volo oppure no.
In realtà ho assistito alla presentazione di una scuola che mi è' piaciuta molto, molto di più di quella ad indirizzo musicale, di stampo internazionale, con tanti servizi di pre post scuola e di attività pomeridiane ed estive all'interno della struttura stessa.
Giorgio frequenta due volte a settimana Karate, una volta chitarra quindi non è' impegnatissimo, d'estate poi pratica nuoto e pallamano.
Non so se riuscirà a mantenere l'impegno del karate, sicuramente incrementerà lo studio della chitarra.
Quello che con certezza posso dire è' che Giorgio è' molto abituato alle tirate: ha un'autonomia di studio di circa 3 ore 4 giorni si 7. Un po' perché è' lento e facilmente portato a distrarsi, un po' perché effettivamente i compiti sono tanti lui studia circa 3 ore il lunedì, 4 ore il giovedì, 3 ore il venerdì un paio d'ore sabato e domenica.
Non tutte queste ore sono produttive alla stessa maniera, per ora quello che mi interessa è' questa sua capacità di stare sui libri, perché ho sentito dire che alle medie daranno molti, molti, molti più compiti rispetto ad ora.
Ringrazio sempre il cielo e la chitarra

Avatar utente
lalat
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 15424
Iscritto il: 20 mag 2005, 10:02

Re: Autonomia compiti e attività extrascolastiche

Messaggio da lalat » 3 feb 2016, 13:42

Dipende dalla scuola. Le scuole medie tradizionali prevedono in media 3 ore di compiti al giorno (deto dalla logopedista un po' di anni fa), le scuole medie di tipo internazionale o sperimentali o a tempo pieno prevedono più lavoro a scuola ovviamente perché fanno molte attività.
Davide fa una scuola media a tempo pieno (che significa fare 3 rientri pomeridiani in pratica mentre 2 giorni esce alle 14) e i compiti in pratica li fa solo nel we e qualcosa nei due giorni corti. La danza cade nei giorni lunghi e quindi riesce benissimo a frequentare le lezioni.
Alessia, Davide 02/12/2004 e Fabio 24/09/2006

Rispondi

Torna a “FACCIAMO LE MEDIE!”