GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

Epidurale: esperienze a confronto

Come prepararsi psicologicamente all'evento? Dubbi, consigli sul parto e qualche informazione per migliorare la degenza in ospedale.
Rispondi
kla
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 8255
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:19

Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da kla » 25 set 2007, 22:22

In questo topic tutte possono postare domande o portare la propria esperienza sull'epidurale

In merito all'argomento, segnaliamo
- il link alla presentazione redatta dall'esperto di gravidanzaonline:
http://www.gravidanzaonline.it/news/1065.html

- il link al topic già aperto nel vecchio forum:
forumoff/viewtopic.php?t=49119

Avatar utente
star
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2235
Iscritto il: 24 giu 2005, 11:13

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da star » 26 set 2007, 14:59

Kla....sei completamente disinteressata all'argomento, vero? :prrrr
I miei due fiori:
Ilenia-21/09/2005 Manuel-17/10/2007

kla
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 8255
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:19

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da kla » 26 set 2007, 17:32

star ha scritto:Kla....sei completamente disinteressata all'argomento, vero? :prrrr
completamente... :ahaha

Avatar utente
clizia
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 19756
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:33

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da clizia » 26 set 2007, 18:13

:anestesia_no_tnx: Ma non c'è la faccetta che dice invece di si????? :pistole :bomba

Streghettasaetta

Avatar utente
Boomie75
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 27822
Iscritto il: 21 ago 2005, 9:43

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Boomie75 » 26 set 2007, 23:37

Epidurale: LA MANNA DAL CIELO!!!
Riporto la mia esperienza.
Parto dal fatto che in gioventù mai e poi mai avrei pensato ad una gravidanza per il semplice motivo che ho sempre avuto una paura folle del parto, crescendo mi è svanita.
Però visto che oggi esiste il parto indolore (peccato che in Italia lo richieda solo il 4% delle partorienti contro un 95% in Francia e Gran Bretagna ed un 98% in USA.. (dati presi da sondaggio di Repubblica di maggio 07) :fischia) perchè non approfittarne??
Nella mia città non è praticata, negli ospedali della zona quello che me la garantisce 24 h su 24 e 7 gg su 7 è a 120 km da casa mia (e non abito in Burundi..!), così la prenoto gratuitamente, faccio la visita anestesiologica a Bologna e dico che deciderò in che ospedale partorire al momento di andarci!!! :sorrisoo
E' arrivato il momento, visto che con 12 ore di contrazioni mi sono dilatata di soli 2 cm (avevo preso un'ostetrica privata che mi è venuta a visitare a casa) decido che è il caso di farmi i 120 km :ahaha .
Arrivo e sono dilatata di 4 cm mi mettono subito il cateterino e RINASCO!! Sento le contrazioni arrivare, ma non sono dolorose, me la spasso chiacchierando, leggendo il giornale, ascoltando musica. E' ora delle spinte, tragedia, ma non per l'epidurale, le spinte le sento bene ma la bimba si gira, è grossa, ha una sofferenza fetale, insomma dopo 2 ore e mezza di spinte (sono esausta e arrivo a supplicare il TC!!) mi fanno la manovra di Kristeller e una bella episiotomia. Non importa non ho sentito dolore, e neppure l'ora e mezza che segue di punti di sutura mi dà alcun fastidio.
Io consiglio l'epidurale a tutte... per un parto umano e attivo!!!
La rifarei altre mille volte, ho un ricordo assolutamente non traumatico e ripartorirei anche domani!! :yeee :yeee :yeee
Io auspico solo che in futuro ogni donna abbia la possibilità di scegliere se farla o meno, poi sono decisioni personali, ma nel 2007 penso che sia ora di metterla gratuita e garantita in ogni ospedale.
La mia gine dice sempre che se partorissero gli uomini l'epidurale sarebbe obbligatoria per legge da quel mo'!!!! :ahaha
G.(MMVII) & G.(MMX)
We can handle any problem - we have kids!

Avatar utente
Clapaudia
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 30
Iscritto il: 27 gen 2007, 21:25

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Clapaudia » 27 set 2007, 10:56

EPIDURALE: IO NON L'HO FATTA.
E' anche vero che io sono passata da 0 a 10 cm di dilatazione in 0 minuti... quindi ho avuto solo le contrazioni per l'appiattimento del collo dell'utero, non c'è proprio stato il tempo di "epiduralizzare" niente.
Ad ogni modo ho avuto una piccola lacerazione (1/2 cm) che non ha avuto bisogno di punti... ed è andato tutto bene, quindi se potete NON fatela!
Ho sentito il mio bambino nascere ed è stato bellissimo! :hi hi hi hi
Claudia '75
Mamma in 9 minuti di THOMAS (3,480Kg - 51cm) nato a Dublino alle 22.09GMT del 12 Aprile 2007
Thomas oggi pesa 7,550Kg per 64cm e tutto grazie al latte di Mamma! :)
P.S.: Ne vorrei subito un altro!!! ;)

Avatar utente
Clapaudia
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 30
Iscritto il: 27 gen 2007, 21:25

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Clapaudia » 27 set 2007, 11:01

Boomie75 ha scritto:La mia gine dice sempre che se partorissero gli uomini l'epidurale sarebbe obbligatoria per legge da quel mo'!!! :ahaha
STRA :quoto: !!!
:ahah :ahah :ahah :ahah :ahah
Claudia '75
Mamma in 9 minuti di THOMAS (3,480Kg - 51cm) nato a Dublino alle 22.09GMT del 12 Aprile 2007
Thomas oggi pesa 7,550Kg per 64cm e tutto grazie al latte di Mamma! :)
P.S.: Ne vorrei subito un altro!!! ;)

kla
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 8255
Iscritto il: 20 mag 2005, 8:19

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da kla » 27 set 2007, 11:03

Clapaudia ha scritto:EPIDURALE: IO NON L'HO FATTA.
E' anche vero che io sono passata da 0 a 10 cm di dilatazione in 0 minuti... quindi ho avuto solo le contrazioni per l'appiattimento del collo dell'utero, non c'è proprio stato il tempo di "epiduralizzare" niente.
Ad ogni modo ho avuto una piccola lacerazione (1/2 cm) che non ha avuto bisogno di punti... ed è andato tutto bene, quindi se potete NON fatela!
Ho sentito il mio bambino nascere ed è stato bellissimo! :hi hi hi hi
Beh, non è che tutte si dilatino da 0 a 10 cm senza manco accorgersene e soltanto con una piccola lacerazione... Bisognerebbe saperlo prima che sarà tutto così facile come lo è stato per te...
Inoltre, anche quelle che hanno avuto l'analgesia hanno "sentito" il bambino nascere...

Avatar utente
francesca74
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2374
Iscritto il: 20 mag 2005, 6:24

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da francesca74 » 27 set 2007, 11:27

ovviamente auguro a tutte di non averne bisogno,però è sempre meglio arrivare preparate e quindi aver già fatto il colloquio e la visita con l'anestesista :fischia
Francesca e Rachele (07-08-99 ore 19.15) e Leonardo (12-04-05 ore 02.03) e Michele (18-12-06 ore 14.20)

Avatar utente
Kylie
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13631
Iscritto il: 5 apr 2006, 13:25

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Kylie » 27 set 2007, 11:55

racconto la mia esperienza epiduralizzata :hi hi hi hi

alle 2 di notte perdo le acque e le contrazioni vere e proprie arrivano alle 11.30 :urka sono dilatata 4 cm mi chiedono se voglio far l'epidurale...ma rispondo di no, voglio un parto sereno e naturale
DOPO UN'ORA CHIAMO L'OSTETRICA VOGLIO L'EPIDURALE mi rivisitano ed ero ancora 4 cm :urka azz l'avessi fatta prima....che bello sembravo in un altro mondo (come drogata) na beatitudine vedevo gli angioletti :hi hi hi hi ....dolori spariti.....serena a tranquilla....sensazione di caldo alle gambe....La puntura non l'ho nemmeno sentita......solo la posizione accovacciata un pò scomoda
quindi: me l'hanno fatta alle 12.20 e mi rifanno la dose alle 14.30 quando sento che l'effetto "droga" sta sparendo :hi hi hi hi
alle 17.00 circa sento che cominciano le spinte......l'effetto dolcemente sparisce e io ci metto tutta l'energia per spingere.....quindi l'epidurale non ha prprio interferito con nulla....anzi mi ha rinvigorito per le spinte finali!
La manovra di kesslerocomecacchiosiscrive :hi hi hi hi ha fatto male....ma taglio, punti ecc...non ho sentito nulla....sarà l'epidurale o no... :domanda
fatto sta che ringrazio il cateterino dietro....visto che ho avuto un secondamento manuale e se non ci fosse stato quello mi sa che la punturina me l'avrebbero fatta comunque alla fine dopo tutte quelle ore di dolore :aargh
allora lì si che mi sarei inc :aargh

santa epidurale :iloveyou:
♥♥*****✫ Angelica&Adelaide✫****♥♥
Completa..mente felice con le mie civettine socio ragù e arancina!

Avatar utente
Kylie
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13631
Iscritto il: 5 apr 2006, 13:25

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Kylie » 27 set 2007, 11:55

ah e se avete letto il post ho dei dolorini di schiena a distanza di 10 mesi.....bho se persistono andrò a farmi vedere, ma credo sia normale....
♥♥*****✫ Angelica&Adelaide✫****♥♥
Completa..mente felice con le mie civettine socio ragù e arancina!

Avatar utente
paris
Original~GolGirl®
Original~GolGirl®
Messaggi: 1914
Iscritto il: 18 feb 2007, 13:35

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da paris » 27 set 2007, 14:22

E' la mia prima gravidanza quindi non so a cosa vado incontro se non per sentito dire,ma sappiamo tutte quanto poi sarà personale e diverso da parto a parto QUINDI per non saper nè leggere nè scrivere io l'epidurale la pretenderò con tutte le mie forze!! spero solo non ci siano intoppi visto che sento spesso che pur richiedendola molte volte ti fregano con mille scuse e non te la fanno!! :aargh ..

NON CAPISCO QUESTO OSTINARSI A SENTIR DOLORE QUANDO SI PUO' BENISSIMO EVITARLO!!!

non è una polemica la mia è che proprio non capisco chi opta per il non epidurale! non mi sembra di aver mai letto che questa possa far del male al feto in qualche modo!!!...bah! :domanda
18 ottobre 2007 Nicole
17 ottobre 2009 Daniel

Avatar utente
elsa
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 216
Iscritto il: 20 mag 2005, 10:34

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da elsa » 27 set 2007, 14:26

ho fatto l'epidurale e HO sentito il mio bambino nascere anche io (perché non avrei dovuto?!?)!! semplicemente ho sofferto meno, è un luogo comune quello di pensare che chi prende un analgesico non senta il parto, mica è un'anestesia. io l'ho fatta, e posso testimoniare di avere sentito tutto, ma in modo molto meno doloroso, una delle cose più intelligenti che io abbia mai fatto

se potete FATELA, FATELA e RIFATELA

il mio parto è stato sereno e piacevole grazie a lei, alla fine quando ho dovuto spingere non ero stanca e quindi avevo più forza per cui è stato più facile, e anche il bambino a mio parere se la mamma soffre meno risente meno delle fatiche del parto, per dirla tutta mentre nasceva io stavo ridendo con la mia ostetrica prendendo in giro il mio ginecologo, non sono certo una di quelle che pensa che il bambino si possa accorgere se la mamma quando lui nasce stia piangendo o ridendo o urlando, né che cambi qualcosa, però mi ha fatto piacere ridere mentre veniva al mondo, inoltre sono convinta che un parto dove la mamma soffre meno sia più salutare anche per il bimbo oltre che per la mamma

buon epidurale a tutte
Il 14 settembre 2006 è nato il piccolo Manfredi

Avatar utente
alice1984
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 3188
Iscritto il: 10 mag 2006, 13:19

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da alice1984 » 27 set 2007, 14:40

IO NON L'HO FATTA!!
il dolore c'è ma è sopportabilissimo ( io avevo le contrazioni date dall'ossitocina ogni 2 minuti!!)mentre ero in travaglio ho scherzato con l'ostetrica che aveva la mia età.chiaccherato con il maritino..e sono arrivata al parto con un sacco di voglia di spingere e in 20 minuti Ale è nato..
Io non potevo farla per via della mutazione genetica MTHFR che ho e credevo che non ce l'avrei mai fatta..invece per me è andata meglio così..
Ognuno poi decide anche in base al grado di sopportazione del dolore che ha.. :hi hi hi hi
Alessandro 21 Dicembre 2006 (3980 Kg x 52 cM)& Rebecca 7 Luglio 2009 (3960 kg x 49 cm)
*Dicembrina'06 & 80ina & Lugliolina'09*

Avatar utente
francesca74
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2374
Iscritto il: 20 mag 2005, 6:24

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da francesca74 » 27 set 2007, 14:44

alice,in base alla sopportazione e in base al dolore effettivo,che non è uguale per tutte :ok
Francesca e Rachele (07-08-99 ore 19.15) e Leonardo (12-04-05 ore 02.03) e Michele (18-12-06 ore 14.20)

Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
Messaggi: 40467
Iscritto il: 17 nov 2006, 14:47

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da floddi » 27 set 2007, 14:45

alice1984 ha scritto:IO NON L'HO FATTA!!
il dolore c'è ma è sopportabilissimo ( io avevo le contrazioni date dall'ossitocina ogni 2 minuti!!)mentre ero in travaglio ho scherzato con l'ostetrica che aveva la mia età.chiaccherato con il maritino..e sono arrivata al parto con un sacco di voglia di spingere e in 20 minuti Ale è nato..
Io non potevo farla per via della mutazione genetica MTHFR che ho e credevo che non ce l'avrei mai fatta..invece per me è andata meglio così..
Ognuno poi decide anche in base al grado di sopportazione del dolore che ha.. :hi hi hi hi
che invidia.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia

Avatar utente
Kylie
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 13631
Iscritto il: 5 apr 2006, 13:25

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da Kylie » 27 set 2007, 15:01

alice in 20 minuti ale è nato...angy dopo 1 ora e mezza.....
♥♥*****✫ Angelica&Adelaide✫****♥♥
Completa..mente felice con le mie civettine socio ragù e arancina!

Avatar utente
ale77
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 607
Iscritto il: 20 mag 2005, 9:56

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da ale77 » 27 set 2007, 15:40

io l'ho fatta, ho sentito male lo stesso..dolore "non affatto sopportabilissimo"...non so dipende dalla soglia di dolore che uno ha. Sta di fatto che dopo non volevo nemmeno vedere la bimba e sentir parlare di altri figli. Dopo 3 anni sono qui con un pancione di 6 mesi, aspetto riccardo, chiedero' l'epidurale sperando che stavolta funzioni e se non funziona...amen...l'importante e' che io e il bimbo alla fine stiamo bene...e poi...magari un santo mi fara' il cesareo dato che comunque col parto che ho avuto sono stata dentro 8 giorno (rispetto ai 3 canonici)...

Un consiglio: io farei comunque la visita e poi si decide li' per li'....
Maia, nata il 16/12/2004 e Riccardo, nato il 16/01/2008

L'invincibile non e' quello che vince sempre, ma quello che anche se perde non e' vinto mai!

Avatar utente
malelas
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 319
Iscritto il: 20 set 2007, 17:54

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da malelas » 27 set 2007, 22:02

Io non l'ho fatta!..mi si sono rotte le acque alle 1.30 di notte, alle 2 sono arrivata in ospedale con le contrazioni regolari ogni 5 minuti...alle 7 visita,dilatazione 1 cm...alle 10 in sala travaglio con flebo di ossitocina..alle 15 dilatazione di 3 cm (non ne potevo più)...alle 16 dilatazione completa..alle 17.00 è nato Lolly!Ero stravolta ma ho sentito e visto nascere il mio cucciolo...
Ora ditemi.. a cosa mi sarebbe servita l'epidurale ,se è vero come ho sentito dire ,che viene praticata a 3 cm di dilatazione??
Emanuela e Lorenzo nato il 24 ottobre 2005 (kg 3.230 cm 52)

Avatar utente
francesca74
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2374
Iscritto il: 20 mag 2005, 6:24

Re: Epidurale: esperienze a confronto

Messaggio da francesca74 » 28 set 2007, 0:54

bè,malelas,intanto ti saresti evitata un'ora di dolori,e poi non è detto che si faccia a 3cm,si fa quando il travaglio è sicuramente iniziato,e questo può voler dire anche 1cm

inoltre col senno di poi è facile parlare,ma in quel momento non potevi sapere quanto ancora poteva durare il travaglio :sorrisoo
Francesca e Rachele (07-08-99 ore 19.15) e Leonardo (12-04-05 ore 02.03) e Michele (18-12-06 ore 14.20)

Rispondi

Torna a “PREPARIAMOCI AL PARTO”