GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Fare acquisti per i bimbi è uno degli aspetti più divertenti dell'essere mamma. Quindi, divertiamoci!
Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 9 nov 2016, 23:21

No erano quelli della mia cuginetta.. Beh x il momento li metto via.. Io ho tutte tutine di ciniglia... Ma in effetti in casa in sala si sta bene... 20 gradi.. Nn penso di doverla vestire meno no?in camera ci sono i pinguini.. Sono indecisa tra piumino o copertina di lana....

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da primomaggio » 9 nov 2016, 23:40

Avevo capit fossero nuovi, se ti sono arrivati di seconda mano, ovvio si mettono via in attesa di capire se servono.
Ti dirò, la ciniglia per me a contatto con la pelle non teneva tanto caldo... io al mio dicembrino da neonato mettevo body manica lunga e tutina in ciniglia, perché con la manica corta lo trovavo sempre con le manine fredde.
Per me la strategia della cipolla è la migliore, un piumoncino se tiene troppo caldo fai fatica a gestirlo, io mettevo 2 copertine, una di lana e una di pile, e lui vestito come detto sopra. Se mi sembrava avesse freddo, lo avvolgevo in una copertina di pile.

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 10 nov 2016, 0:06

Grazie 1000 sto entrando seriamente in crisi.... Caspita sembra che tutto quello che compro non va...
Tornando anche al fomoso trio.. Alla fine x praticità e leggerezza e siccome lo userò io e eventuali cuginetti Ihihih ho optato x l inglesina. Leggero comodo compatto con un prezzo non basso ma nemmeno altissimo... Lo porto a casa e un amico dei miei che ha preso un bagaboo (bellissimo) mi dice che è una marca scarsa ecc ecc... Io mi sono sentita demolita sembrava che il mio trio (del quale ero entusiasta) non fosse un gran che... Gli hanno trovato tutti i difetti possibili.. Giuro ho il terrore a comprare . in più stupidamente ho fatto il corso preparto.. Poi alla sera con mio mariro c era un corso gratuito qui in paese e siamo andati... Opinioni diametralmente opposte tra ostetrica ospedale e pericultrice... Risultato... Crisi nera..

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 10 nov 2016, 0:10

Per navicella o ovetto.. Lascio l ovetto per l auto come un seggiolone e nel caso faccio la spesa o esco rapidamente lo utilizzo come ovetto.. Invece la navicella la porto se dobbiamo stare fuori molto. In effetti non mi piace e non mi pare sicura a viaggiare con quella.. (anche li mille e uno che mi parlano della schiena e che loro guai... Che dall ospedale non si esce con l ovetto....ma su questo sono decisa.. Magari non sarà pratico ma ovetto auto e piccole commissioni e navicella passrggiate e nonni o visite varie...)

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Dionaea
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38028
Iscritto il: 13 gen 2010, 9:53

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Dionaea » 10 nov 2016, 0:21

Naniiiiii. Respira, inspira. Respira, inspira. :prr

Sul trio, sicuramente usandolo scoprirai da sola pregi e difetti. Magari quello che per te sarà un pregio per il tuo amico un difetto e viceversa.

Per quanto riguarda le informazioni, avrai info discordanti su tutto. Io vedo anche nel gruppo del corso preparto: siamo 8, con circa 5 o 6 pediatri. Oh ci fosse una cosa su cui i vari pediatri danno indicazioni uguali. Addirittura a volte abbiamo info opposte. Ad esempio per le coliche, sul foglio di una pediatra come primo consiglio era indicata la borsa dell'acqua calda, mentre un'altra pediatra ha detto ASSOLUTAMENTE NO. :urka

Tocca filtrare, costruirsi il proprio pensiero e agire di conseguenza, con tanto senso critico. Altrimenti davvero non vivi più.
Sei arrivata per cambiare tutta una vita 2016 e 2019

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da primomaggio » 10 nov 2016, 8:05

Sono io che dico che tutto quello che compri non va?
Comunque io dico solo di stare attenti a non mettere troppo al caldo i bambini, che non fa bene. Appunto meglio avere un sistema che permetta di correggere in caso li troviamo troppo caldi e troppo freddi.

Avatar utente
Antolina80
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 14739
Iscritto il: 9 giu 2010, 17:26

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Antolina80 » 10 nov 2016, 8:22

nani14 ha scritto:Grazie 1000 sto entrando seriamente in crisi.... Caspita sembra che tutto quello che compro non va...
Tornando anche al fomoso trio.. Alla fine x praticità e leggerezza e siccome lo userò io e eventuali cuginetti Ihihih ho optato x l inglesina. Leggero comodo compatto con un prezzo non basso ma nemmeno altissimo... Lo porto a casa e un amico dei miei che ha preso un bagaboo (bellissimo) mi dice che è una marca scarsa ecc ecc... Io mi sono sentita demolita sembrava che il mio trio (del quale ero entusiasta) non fosse un gran che... Gli hanno trovato tutti i difetti possibili.. Giuro ho il terrore a comprare . in più stupidamente ho fatto il corso preparto.. Poi alla sera con mio mariro c era un corso gratuito qui in paese e siamo andati... Opinioni diametralmente opposte tra ostetrica ospedale e pericultrice... Risultato... Crisi nera..

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk
Guarda, secondo me hai fatto benissimo a prendere inglesina. Ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Esistono passeggini migliori? Certo! Ma tu devi comprare in base alle tue esigenze e non certo solo per prendere il top di gamma.
Quando vai a comprare una macchina scegli il meglio che offre il mercato o scegli quella che viene incontro alle tue esigenze?
Se il mio armadio è pieno non vuol dire che la mia testa sia vuota.
Silvia 30/12/2010 3.500 kg x 51 cm la nostra piccola punk
Jacopo 08/08/2015 3.840 kg x 53 cm il nostro piccolo kiwi

Avatar utente
Topillo
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
Messaggi: 103881
Iscritto il: 26 giu 2007, 15:11

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Topillo » 10 nov 2016, 8:55

Ma il bugaboo è un passeggino FIGO che si compra per figaggine.

Poi ha indubbiamente moltissimi pregi, ma io lo comprerei solo e unicamente se avessi soldi che non so come spendere.

Inglesina va benissimo.
Avec des "si" on mettrait Paris dans une bouteille

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 10 nov 2016, 10:05

No primomaggio non sei tu!!!!! Ma figurati!!!!!! No no qui si parla di gente che mi rintrona nella vita reale... Ma da pazzi fidati.
Tipo vedi storia del trio... Ma sai che mio marito che è la pazienza fatta persona dopo un po ha sbroccato? E non ha le gomme grosse e gli ammortizzatori e non si chiude con la navicella (che mi pare normale...) io che ero tutta felice del mio trio ho iniziato a pensare "ma forse compro cose e spendo soldi inutilmente... "
Oppure io ho animali in casa e abitiamo lontani dai miei.. Quindi anche nel minimo nessuno mi aiuta.. Abbiamo trovato irobot in offerta e l abbiamo preso (è in assoluto il mio miglior amico di sempre... I peli si sono dimexzati!!) e giù di critiche... Boh ma a parte questa polemica sterile.. Ho iniziato a farmi dei dubbi... Critiche anche sul fatto che al posto che un trolley unico ho preparato trolley piccolo più un valigino x la cucciola... Ma piccoli... Almeno tutto sta diviso... Ho avuto chi ha esordito grossolanamente con un ELIMINARE cosa pensi di andare in vacanza? Abito lontana dall ospedale mia mamma sarà presa con il lavoro.. Mia suocera nn mi aiuta.. Io ho portato quello che c era nella lista e avere il mio e quello della bimba divisi mi aiuta a trovare le cose più velocemente. In più non faccio correre mio marito come un matto... Cmq in tutto questo a volte non capisco se sto prendendo il giusto o mille stupidaggini...
Cmq ragazze vi ringrazio x tutte le dritte mi state dando davvero un bel supporto!!!! Nel senso i consigli io li gradisco sempre sempre specialmente se li richiedo io!!!!
Ah ho guardato i sacchi sono tutti e due tog 3.5 È una marca francese... In effetti anche a me sembrano molto pesanti!!!!! Io pensavo a un 2.5 ma più avanti per ora copertine poi avviato l allatramento e passati i primi momenti e capito che tipino è questa cucciolotta penso di passare ai sacchi... E valutare in base a come è lei la pesantezza.

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da primomaggio » 10 nov 2016, 10:14

Ok Nani, bene! mi ero fatta gli scupoli di averti mandata in crisi io. E mai vorrei.
Quanto a chi ti circonda, la soluzione prima sarebbe non dire se non l'indispensabile. Oppure dare ragione, della serie "è vero, sai che non ci avevo pensato? Farò proprio così" e poi fare di testa tua. Ma tanto chi ti viene a controllare quante valige ti porti in ospedale?
Una persona capace di pontificare in famiglia mia c'è, ma ho imparato a guardarla e ho capito che se ha tutta sta urgenza di sparare giudizi è perché nella vita non ha molti altri interessi e nemmeno sta grande esperienza. Costei è arrivata a insinuare che se lascio il bimbo alla scuola dell'infanzia fino alle 13 e non fino alle 16 è per lassismo... che ai suoi tempi le sue andavano fino alle 16. Pensare che io credevo fosse per risparmiare soldi, dato che trai me, i miei e mio marito riusciamo a coprire lo stesso l'orario. Lascia parlare la gente e tira dritto per la tua strada.

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 10 nov 2016, 10:18

Ps qui bagaboo è usatissimo... X me è fuori budget... Inglesina meno io pensavo fosse moda ero più orientata al foppa... Ma poi provandoli e considerando i microspazi di casa mia ho optato per quella .. Avevo trovato un cybex un offertona a soli 586 euro! Ma sono arrivata tardi ihihih. Mi piaceva anche epic di jane... Ma per la mia micro casa e microauto era troppo ingombrante.. Ad esempio non mi trovavo con il book51 che invece alcune conoscenti hanno e sono entusiaste.. Troppo massiccio x me.. Si in effetti io ho una yaris che esteticamente non mi è mai piaciuta.. L ho scelta perché maneggevole.. E a oggi dopo 10 anni non prenderei altro.. Con i sedili abbassati ho trasportato il lettino ihihi super yaya!!!!

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Antolina80
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 14739
Iscritto il: 9 giu 2010, 17:26

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Antolina80 » 10 nov 2016, 10:20

"Un vecchio faceva il cammino con il figlio giovinetto. Il padre e il figlio avevano un unico piccolo asinello: a turno venivano portati dall'asino ed alleviavano la fatica del percorso. Mentre il padre veniva portato e il figlio procedeva con i suoi piedi, i passanti li schernivano: "Ecco," dicevano "un vecchietto moribondo e inutile, mentre risparmia la sua salute, fa ammalare un bel giovinetto". Il vecchio saltò giù e fece salire al suo posto il figlio suo malgrado. La folla dei viandanti borbottò: "Ecco, un giovinetto pigro e sanissimo, mentre indulge alla sua pigrizia, ammazza il padre decrepito". Egli, vinto dalla vergogna, costringe il padre a salire sull'asino. Così sono portati entrambi dall'unico quadrupede: il borbottìo dei passanti e l'indignazione si accresce, perché un unico piccolo animale era montato da due persone. Allora parimenti padre e figlio scendono e procedono a piedi con l'asinello libero. Allora sì che si sente lo scherno e il riso di tutti: "Due asini, mentre risparmiano uno, non risparmiano se stessi". Allora il padre disse: "Vedi figlio: nulla è approvato da tutti; ora ritorneremo al nostro vecchio modo di comportarci"."
Se il mio armadio è pieno non vuol dire che la mia testa sia vuota.
Silvia 30/12/2010 3.500 kg x 51 cm la nostra piccola punk
Jacopo 08/08/2015 3.840 kg x 53 cm il nostro piccolo kiwi

Avatar utente
Antolina80
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 14739
Iscritto il: 9 giu 2010, 17:26

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Antolina80 » 10 nov 2016, 10:39

Io ho speso 250 euri per il trio, l'ho usato per entrambi i figli e mi ci sono trovata benissimo. Posso considerare di spendere di più per un corso di ginnastica, uno strumento musicale, un nido privato, una baby sitter, ma un trio...anche no.
Ora capisco perchè si vedono bambini di 5 anni ancora portati a spasso in passeggino...con quello che l'hanno pagato!!! :uaua :uaua :uaua :uaua
Se il mio armadio è pieno non vuol dire che la mia testa sia vuota.
Silvia 30/12/2010 3.500 kg x 51 cm la nostra piccola punk
Jacopo 08/08/2015 3.840 kg x 53 cm il nostro piccolo kiwi

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 10 nov 2016, 13:05

Ahahah... Si si anche la mia fino ai 18 anzi!!!!! Bisogna ammortizzare!!! Ma beh dipende... Anche io prima ragionavo così infatti volevo il super foppa che il suo lavoro lo fa bene.. Poi ho ragionato sulla praticità e io già adesso sono quel genere di asinello con mille borse in mano che corre tipo bianconiglio.... Ho bisogno di cose pratiche e il trilogy mi sembrava il più pratico in più c era l inglesina day e l ho pagato una cifra ragionevole (800 non li avrei spesi onestamente)... Poi cmq noi siamo in tanti e ce lo passeremo tra fratelli quindi forse Lara sarà costretta a usarlo solo fino ai 15 anni ihihih!!!!!!
Che bella la storia dell asinello sai che me la raccontava spesso la mia nonna? Proprio vero.... Sai però maturando penso anche che.. Un conto è confrontarsi dare opinioni diverse... È bello e salutare.... Ma a volte credo (e non è riferito a nessuno del forum) che alcuni abbiano la tendenza a mettersi in cattedra e predicare a caso.... Io generalmente sono pacata lascio stare... Ma ultimamente nn ne posso più!!!! Anche perché ti destabilizza... Più che altro io sono in palla... Mi sento veramente una pallina da flipper.. E non capisco più che fare ... Ma beh questo esula dal contesto...scusate il super sfogo!!!
Tornando a noi In effetti il trio davvero è come l auto ognuno sceglie la migliore x se stesso... In effetti ho scelto entrambe con lo stesso criterio prezzo accessibile e comodità. Conta che viaggero con cane bimba borse lavoro ecc ecc ecc... Il mio preferito era l epic. Ma era troppo massiccio l avrei usato pochissimo.

Avatar utente
Antolina80
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 14739
Iscritto il: 9 giu 2010, 17:26

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Antolina80 » 10 nov 2016, 14:11

Ma in fatti la cosa migliore è ascoltare i consigli e poi fare di testa propria.
Se il mio armadio è pieno non vuol dire che la mia testa sia vuota.
Silvia 30/12/2010 3.500 kg x 51 cm la nostra piccola punk
Jacopo 08/08/2015 3.840 kg x 53 cm il nostro piccolo kiwi

Rispondi

Torna a “I BEBE' E GLI ACCESSORI PER L'INFANZIA”