GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

Le mie considerazioni sulla scuola media

Il passaggio dall'infanzia all'adolescenza, tra brufoli, grandi e piccoli dilemmi, insomma, quando i nodi vengono al pettine.
Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da clizia » 14 ott 2016, 15:16

Bella l'idea di far portare le scarpe da ginnastica da usare SOLO in palestra - quindi sempre con la suola pulita e da usare solo li- per poi andare a far ginnastica nel prato in cortile.. così mi tocca togliere tuto il fango per ripulire la suola e puire la sacca.

Streghettasaetta

Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da clizia » 14 ott 2016, 15:20

il bello è che le scarpe "normali" sono invece pulitissime. :caduta_sedia:

Streghettasaetta

Avatar utente
ely66
Admin
Admin
Messaggi: 58622
Iscritto il: 8 apr 2005, 22:00

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da ely66 » 14 ott 2016, 15:45

clizia ha scritto:Bella l'idea di far portare le scarpe da ginnastica da usare SOLO in palestra - quindi sempre con la suola pulita e da usare solo li- per poi andare a far ginnastica nel prato in cortile.. così mi tocca togliere tuto il fango per ripulire la suola e puire la sacca.
e guai a portare dentro un sassolino "che si rovina il pavimento".
quando ero nel CDI con il dirigente che vantava la palestra attrezzatissima (sic!) e attaccata alla scuola gli ho risposto "ma con attrezzatissima, intende anche che ha il virus dell'ebola attaccatissimo?". la nostra palestra è oscena, dovrebbero togliere la moquette o quella specie di tappezzeria antiurto dalle pareti e dare almeno una mano di bianco. invece fa schifo.

ma le scarpe per la palestra, specifiche per quella, bisogna portarsele eh? :aargh :pistole
Gaia,il soffio della mia vita è arrivata il 12 agosto 2003 I bambini devono essere felici, non farci felici
Non avere paura di essere solo. Le aquile volano sole, i piccioni volano in gruppo (prov. Lakota)

Avatar utente
hamilton
Gold~GolGirl®
Gold~GolGirl®
Messaggi: 22481
Iscritto il: 25 gen 2009, 16:58

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da hamilton » 14 ott 2016, 15:52

La riga e' da 50 o 60??? :risatina:
Qui riga di plastica da 50 pervenuta e ancora intatta dopo un mese di scuola.
Da 60 :perplesso non saprei.
Per le scarpe io gli ho messo le Nike nuove per andare a scuola e quelle vecchie da mettere in palestra :uaua
Sono diabolica. :uaua :uaua
Ringrazio sempre il cielo e la chitarra

ROB68
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 6138
Iscritto il: 28 gen 2011, 18:28

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da ROB68 » 14 ott 2016, 15:59

anche mio figlio faceva 8/14, arrivava, mangiava e poi erano compiti fino alle 18.30 quando andava bene. I compiti erano tanti, lui era un po' lento e a volte si distraeva, io rompevo affinchè fosse più ordinato....La prima media è andata via così, non riusciva a fare sport (aveva anche allenatori non particolarmente simpatici, anche questo non aiutava) e anche lui non studia la sera dopo cena, al limite si alza prima la mattina. In seconda io ho cominciato a scocciare meno per l'ordine e lui è diventato più veloce, così i tempi si sono accorciati un po'.
Devo dire che l'abitudine a diverse ore di studio è servita al liceo perchè l'anno scorso è stato praticamente murato vivo in casa.
Forse tutto questo è un pochino esagerato e anacronistico, ma tant'è.....
roberta, mamma di alessandro, 3/12/2001 e laura, 15/09/2010.

ROB68
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 6138
Iscritto il: 28 gen 2011, 18:28

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da ROB68 » 14 ott 2016, 16:00

la riga c'è da 40 da 50 da 60, da 80.....alle medie in genere usano 50 o 60.
roberta, mamma di alessandro, 3/12/2001 e laura, 15/09/2010.

ROB68
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 6138
Iscritto il: 28 gen 2011, 18:28

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da ROB68 » 14 ott 2016, 16:03

lo zaino era pesantissimo anche qui, sui nove / dieci chili pesati; andava a scuola a piedi ogni mattina.
Le scarpe le portava quando aveva ginnastica (come ora)
roberta, mamma di alessandro, 3/12/2001 e laura, 15/09/2010.

Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da clizia » 14 ott 2016, 16:13

ely66 ha scritto:
ma le scarpe per la palestra, specifiche per quella, bisogna portarsele eh? :aargh :pistole
Ecco in questo caso gradirei molto la presenza di armadietti personali come si vede in Usa. almeno un pò di roba la terrebbe li senza dover fare i traslochi quotidiani.

riga da 60 per ora non l'hanno chiesta.

Streghettasaetta

Avatar utente
ely66
Admin
Admin
Messaggi: 58622
Iscritto il: 8 apr 2005, 22:00

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da ely66 » 14 ott 2016, 16:25

le prime tre righe erano da 60.
poi ho chiesto a mia figlia e mi ha detto che non la usavano praticamente mai.
quindi, quando il prof mi ha dato udienza gli ho detto che al momento mi rifiutavo di acquistarne un'altra da 60 e ne avrei presa una da 50 in alluminio.
commento "se riesce a trovarla senza spendere un capitale, faccia, fa benissimo". e visto che l'ho trovata senza vendermi un rene, usa la riga in alluminio da 50 più un'altra da 30 sempre in alluminio. ora ha tutto il set in alluminio.

rob68, zaino da 8kg è la norma. io sono allucinata, ha uno zaino che 3 giorni su 5 pesa più di 11kg. e quindi ha lo zaino con carrellino staccabile, che non usa quando è più leggero.
davvero da pazzi.
Gaia,il soffio della mia vita è arrivata il 12 agosto 2003 I bambini devono essere felici, non farci felici
Non avere paura di essere solo. Le aquile volano sole, i piccioni volano in gruppo (prov. Lakota)

Avatar utente
Lunette
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5202
Iscritto il: 27 mag 2005, 8:47

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da Lunette » 14 ott 2016, 17:18

Apro una parentesi sulla materia di storia dell'arte, tanto sono solo le mie opinioni. Posto che sicuramente i ragazzi debbano imparare il patrimonio artistico nazionale e non, ho notato come questa tipologia di prof tenda ad essere quanto di più tignosa e fastidiosa possibile.

Non solo ha avuto la brillante idea di far acquistare un librone valevole per i 3 anni (e non i fascicoli), ma è anche quella che vieta tutto. Vieta il bagno, vieta di bere acqua o semplicemente di dissetarsi, vieta di alzarsi e anche di soffiarsi il naso.
Siccome ha spiegato che questa risma di divieti sia volta a non perdere tempo, qualcuno (io) ha risposto che anche Michelangelo quando dipingeva la cappella Sistina usava il bagno.

Vabbe' vi risparmio il finale. :urka
"Marta, Marta, tu t’inquieti e ti affanni per molte cose; una sola è necessaria: Maria invece ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta“.

Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da clizia » 14 ott 2016, 17:47

Peserò lo zaino per prova.

Lunette quindi lo hai detto alla prof. di st. dell'arte? magari avrei aspettato, non è detto che lei stessa non cederà col tempo , forse fa così per evitareche la poca disciplina la faccia da padrona trasformando la classe in baraonda.
Nulla vieta di mettersi un fazzoletto in tasca e di bere prima o dopo l'ora. Pensa se magari qualcuno arriva li con la lattina di coca e la cannuccia (tanto per dire). non ricordo, quando andavo a scuola io, che ci si potesse alzare ogni secondo, invece sento anche troppo spesso di classi dove ognuno si alza e fa come gli pare. S dieci chiedono di uscire a turno per il bagno, altri 5 bevono o mangiucchiano e altri si alzano per prendere questo e quello la lezione va a farsi friggere. questa è la mia ipotesi per un comportamento simile. Lascia che i ragazzi se la sbrighino da soli, impareranno a tenersi il fazzoletto in tasca.

Streghettasaetta

Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da clizia » 14 ott 2016, 17:50

Voglio dire, in mancanza di problematiche particolari che impedisco al figlio di tenersi un fazzoletto in saccoccia, penso che i genitori si impiccino troppo di sciocchezze e trasmettono ulteriore scontento ai figli, se è così poi ci vuol poco a mandare alle ortiche l'autorevolezza di un insegnante.
Ipotizzo che se in classe per emulazione ci sono 20 richieste diverse di lavoro se ne fa poco.

Streghettasaetta

Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da clizia » 14 ott 2016, 17:52

Ovvio vale pure per me quando mi sono lagnata sopra delel scarpe da ginnastica, lo dico a voi ma questo non significa che mi metto a scrivere al prof per porgli il caso della ginnastica in giardino e del fango. Sarà solo nua lagna tra noi.

Streghettasaetta

Avatar utente
Lunette
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5202
Iscritto il: 27 mag 2005, 8:47

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da Lunette » 14 ott 2016, 18:30

Clizia io cerco di non impicciarmi, in effetti mia figlia non aveva detto niente. Ma questa qui mi ha fatto un'antipatia da subito, soprattutto ha iniziato a dire quello che non si fa e che non si deve mai fare. Un atteggiamento stupido, considerato che stava parlando agli adulti e si stava presentando tra l'altro.

E considerato che la sua materia è poco presente e quindi lei passa solamente 2 ore con i ragazzi, dubito che sentire uno che si soffia al naso sia di così grande fastidio.
Comunque gliel'ho detto tra il serio e il non, ma mi sono presentata anche come guida turistica e amante dell'arte, cosa vera del resto, quindi forse mi sarei aspettata un'insegnante meno tediosa e più creativa.

E forse mi stanno anche tornando alla mente gli anni in cui dovevo sopportare professori assolutamente incapaci di fornire una risposta ragionata alle nostre domande.. Come quando ti rispondevano "perché no e basta!". Quanto odiavo quelle risposte che sovente erano semplicemente svogliatezza e approssimazione.

Ecco perché mi ci incacchio ancora oggi, ma in effetti hai ragione: bisognerebbe valutare bene quando intervenire o meno, però stavolta non ce l'ho fatta!
"Marta, Marta, tu t’inquieti e ti affanni per molte cose; una sola è necessaria: Maria invece ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta“.

Avatar utente
ely66
Admin
Admin
Messaggi: 58622
Iscritto il: 8 apr 2005, 22:00

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da ely66 » 14 ott 2016, 19:02

ehmmm
quindi lei passa solamente 2 ore con i ragazzi, dubito che sentire uno che si soffia al naso sia di così grande fastidio.
fa due ore con la classe di tua figlia, 1h nella 1c, 2 ore nella 3d, 1 ora magari in un altro istituto con un'altra prima.
alla fine della giornata è leggermente stravolta a forza di sentir starnutire :caduta_sedia:
Gaia,il soffio della mia vita è arrivata il 12 agosto 2003 I bambini devono essere felici, non farci felici
Non avere paura di essere solo. Le aquile volano sole, i piccioni volano in gruppo (prov. Lakota)

Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da clizia » 14 ott 2016, 19:23

Calma dai, tu ti comporti da bravo genitore corretto, non lei non può saperlo e preferisce mettere in chiaro sin da subito.
Ad es., all' open day, ci sono state varie raccomandazioni; una era di non far accendere i cellulari ai figli in orario scolastico. Ovvio che era inutile lo dicessero a me, che certo non ho insegnato al pargolo ad accendere in luoghi poco opportuni, lo sa. Ma se mi fossi alzata piccata a ribattere che a me non devono dir nulla non avrei fatto una bella figura. Lo dico solo per lasciar correre, osserva ancora prima di partire in quarta, sono all'inizio. Poi ci sta anche che sia davvero antipatica a tutti o rognosa. Pure se scostante speriamo sia almeno brava.
Sarà la prof puntigliosa, i bimbi giocoforza si scontreranno con caratteri diversi e dovranno capire i vari modi di comportarsi, è crescita. Magari all'ora successiva con un prof più accondiscendente si soffieranno tutti il naso in blocco. :risatina:

Streghettasaetta

Avatar utente
ely66
Admin
Admin
Messaggi: 58622
Iscritto il: 8 apr 2005, 22:00

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da ely66 » 14 ott 2016, 20:48

davvero possono portare i cellulari a scuola?
qui li sequestrano e tocca ai genitori andare a riprenderli. però ammetto che la regola la trovo parecchio stupida, so che l'hanno applicata a seguito di alcune faccenduole non simpatiche verso un'insegnante (che ora ha cambiato sede) però questo è, niente cellulari.
Gaia,il soffio della mia vita è arrivata il 12 agosto 2003 I bambini devono essere felici, non farci felici
Non avere paura di essere solo. Le aquile volano sole, i piccioni volano in gruppo (prov. Lakota)

Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da clizia » 14 ott 2016, 22:16

Lui lo tiene in un astuccino, rigorosamente spento, e poi lo può accendere quando esce da scuola, non lo tira neanche fuori.. Glielo avevo dato quando c'è stato bisogno di mandarlo da solo.

Streghettasaetta

Avatar utente
Lunette
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5202
Iscritto il: 27 mag 2005, 8:47

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da Lunette » 15 ott 2016, 16:02

Clizia però sui cellulari sono d'accordo, poche regole ma buone ok.

Certo è che quando inizi con la risma di NON si deve andare in bagno, è vietato bere, assolutamente NO a dividere i libri con il compagno... Insomma un po' tediosa è. Poi non è che ciò che diceva fosse fuori dal mondo, ma il modo mi indisponeva proprio e ad un certo punto mi è pure uscita in automatico sta cosa di Michelangelo.. Me la dicono pure a me tra l'altro quando mi allungo a parlare di una chiesa e qualcuno (giustamente!) deve andare in bagno... E non mi offendo certamente.

Comunque sì, lo ammetto sono emozionalmente poco propensa alla diplomazia quindi mi devo assolutamente moderare e va bene che alle medie ci sono realmente pochi contatti con i prof. così ho poche opportunità di far danno.
"Marta, Marta, tu t’inquieti e ti affanni per molte cose; una sola è necessaria: Maria invece ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta“.

Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Le mie considerazioni sulla scuola media

Messaggio da clizia » 15 ott 2016, 20:03

A volte non sono diplomatica manco io, e allora.. vade retro pèer la tua antipaticona di prof! Spero che non peggiori.
Per il cellulare dalla scorsa settimana, visto che posso tornare a prenderlo non si interessa. Il suo cell comunque non ha internet, serve solo per le telefonate. So che alcuni suoi compagni hanno già formato un gruppo whatsapp ma per ora non pare interessato.

Streghettasaetta

Rispondi

Torna a “FACCIAMO LE MEDIE!”