Pagina 27 di 27

Re: [DIAGNOSTICA] CITOMEGALOVIRUS

Inviato: 14 set 2015, 8:52
da Gennifer2015
Ciao a tutti
Ho contratto il cmv a 30 settimane infezione primaria :buuu i dottori mi dicono di stare tranquillla che ha quest'epoca non puo fare danni.

Qualcuno ha vissuto la mia stessa esperienza?

Grazie

Re: [DIAGNOSTICA] CITOMEGALOVIRUS

Inviato: 25 ott 2016, 18:36
da mlbersani
ciao io sono alla prima gravidanza e ho 32 anni. IGG e IGM positive entrambe alla 11a settimana di gravidanza. i valori sono i seguenti: 1° test IGG 146 / IGM 30, 2° test a distanza di 2 settimane IGG 134 / IGM 34.
il mio medico di famiglia mi ha detto di stare tranquilla ( anche se ho appenna fatto il test a bassa avidità). Lui dice che ho contratto l'infezione prima dell'inizio della gravidanza...mesi prima...lui è molto tranquillo..

in base alle vostre esperienze, voi cosa mi dite?????
aiutoooooooo

grazie di cuore

Re: [DIAGNOSTICA] CITOMEGALOVIRUS

Inviato: 26 ott 2016, 15:03
da ParisParis
Ciao!! io credo che tu debba parlare immediatamente con un centro esperto in infettivologia in gravidanza ! L'avidità bassa dice che l'infezione é recente (quanto recente è difficile a dirsi... se non da un super esperto in materia). Ti dico tutto questo non per spaventarti ma perché gia da un po' di anni il CMV contratto in gravidanza viene "curato" con le immunoglobuline con grande successo. Essendo tu proprio all'inizio della gravidanza potrebbe essere MOLTO IMPORTANTE. Hai già fatto qualche eco?

Re: [DIAGNOSTICA] CITOMEGALOVIRUS

Inviato: 31 gen 2017, 13:51
da Mikyt1980
Salve a tutte,
sono alla 10 decima settimana e un giorno. Ho fatto da pochi giorni l'esame per il CMV e con mia grossa sorpresa sono risultata positiva si per le iGg 34 Ua/Ml (<6) che IGm positivo.
Ho fatto il test di avidità che è risultato alto 0,85 (vn. >0,65 forte).
La mia ginecologa mi ha detto di contattare il servizio di infettivologia di Padova (abito in Veneto) per fare test più accurati, dove mi recherò domani.
Pensavo che con il test di avidità alto di non aver contratto l'infezione primaria..
Qualcuno ha avuto esperienze in tal senso?
Sono davvero preoccupata.
Non capisco cosa devo fare,se proseguire o interrompere.
Grazie per le vostre risposte

Re: [DIAGNOSTICA] CITOMEGALOVIRUS

Inviato: 31 gen 2017, 15:22
da ParisParis
Ciao! avidità alta indica che l'infezione non è recente e quindi non dannosa per il feto! Fai bene ad andare in un centro specializzato perchè sicuramente ti tranquillizzeranno e consiglieranno. Inoltre oggi, anche in caso di infezione primaria dopo il concepimento, fanno una cura con immunoglobuline che sta dando ottimi risultati. Non pensare di dover interrompere la gravidanza, manda via questo brutto pensiero e affidati a Padova che sono bravissimi in materia!!

Re: [DIAGNOSTICA] CITOMEGALOVIRUS

Inviato: 6 mar 2017, 11:46
da fridaclo
ciao a tutte
spero di trovare in questo forum un pò di aiuto.
sono alla 11' settimana di gravidanza e venerdì scorso ho scoperto di averto contratto il citomegalovirus nelle prime settimane di gravidanza. ho già fatto il test di avidità e mercoledì andrò al centro malattie infettive in gravidanza al sant anna di torino.
il mio ginecologo mi ha però già detto che l'unica cosa che posso fare è di aspettare la 20' settimana per poter farel'amniocentesi e vedere se questa infezione ha colpito il mio bimbo.
possibile che non si possa fare niente? conoscete qualche cura alternativa anche da fare all'estero?non so come farò ad aspettare così tanto e sono terrorizzata dell'idea di dover abortire al 5' mese di gravidanza...
grazie a chi mi potrà aiutare
grazie
claudia

Re: [DIAGNOSTICA] CITOMEGALOVIRUS

Inviato: 6 set 2017, 13:37
da papastefano
Buon giorno , sono passato a salutare fare i miei migliori auguri a tutti, come aggiornamento, Andrea ha quasi 8 anni e il cmv è un brutto argomento del nostro passato.
Fortunatamente Andrea non ha nessun sintomo o strascico di quello che ci avevano predetto i medici , insomma è un bambino normale .
Mentre scrivo normale penso a quanto sia bello essere normali e che step fantastico sia. Sapendo che poteva andare diversamente.
Ogni volta che penso a tutto ció piango e ringrazio Dio per averlo risparmiato .
Fortunatamente ho la possibilità di insegnargli a vivere amando tutto ció che lo circonda, fortunatamente quello che è successo mi ha insegnato quello che sto insegnandogli.
Un abbraccio a tutti carico di fortuna per i vostri gioielli.