GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

Epidurale: esperienze a confronto

Come prepararsi psicologicamente all'evento? Dubbi, consigli sul parto e qualche informazione per migliorare la degenza in ospedale.
Rispondi
Avatar utente
Yashodara
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5171
Iscritto il: 10 apr 2011, 16:13

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Yashodara » 4 mag 2011, 14:23

lagatta ha scritto:Silvietta
sono d'accordo con te con le primipare, ma a dire la verità io sento primipare che dicono proprio che la rifiutano perchè non sanno davvero cosa vuol dire.
Per quanto riguarda la sofferenza del bambino, posso dirti che immagino sia traumatico ma non di certo doloroso...poi la natura fa il suo corso comunque, non si può chiederle di farli nascere in modo diverso da quelli già offerti.

Yashodara
io non ho mai fatto cesareo ma ho visto compagne di stanza stare veramente male, certo come per il parto vaginale che è soggettivo lo sarà sicuramente anche per il cesareo, però alla fine una in base a cosa scegle se non alle sue esperienze?
ecco allora dico a tutti quelli che pensano che partorire sia uguale per tutti, non lo è! ad alcune l'epidurale non serve proprio ad altre è vitale, non c'entra il fatto di sopportare o meno, io ho la soglia del dolore molto alta, ma il mio parto non è stato solo doloroso, è stato traumatizzantemente doloroso e ho accettato di fare la plurimamma solo perchè nel 2011 esiste l'epidurale.
Infatti di sicuro è soggettivo e sicuramente se ci sono complicanze o altri problemi (allergie ad antidolorifici...) può essere più doloroso, ma io l'unica esperienza che posso portare è la mia e a 3 giorni scarsi dal cesareo sono qua che me la canto e me la rido ;). Questo non vuol dire che tutte debbano fare il cesareo per l'amor di dio, volevo solo rispondere al tuo commento sul fatto che tutte soffrono per partorire. Io di sicuro non ho sofferto tanto e ne sono contentissima intendiamoci!
Amo un fiore che si schiude lentamente
Margherita c'è dal 1.5.2011
Matilde c'è dal 30.5.2014

Avatar utente
lagatta
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5856
Iscritto il: 23 dic 2005, 16:43

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da lagatta » 4 mag 2011, 14:42

Yashodara ha scritto:
lagatta ha scritto:Silvietta
sono d'accordo con te con le primipare, ma a dire la verità io sento primipare che dicono proprio che la rifiutano perchè non sanno davvero cosa vuol dire.
Per quanto riguarda la sofferenza del bambino, posso dirti che immagino sia traumatico ma non di certo doloroso...poi la natura fa il suo corso comunque, non si può chiederle di farli nascere in modo diverso da quelli già offerti.

Yashodara
io non ho mai fatto cesareo ma ho visto compagne di stanza stare veramente male, certo come per il parto vaginale che è soggettivo lo sarà sicuramente anche per il cesareo, però alla fine una in base a cosa scegle se non alle sue esperienze?
ecco allora dico a tutti quelli che pensano che partorire sia uguale per tutti, non lo è! ad alcune l'epidurale non serve proprio ad altre è vitale, non c'entra il fatto di sopportare o meno, io ho la soglia del dolore molto alta, ma il mio parto non è stato solo doloroso, è stato traumatizzantemente doloroso e ho accettato di fare la plurimamma solo perchè nel 2011 esiste l'epidurale.
Infatti di sicuro è soggettivo e sicuramente se ci sono complicanze o altri problemi (allergie ad antidolorifici...) può essere più doloroso, ma io l'unica esperienza che posso portare è la mia e a 3 giorni scarsi dal cesareo sono qua che me la canto e me la rido ;). Questo non vuol dire che tutte debbano fare il cesareo per l'amor di dio, volevo solo rispondere al tuo commento sul fatto che tutte soffrono per partorire. Io di sicuro non ho sofferto tanto e ne sono contentissima intendiamoci!
no! purtroppo non tutte soffrono per partorire :che_dici
ecco perchè dicono che non c'è bisogno dell'esistenza dell'epidurale...
mi sale una carogna :aargh
settembrina06 febbrarina08 ottobrina11 e...
"TU, hai trasformato tutto il resto in uno sfondo" (cit.)
Immagine

Avatar utente
Silvietta7885
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7340
Iscritto il: 21 mag 2009, 15:21

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Silvietta7885 » 4 mag 2011, 18:11

e dai...siamo semplicemente di vedute diverse...nel mio ospedale è tutto impostato sul parto naturale...e a me piace molto...
ripeto poi che sono stata fortunata...(inizio travaglio ore 00.00 ca e con poche spinte dopo 3 ore e mezza è nata )non mi sono strappata i capelli dal dolore e non ho mai urlato...ma questo non significa affatto che sono più brava di altre e mi sento tale ho avuto semplicemente un parto facile...
spero sia così anche stavolta... :incrocini
in ogni caso non avrei altre possibilità che gestire il dolore da sola...
Sofia dolce miele 18/06/2010 2kg 950 x 48 cm
Agata vaniglia deliziosa 09/09/2011 3kg 080 x 49 cm
Lorenzo tenero cucciolotto 26/01/2013 3kg 130 x 50 cm

Avatar utente
Yashodara
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5171
Iscritto il: 10 apr 2011, 16:13

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Yashodara » 4 mag 2011, 21:17

lagatta ha scritto:
Yashodara ha scritto:
lagatta ha scritto:Silvietta
sono d'accordo con te con le primipare, ma a dire la verità io sento primipare che dicono proprio che la rifiutano perchè non sanno davvero cosa vuol dire.
Per quanto riguarda la sofferenza del bambino, posso dirti che immagino sia traumatico ma non di certo doloroso...poi la natura fa il suo corso comunque, non si può chiederle di farli nascere in modo diverso da quelli già offerti.

Yashodara
io non ho mai fatto cesareo ma ho visto compagne di stanza stare veramente male, certo come per il parto vaginale che è soggettivo lo sarà sicuramente anche per il cesareo, però alla fine una in base a cosa scegle se non alle sue esperienze?
ecco allora dico a tutti quelli che pensano che partorire sia uguale per tutti, non lo è! ad alcune l'epidurale non serve proprio ad altre è vitale, non c'entra il fatto di sopportare o meno, io ho la soglia del dolore molto alta, ma il mio parto non è stato solo doloroso, è stato traumatizzantemente doloroso e ho accettato di fare la plurimamma solo perchè nel 2011 esiste l'epidurale.
Infatti di sicuro è soggettivo e sicuramente se ci sono complicanze o altri problemi (allergie ad antidolorifici...) può essere più doloroso, ma io l'unica esperienza che posso portare è la mia e a 3 giorni scarsi dal cesareo sono qua che me la canto e me la rido ;). Questo non vuol dire che tutte debbano fare il cesareo per l'amor di dio, volevo solo rispondere al tuo commento sul fatto che tutte soffrono per partorire. Io di sicuro non ho sofferto tanto e ne sono contentissima intendiamoci!
no! purtroppo non tutte soffrono per partorire :che_dici
ecco perchè dicono che non c'è bisogno dell'esistenza dell'epidurale...
mi sale una carogna :aargh
Ahah non è il mio caso comunque, io sono una fan scatenata dell'epidurale!!
Amo un fiore che si schiude lentamente
Margherita c'è dal 1.5.2011
Matilde c'è dal 30.5.2014

Avatar utente
lagatta
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5856
Iscritto il: 23 dic 2005, 16:43

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da lagatta » 5 mag 2011, 14:35

silvietta
certo! purtroppo tu ragioni intelligentemente, perchè essendo diciamo "fortunata" in quel senso non hai dovuto sentire i commenti precedenti e successivi alla scelta....ma l'intelligenza è limitata ad altre persone...
settembrina06 febbrarina08 ottobrina11 e...
"TU, hai trasformato tutto il resto in uno sfondo" (cit.)
Immagine

Avatar utente
lagatta
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5856
Iscritto il: 23 dic 2005, 16:43

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da lagatta » 5 mag 2011, 14:36

non volevo dire purtroppo nel senso peccato che sei intelligente :ahaha volevo far intendere che purtoppo chi ragiona in senso intelligente come te sono poche persone :ahah
settembrina06 febbrarina08 ottobrina11 e...
"TU, hai trasformato tutto il resto in uno sfondo" (cit.)
Immagine

Avatar utente
lagatta
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5856
Iscritto il: 23 dic 2005, 16:43

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da lagatta » 5 mag 2011, 14:38

lagatta ha scritto:silvietta
certo! purtroppo tu ragioni intelligentemente, perchè essendo diciamo "fortunata" in quel senso non hai dovuto sentire i commenti precedenti e successivi alla scelta....ma l'intelligenza è limitata ad altre persone...
:ahah :ahah :ahah ma cosa ho scritto!!!!oh povera silvietta
volevo dire che l'intelligenza IN altre persone è limitata :bacio
settembrina06 febbrarina08 ottobrina11 e...
"TU, hai trasformato tutto il resto in uno sfondo" (cit.)
Immagine

Avatar utente
Silvietta7885
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7340
Iscritto il: 21 mag 2009, 15:21

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Silvietta7885 » 6 mag 2011, 15:38

ot.no no ti capisco...effetto della gravidanza...siamo più ciutrulle :ahah :ahaha :caduta_sedia:
Sofia dolce miele 18/06/2010 2kg 950 x 48 cm
Agata vaniglia deliziosa 09/09/2011 3kg 080 x 49 cm
Lorenzo tenero cucciolotto 26/01/2013 3kg 130 x 50 cm

Avatar utente
Nina72
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 76
Iscritto il: 2 mar 2010, 11:41

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Nina72 » 18 mag 2011, 11:18

Premesso che ho già fatto due volte l'epidurale con ottimi esiti e che di certo la chiederò anche in questa occasione, volevo notizie per il discorso del forte mal di testa, di cui mi ha parlato l'anestesista, che si potrebbe avere nei giorni successivi e che nei primi due casi non ho avuto. Ho letto di ragazze che hanno sofferto molto... essendo ignorante in materia, mi chiedo se non c'è modo di sedarlo con degli analgesici. Sapete dirmi qualcosa in merito? :perplesso

Avatar utente
Boomie75
Gold~GolGirl®
Gold~GolGirl®
Messaggi: 27822
Iscritto il: 21 ago 2005, 9:43

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Boomie75 » 18 mag 2011, 13:49

bevendo coca-cola :sorrisoo
il mal di testa che potrebbe venirti è frutto di un errore dell'anestesista ovvero se sbaglia ad inserire il catetere e l'ago va a finire nella dura madre, ma un anestesista esperto se ne accorge e te lo dovrebbe dire nel momento in cui ti buca.
quel mal di testa dicono sia davvero invalidante per un paio di giorni ed al colloquio ci dissero che appunto un rimedio era bere coca cola, non so se fosse una bufala o meno, ma altri rimedi mi sembra dicessero non servissero a nulla, ma non so se ricordo bene.
io per 2 volte non ho avuto mai problemi. :sorrisoo :incrocini :incrocini che vada tutto bene!
G.(MMVII) & G.(MMX)
We can handle any problem - we have kids!

Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
Messaggi: 40482
Iscritto il: 17 nov 2006, 14:47

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da floddi » 18 mag 2011, 14:15

Boomie75 ha scritto:bevendo coca-cola :sorrisoo
e stando sdraiate.
E' un mal di testa fortissimo, ma che scompare improvvisamente se si assume la posizione coricata. :ok
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia

Avatar utente
hya77
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 333
Iscritto il: 28 ott 2010, 12:45

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da hya77 » 18 mag 2011, 14:17

Ciao a tutte, la settimana prossima sarò sottoposta a TC e quindi devo fare l'anestesia ma ho una bella scoliosi e l'anestesista mi ha detto che sará più difficile punzecchiarmi... Qualcuna si é trovata in questa situazione?
DIEGO 25 Maggio 2011 ore 9.01 3.950 kg x 51cm d'amore giugnettina '11

Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
Messaggi: 40482
Iscritto il: 17 nov 2006, 14:47

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da floddi » 18 mag 2011, 14:19

hya però a te non faranno l'epidurale ma la spinale. Sul fatto della scoliosi non saprei proprio.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia

Avatar utente
hya77
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 333
Iscritto il: 28 ott 2010, 12:45

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da hya77 » 18 mag 2011, 14:24

Si vero Spinale :fischia
DIEGO 25 Maggio 2011 ore 9.01 3.950 kg x 51cm d'amore giugnettina '11

Avatar utente
Nina72
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 76
Iscritto il: 2 mar 2010, 11:41

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Nina72 » 18 mag 2011, 14:35

Grazie ragazze! Almeno sapere che c'è un modo per sentire un po' meno male è tranquillizzante :ok

Avatar utente
annac
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 3837
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:45

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da annac » 20 mag 2011, 13:20

Primo figlio SENZA EPIDURALE....bruttissima esperienza....nato dopo 19ore di travaglio ATTIVO..con dilatazione ferma x 6 ore e ossitocina attaccata...Doppio Kristell..ventosa ed episiotomia...che dire..ORA LA VOGLIO!!!!
Come primipara continuavo a ripetermi CE LA FARO'...ebbene ce l'ho fatta...ce la fanno le donne da millenni...ma aggiungo anche in modo DISUMANO! Certo ci sono donne che hanno travagli sopportabili...io non esagero..ma ho veramente battuto la testa anche contro il muro ad un certo punto...ed urlavo! E' stato un parto davvero duro e difficile...e ora per questo parto ho deciso che voglio l'epidurale...o meglio...il 13 giugno sono in visita dall'anestesista...ma poi deciderò al momento!

Una domanda aa chi l'ha fatta...io ho il terrore degli aghi...fa male x metterla su? si sente male mentre la si ha addosso? O dolore nel togliere il cateterino?
Leonardo nato il 17/04/2006 alle 15:40 - 3225gr x 52cm!
ASIA nata il 01/07/11 alle 01:18 - 3110gr x 49cm!!!

Avatar utente
Boomie75
Gold~GolGirl®
Gold~GolGirl®
Messaggi: 27822
Iscritto il: 21 ago 2005, 9:43

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Boomie75 » 20 mag 2011, 13:32

Annac io l'ago non l'ho neppure visto, la prima volta l'anestesista non trovava il punto per infilarlo e ha ravanato un po', la seconda volta il dott è stato bravissimo non me ne sono minimamente accorta, proprio una punturina.
mentre l'hai addosso non senti nulla, puoi stare anche stesa sulla schiena che non ti dà alcun fastidio.
per toglierlo men che meno. :ok
:incrocini :incrocini :incrocini
G.(MMVII) & G.(MMX)
We can handle any problem - we have kids!

Avatar utente
lagatta
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5856
Iscritto il: 23 dic 2005, 16:43

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da lagatta » 20 mag 2011, 13:34

annac ha scritto:Primo figlio SENZA EPIDURALE....bruttissima esperienza....nato dopo 19ore di travaglio ATTIVO..con dilatazione ferma x 6 ore e ossitocina attaccata...Doppio Kristell..ventosa ed episiotomia...che dire..ORA LA VOGLIO!!!!
Come primipara continuavo a ripetermi CE LA FARO'...ebbene ce l'ho fatta...ce la fanno le donne da millenni...ma aggiungo anche in modo DISUMANO! Certo ci sono donne che hanno travagli sopportabili...io non esagero..ma ho veramente battuto la testa anche contro il muro ad un certo punto...ed urlavo! E' stato un parto davvero duro e difficile...e ora per questo parto ho deciso che voglio l'epidurale...o meglio...il 13 giugno sono in visita dall'anestesista...ma poi deciderò al momento!

Una domanda aa chi l'ha fatta...io ho il terrore degli aghi...fa male x metterla su? si sente male mentre la si ha addosso? O dolore nel togliere il cateterino?
Mi sembra che hai descritto il mio primo parto :x:
Secondo con epidurale ovviamente :spiteful:
terzo...pure la farò :fischia

io mi domando che domande ti fai? :ahaha hai sopportato quel dolore come chiami tu DISUMANO e hai paura di un ago e di un cateterino? :domanda
fidati, niente a confronto....
NIENTE!!!!
L'ago non lo senti perchè ti fanno l'anestesia sul punto e quindi senti solo quella punturina, io al momento dell'iniezione del farmaco ho solo sentito la gamba destra tremolare un pò ma è passato subito. Effetto entro i 10/15 minuti ma avvertivo ogni sensazione di tatto, anche il dolore veramente ma moooooolto più sopportabile...anche l'espulsione!!! :ok
settembrina06 febbrarina08 ottobrina11 e...
"TU, hai trasformato tutto il resto in uno sfondo" (cit.)
Immagine

Avatar utente
SuzieQ
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 16025
Iscritto il: 10 feb 2010, 14:50

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da SuzieQ » 25 mag 2011, 22:31

annac non si sente assolutamente nulla. Prima anestesizzano la parte e poi mettono il cateterino.
Ci stai sdraiata sopra e via.
A toglierlo ci mettono un secondo e ti dirò io ero ancora ferma in posizione mentre estraevano quando vedo l'anestesista salutarmi e uscire dalla stanza, io così :domanda e lei " guarda che ho fatto!"

Però una cosa la devo dire. Non me lo hanno tolto subito il catetere anzi, il giorno oltre 24 ore dopo, e dopo un po' la schiena mi faceva un po' male a starci sdraiata sopra.

Il punto dell'epidurale l'ho sentito leggermente indolenzito per un mesetto poi come un livido direi. ma solo quando inarcavo la schiena per stiracchiarmi.
I'm a Bitch I'm a Lover I'm a child I'm a Mother 2010 & 2015
Just because you're offended, doesn't mean you're right ( R.Gervais)

Avatar utente
frab
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 11522
Iscritto il: 20 mag 2005, 14:00

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da frab » 26 mag 2011, 10:25

ANNAC io con Valeria ho fatto l'epidurale, ed è stato un bellissimo parto. L'inserimento GIURO che non l'ho neppure sentito, ma quando sei lì con contrazioni tostissime, pensi di sentire il pizzichino dell'ago? e comunque ripeto, quando ha finito me l'ha detto lui, io non me ne ero neppure accorta. Me l'hanno tolto poi in camera.... mi sembra, non ricordo bene... e se non ricordo vuol dire che non ho neppure sentito quello :sorrisoo ad ogni modo con l'epidurale io la consiglio sempre atutte. Nel mio caso, ad esempio, il dolore mi bloccava talmente tanto che non riuscivo a dilatarmi, con l'epidurale mi sono rilassata e da 4 cm a 10 in due ore :ok
Però ti dico anche che il secondo parto è stato talmente veloce che in mezz'ora avevo sfornato :hi hi hi hi altro che epidurale già tanto che l'ho fatta in ospedale :risatina:
Francesca mamma di Valeria (24.10.04) , Alessia (25.9.06) e Lorenzo (12.09.11)
L'universo è così strano... alle volte ci fa finire esattamente dove dovevamo stare.

Rispondi

Torna a “PREPARIAMOCI AL PARTO”