GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

Rubeo test Igm positive

Ecografie, Amniocentesi, Villocentesi & Co.
Rispondi
Mimma91
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 giu 2016, 9:29

Rubeo test Igm positive

Messaggio da Mimma91 » 21 giu 2016, 9:36

Ho 24 anni e sono al sesto mese di gravidanza.
Premetto che sono stata vaccinata contro la rosolia (primo vaccino 1993 e richiamo nel 2005).
Ho effettuato i seguenti test:

24/03/2016 Igg 115 (presenti o uguali > 15), Igm 1,2 (positivo > 1,2) [Metodo ELISA]
07/04/2016 Avidity test 80 (alta avidità > 45) [Metodo EIA]
23/05/2016 Igg 109 (presenti o uguali > 15), Igm 3,37 (positivo > 1,2) [Metodo ELISA]

La mia ginecologa ha detto che posso stare tranquilla in quanto la variazione è minima, ma sono comunque un po' preoccupata.
Cosa ne pensate? Ripeterò comunque le analisi tra una settimana.

Grazie

ParisParis
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 344
Iscritto il: 5 set 2013, 21:59

Re: Rubeo test Igm positive

Messaggio da ParisParis » 21 giu 2016, 21:32

Ciao Mimma!!!
Hai tre ottimi motivi per stare tranquilla: hai fatto correttamente il vaccino per la rosolia, hai le IGm a titolo bassissimo che sono fraquenti in un'infezione passata (o vaccino come nel tuo caso) e soprattutto l'avidity é alto quindi l'infezione (nel tuo caso vaccino) é al cento per cento pregresso!!! sei immune stai tranquilla!!

Mimma91
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 giu 2016, 9:29

Re: Rubeo test Igm positive

Messaggio da Mimma91 » 28 lug 2016, 14:10

Ciao a tutte e grazie per le risposte :)
Vi sintetizzo la situazione:

24/03/2016 Igg 115 (presenti o uguali > 15), Igm 1,2 (positivo > 1,2) [Metodo ELISA]
07/04/2016 Avidity test 80 (alta avidità > 45) [Metodo EIA]
23/05/2016 Igg 109 (presenti o uguali > 15), Igm 3,37 (positivo > 1,2) [Metodo ELISA]
25/06/2016 Igg 58 UI/ml (negativo fino a 10) Igm presenti 143 AU/ml
26/07/2016 Igg 52 UI/ml (negativo fino a 10) Igm presenti 86 AU/ml

Come si spiega la diminuzione enorme delle Igm?

Grazie

Rispondi

Torna a “INDAGINI PRENATALI”