GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Fare acquisti per i bimbi è uno degli aspetti più divertenti dell'essere mamma. Quindi, divertiamoci!
Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 15 set 2016, 12:50

Rieccomi sono andata x vedere il trio. Ne ho provati alcuni.. E devo dirlo inglesina è veramente comodo... Io che sono perennemente di corsa si chiude davvero con una mano... Il fatto che il famoso trilogy con maniglione unico costa un po'.. In offerta hanno quello con i due manici...
Io di solito esco con telefono che suona e spesso anche cane (bravissima al guinzaglio).. Quindi optavo per il manico unico.. Ma la commessa mi diceva che i manici separati sono più comodi per immediatezza nel raggiungere la bimba... Voi che dite?

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Dionaea
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39113
Iscritto il: 13 gen 2010, 9:53

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Dionaea » 15 set 2016, 13:02

Mmm. Non mi pare proprio.
Se esci col cane molto meglio maniglione unico secondo me.

Secondo consiglio: non spenderci un'esorbitanza perché il trio con la seduta del passeggino pesa. Quindi prima o poi passerai a un passeggino leggero. Il ragionamento "tanto lo sfrutto fino ai tre anni" spesso non ha riscontro nella realtà.
Sei arrivata per cambiare tutta una vita 2016 e 2019

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da primomaggio » 15 set 2016, 22:38

Io ho il trio con i due manici e il passeggino leggero con maniglione e preferico di gran lunga quest'ultimo, non solo per avere una mano libera nel caso, ma proprio come manovrabilità, o per salire e scendere piccoli gradini fare leva sul maniglione è molto più comodo. Poi tieni conto delle vostre altezze, perché le maniglie costringono a una determinata postura che per esempio per mio marito che è molto alto era davvero scomoda e quindi lui lo spingeva pochissimo (con tutto che un po' si possono allungare).

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 2 ott 2016, 23:35

Preso il trio.... Maniglione unito... Trilogy. Ora il problema nanna.. Ma voi come lo avete sistemato.. Io pensavo navicella per i primi tempi o lettino che si aggancia. Ma come coperte? A me lenzuolino e copertina mi pare poco...io dormo con pigiamono e superpiumone in dicembre! Sono in lombardia.. E la casa è vecchiotta

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da primomaggio » 2 ott 2016, 23:53

Peri il secondogenito, nato a fine dicembre, avevo preso i sacchinanna, i grobag. Usati poco finché era piccino perché quando si svegliava per le poppate nel sacconanna a contatto con me aveva troppo caldo (e pensare di toglierlo per la poppata e reinfilarlo dentro una volta poppato l'ho scartata presto come opzione, dato che nel frattempo si riaddormentava e rischiavo di svegliarlo).
Però quando è stato più grandino li ha usati molto e molto apprezzati.
Quando era neonato ho usato lenzuolino e coperte, ma la nostra casa non è fredda.
Il secondogenito è nato in un'altra casa, più fredda, e avevamo il piumoncino da lettino... ma aveva già 6-7 mesi quando abbiamo iniziato ad usarlo.
In ogni caso i miei figli non sono mai stati freddolosi, mi avevano raccomandato infatti alle prime dimissioni di non coprirli eccessivamente, regolarmi su di me... e ti dico, alla fine io sono più freddolosa di loro.

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da primomaggio » 2 ott 2016, 23:54

Scusa, il primogenito è nato in una casa più fredda...

Avatar utente
Dionaea
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39113
Iscritto il: 13 gen 2010, 9:53

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Dionaea » 3 ott 2016, 8:31

La mia ha dormito i primi due mesi nella navicella con lenzuolino e copertina. Lei tutina di ciniglia. Le primissime settimane avevo alzato il riscaldamento perché una notte mi era capitato di trovarla fredda fredda. Poi è passata al lettino a sbarre, sempre copertina e lenzuolo oppure i sacco del piumino con dentro una trapunta.
Sei arrivata per cambiare tutta una vita 2016 e 2019

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 3 ott 2016, 23:54

Si optero per la navicella con la copertina di lana. I sacchi nanna no. Lasciano fuori le braccia? Poi l ostetrica stasera ci cosigliava di usare. Cuscino della gravidanza come riduttore

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da primomaggio » 4 ott 2016, 0:10

Si i sacchi nanna lasciano fuori le braccia ( a dire il vero ci sono pure quelli con maniche o le tutine con manica imbottita e corpo in cotone), ma i bambini di base dormono con le manine vicino alla testa, quindi le braccia stanno comunque fuori, mica sotto le copertine. Io in inverno gli mettevo body a manica lunga sotto la tutina di ciniglia per questo motivo, sia quando siam passati al sacco nanna che prima, quando usavo le copertine. Io spesso lo tenevo avvolto in una copertina, che gli tenevo addosso anche mentre lo allattavo, e poi lo fasciavo un po' e lo mettevo sotto le lenzuola e altra coperta... mi sembrava così trattenesse di più il calore.
Invece io non mi fidavo a metterlo nel lettino col cuscino da allattamento perché avevo paura si soffocasse.

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 31 ott 2016, 13:57

Ciao ragazzuole eccomi a usufruire della sapienza gol! Allora ho preso il trio.. E è arrivata la next. 2 me della chicco. La culla che si attacca al letto!!!!!
Non ho ancora deciso se sacchi nanna o lenuzuola... Si vedrà..
Mi hanno regalato i camicini della fortuna... Qui non si usano molto si va di body e stop... Ma alla fine a me piace anche rubare un po delle altre usanze... La mia domanda è come lo metto? Metto il camicino il pannolino e poi una mutandina? O camicino e body? Ma mi pare che sia esagerato in reparto fa caldo e le tutine sono di ciniglia.... Boh.. Qualcuna li conosce?

Avatar utente
Dionaea
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39113
Iscritto il: 13 gen 2010, 9:53

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Dionaea » 31 ott 2016, 14:01

Credo vadano sotto al body. Sono leggerissimi tanto..
Comunque a me lo avevano regalato ma non l'ho usato, mi sembrava una roba scomoda per me inutile considerato che non credo nell'effetto portafortuna :sorrisoo

Sacco nanna secondo me ti conviene aspettare. Appena nati sono abbastanza immobili, la mia teneva tranquillamente le coperte. Anche ora.

Manca poco :emozionee
Sei arrivata per cambiare tutta una vita 2016 e 2019

Avatar utente
Antolina80
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 15093
Iscritto il: 9 giu 2010, 17:26

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Antolina80 » 31 ott 2016, 18:01

Quoto Dion.
Sacco nanna li ho presi e non li ho mai usati con nessuno. Manco gli avessi messo una camicia di forza. E non c'è verso di fargli tenere la coperta. Ho risolto comprando pigiami più pesanti...
Se il mio armadio è pieno non vuol dire che la mia testa sia vuota.
Silvia 30/12/2010 3.500 kg x 51 cm la nostra piccola punk
Jacopo 08/08/2015 3.840 kg x 53 cm il nostro piccolo kiwi

Avatar utente
Ilariotta
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 3218
Iscritto il: 20 gen 2012, 10:51

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Ilariotta » 31 ott 2016, 18:09

Anche qua.. niente sacco nanna.. scalciava peggio di un mulo..
E mai stato coperto.. potrei tranquillamente buttar via coperte e copertine..
Ovviato come Anto con pigiami piu' pesanti..
Matteo 27.06.2014
kg. 3.780 per 54 cm.

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da primomaggio » 31 ott 2016, 20:14

Io come detto ho una buona esperienza col sacconanna, inziato a usare quando era più grande e lo usa tuttora che ha 34 mesi(oggi ♡). Ma secondo me la filosofia della next2me mal si concilia col sacconanna, perché il bimbo ha caldo vicino a noi con il sacconanna addosso, o tu ad allattare prendi freddo se devi lasciarla fuori dalle coperte infilata nel suo sacco. E comunque secondo me anche così il bimbo avrebbe caldo.

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 31 ott 2016, 20:35

La next la tiene vicino. Ma nn vicino come nel lettone.. Rimane dello spazio. Nel nostra camera nonostante i riscaldamenti non so va oltre i 18.. E di media ce ne sono 16.. È molto fredda.... Io x il momento opto x le copertine avendole già. Copertina pile e lenzuoline... Io x dirvi al mattino ho la vestagliona x uscire da sotto il piumotto... Quindi x quanto calorosi un po andrà coperta mi sa... Boh.. Anche con il body io avevo preso i caldo cotone e alla fine li ho dovuti cambiare con cotone normale.. Speriamo non prenda freddo la pisellola.

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da primomaggio » 31 ott 2016, 20:55

Ma comunque è una culla che prevede il frequente contatto, e secondo me il frequente contatto mal si coniuga col sacconanna. Certo che devi coprirla, ma io penserei appunto alle tradizionali lenzuola+coperte, di modo che se poi la devi allattare te le prendi vicina, senza doverla alleggerire, magari te la sposti sotto le tue coperte. Mio figlio a 4 mesi nel lettino col sacconanna ci stava, ma poi quando si svegliava per la poppata dovevo toglierlo altrimenti attaccato a me si scaldava troppo. E farlo 2-3 volte per notte diventava scomodo e inoltre lui si scocciava, magari si appisolava e io lo disturbavo per rimettere il sacco... noooooo.
Ora invece che dorme tutta la notte in camera sua, per lui è proprio comodo, ci sta tutto bello avvolto e gli concilia il sonno.

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 1 nov 2016, 10:26

In effetti non ci avevo pensato. Si si coniuga in effetti male rispetto alla next e anche coprirla e scoprirla diventerebbe un lavoraccio.. La next secondo me in effetti è un di più.. Ma mi piace pensare di girarmi allungare una mano e esserci per lei.. Mi preoccupa solo che in effetti non è molto raccolta nel caso faccio il nido sul fondo con il cuscino. C era rosa bellissima... Mah già costa poi è poco utilizzabile... L ho presa denim come il trio. Ho preso anche le apine che girano.. Qui sono una tradizione.. Ma andranno per il lettino.

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Topillo
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
Messaggi: 103881
Iscritto il: 26 giu 2007, 15:11

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da Topillo » 2 nov 2016, 23:57

Sacco nanna presente. Le mie bambine li hanno usati tanto, soprattutto la più grande che è tuttora più freddolosa.
Quando erano piccolissime non ce n'era bisogno, mettevo un piumino e basta, ma quando hanno iniziato a non stare più ferme, sacco nanna e via.
Roby lo chiamava "la nanna" e faceva proprio gli occhi a cuore.
Veronica lo slacciava SEMPRE, quindi avevo dovuto attuare politiche terroristiche e usare spille da balia durissime e ho avuto successo.

Poi entrambe hanno smesso di usarlo intorno ai 2 anni e mezzo/3 circa, quando sono state in grado di capire che in inverno non è il caso di scoprirsi.
Avec des "si" on mettrait Paris dans une bouteille

Avatar utente
nani14
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 673
Iscritto il: 9 mar 2014, 11:44

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da nani14 » 9 nov 2016, 13:54

Ragazze mi hanno regalato due sacchi nanna x i 9 18 mesi... Ahahha non ci credo.. Beh adatti per il prossimo anno... Tog 3.5 un po tanto ma ok... Io qui impazzisco.. A parte amici e parenti che mi rincitrulliscono di opinioni.... Adesso anche la pericultrice... Ad esempio lei mi dice di comprare un bel piumino per la nanna... L ostetrica al corso invece lo boccia per via del caldo....so che al momento giusto sarà la cucciola a farmi capire cosa va meglio.. Ho una copertina di Lana e ho trovato il piumino della next con set lenzuola a 39 euro... Quindi sono indecisa se tentare e prenderlo o no... La camera è molto fredda... E ae faccio andare il riscaldamento in sala muori di caldo... È un vecchio appartamento fatto proprio male... Diciamo che tenendo 21 gradi in sala in camera ne ho 17 18.... Quindi solo la copertina mi sembra poco.....

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Trio.. Navicella omologata o ovetto.

Messaggio da primomaggio » 9 nov 2016, 14:19

Caspita ma 3,5 tog sono pesantissimi, sono proprio per i climi nordici. Casa mia è caldina, ci aggiriamo sui 19-20, più che altro ho riscaldamento a pavimento quindi percezione proprio diversa della temperatura... e il mio cucciolo ha i sacchinanna da 1,5 tog, sotto lo metto ben vestito. Nel 2,5 sudava come un disperato. Preciso che i miei sono slumbersac, quelli da 1,5 della grobag sono più leggeri. Ma quelli che avevo da 2,5 erano grobag e per le temperature che dici di aver credo siano sufficienti. Onestamente ti consiglierei se riesci, a farteli sostituire con un peso standard. I bambini non vanno coperti troppo, e per mia esperienza sono più calorosi di noi adulti. Per dire per le uscite mi avevano prestato il sacco mukki da ovetto ma non l'ho mai usato, troppo caldo. Poi non so se io genero stufette, i miei figli si denuderebbero sempre. E quando mi hanno dimessa dopo la nascita del primo figlio mi han raccomandato "signora non lo copra troppo".
Se vai nel sito della grobag o della slumbersac ci sononle tabelle per capire quale peso è adatto in base alle temperature in cui si sta. Puoi sempre variare anche un po' i vestiti sotto, appunto io in inverno gli metto pigiama caldocotone e calzine, in mezza stagione pigiamino più leggero.

Rispondi

Torna a “I BEBE' E GLI ACCESSORI PER L'INFANZIA”