GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

aiutatemi a capire.

Le emozioni dei papà, prima durante e dopo il magico arrivo
Avatar utente
nefertari
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 3939
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:31

aiutatemi a capire.

Messaggio da nefertari » 21 apr 2010, 19:39

Non apro un topic nel salottino ( o non ricordo come si chiama adesso), perchè so già come risponderebbero la maggiorparte delle golline, ma lo apro qui, per poter capire.

Sono separata di fatto ma non ancora legalmente, purtroppo, da mio marito, col quale ho avuto tre bimbi.
Io ho la patente, io mi sobbarco tre bimbi da portare a riabiitazione, li cresco, li nutro, li educo, controllo i compiti e cerco di non mancare mai ai colloqui.
I bimbi hanno 9-4-3 anni.
non lavoro fuori casa, ma il mio reale orario di lavoro è 0-24.
Uno dei bimbi soffre di bronchite asmatica quasi cronica, uno ha difficoltà di apprendimento e disturbi delle emozioni.
Il padre li vede 2 weekend al mese, non chiama quasi mai e quando può cerca di sbattersene i gioielli di famiglia.
E' capitato che i bimbi si svegliassero al mettino e lui invece si alzasse dal letto dopo mezzogiorno (e questo è accaduto due volte).
venerdì scorso senza preavviso, in quanto tramite avvocati gli era stato esplicitamente detto che io non avrei potuto fare cambio di we 8visto che dovevano stare con lui) non si è fatto trovare in casa, no ha mai risposto al telefono..

ora chiedo a voi, quale padre si comporterebbe così?
e ciò che vi ho detto è solo un millesimo delle cose fatte..
ah, ovviamente i bimbi devo sempre accompagnarli e prenderli io quando loro sono da lui..

cosa scatta in un uomo nel momento in cui sa di avere un impegno con i figli che non vede da due settimane e preferisce non vederli?
questo è per me inconcepibile..
aiutatemi a capire.

grazie
Pensa se non ci avessi provato.
E se hai le mani sporche che importa? Tienile chiuse, nessuno le vedrà.. futura bibbata!

Avatar utente
exomacco
BigDaddy
BigDaddy
Messaggi: 1152
Iscritto il: 5 apr 2010, 17:41

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da exomacco » 21 apr 2010, 21:52

penso bisognerebbe parlarne con qualcuno che davvero si comporta così.
per me è inconcepibile quindi è facile dire padre snaturato o semplicemente che fà schifo. ovviamente non trovo giustificazioni, ma mi piacerebbe molto sentire il suo punto di vista o di uno al suo pari
cmq per me senza parole, spero di non essere mai così.
exomacco
exopapà di riccardo

Avatar utente
sergj81
BigDaddy
BigDaddy
Messaggi: 38
Iscritto il: 16 apr 2010, 13:55

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da sergj81 » 22 apr 2010, 8:49

sono senza parole... forse perchè per me, mia figlia, è la cosa più importante...
nemmeno io riesco a capire cosa possa esserci nella testa di un padre che fa così, credo solo che lui, in primis, abbia bisogno di un aiuto, non tanto per diventare un buon padre, ma almeno per rendersi conto del male che fa ai figli... tanto vale a questo punto che prenda coscienza del fatto che non è capace, o forse non ha voglia, di prendersi le sue responsabilità, ed esca definitivamente dalla vostra vita...
da quel che leggo mi pare di capire che per te non cambierebbe molto, vivi già 24 ore per loro, fai tutto... almeno ti toglieresti il peso di un altra persona di cui preoccuparti, perchè in questo momento lui per te è più un intralcio, che un aiuto...
scusa la durezza delle mie parole, sono il primo a credere che si debba sempre cercare una soluzione "pacifica", ma quando la situazione diventa insostenibile forse è meglio capire qual è la cosa migliore anche per i figli...
Nicole 17/01/2008 ... Samuele 23/12/2010

Avatar utente
Gabrina74
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2630
Iscritto il: 5 ott 2006, 12:16

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da Gabrina74 » 22 apr 2010, 10:04

Nefertari ti scrivo solo per lasciarti un abbraccio con tanto affetto. :bacio :coccola
♥Gabry74♥♂ Daniele 29/07/05 ♂ ♂ Simone 15/03/08 ♂ ♂ Marco 07/10/10 ♂ Angioletto 02/08/2015 Angioletto 17/07/2016 ♀Lisa 16/11/2017♀

Avatar utente
robipokernonna
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 12897
Iscritto il: 27 ott 2009, 21:57

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da robipokernonna » 22 apr 2010, 10:16

nefertari ha scritto: ora chiedo a voi, quale padre si comporterebbe così?
e ciò che vi ho detto è solo un millesimo delle cose fatte..
aiutatemi a capire.

grazie


il padre dei miei due figli grandi..................
se voi partiamo dall'inizio. ele e' nata alle 5 mi mattina. alle 20.30 era allo stadio a vedere inter-real madrid.........
quando ci siamo separati, dopo 16 anni di schifossimo matrimonio, ha cominciato a fregarsene dei figli.
per fortuna mia loro erano gia' piuttosto grandi.
gli week end iniziavano venerdi' pomeriggio e finivano domenica prima di cena. quando erano con li li mollavav a casa e lo trovavo a passeggiare in centro.fino a che, piano piano, non ci sono piu' andati.
ele e' andata a vivere da sola quasi tre anni fa. lui e' andato a vedere la sua casa dopo DUE anni e non le ha comprato nemmeno uno strofinaccio.
non li chiama per natale, non li chiama per i compleanni.
la sua compagna ha detto ad eleonora che deve capire perche' lui adesso ha due bimbe piccole. lei e nic sono grandi e no hanno piu' bisogno di lui.
non parliamo di alimenti, naturalmente.............
ele dice che ha avuto dal mio compagno piu0 affetto in questi anni che in tutta la vita da suo padre.
fai te...........
ele adesso tra un anno si sposa. ci credi che e' a disagio per l'ingresso in chiesa? perche' lei dice che non entrare col mio compagno sarebbe ingiusto. e' lui che la ama, non suo padre.............
e questi sono solo alcuni esempi......
non so cosa dirti.
non c'e' soluzione. certo i tuoi bimbi sono davvero piccoli.
mi dispiace tanto :coccola
mamma di Eleonora 10.04.85 Nicola 18.10.87 Chiara 22.06.04
nonna di Daniele GT 05.09.12 Elisa 26.12.13 Matteo 08.02.16 Luca 20.07.17

Avatar utente
robipokernonna
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 12897
Iscritto il: 27 ott 2009, 21:57

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da robipokernonna » 22 apr 2010, 10:18

sergj81 ha scritto:tanto vale a questo punto che prenda coscienza del fatto che non è capace, o forse non ha voglia, di prendersi le sue responsabilità, ed esca definitivamente dalla vostra vita...
da quel che leggo mi pare di capire che per te non cambierebbe molto, vivi già 24 ore per loro, fai tutto... almeno ti toglieresti il peso di un altra persona di cui preoccuparti, perchè in questo momento lui per te è più un intralcio, che un aiuto...
...

hai perfettamente ragione. alla fine questi giorni mal gestiti creano piu' disagi psicologici ai bimbi che altro. e a lei anche. perche' io mi ricordo che, quando erano con lui, io ero sempre in ansia.
mamma di Eleonora 10.04.85 Nicola 18.10.87 Chiara 22.06.04
nonna di Daniele GT 05.09.12 Elisa 26.12.13 Matteo 08.02.16 Luca 20.07.17

Avatar utente
robipokernonna
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 12897
Iscritto il: 27 ott 2009, 21:57

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da robipokernonna » 22 apr 2010, 10:20

nefertari, tanto per spiegarti che asino e' il mio ex........
adesso fa volontariato in ospedale con i bimbi oncologici.......
ammirevole, certo, ma perche' occuparsi dei figli degli altri e non dei propri?......boh.....
mamma di Eleonora 10.04.85 Nicola 18.10.87 Chiara 22.06.04
nonna di Daniele GT 05.09.12 Elisa 26.12.13 Matteo 08.02.16 Luca 20.07.17

Avatar utente
nefertari
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 3939
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:31

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da nefertari » 22 apr 2010, 13:46

infatti da quando (quasi due anni) non viviamo più sotto lo stesso tetto i bimbi sono più sereni e io pure.
tanto per i bimbi ho sempre pensato tutto io.. a quel punto sola per sola, faccio le cose a modo mio senza avere uno che ura e insulta di continuo.

però mi sembra assurdo che lui non voglia vedere i suoi figli, perchè di questo si tratta, cerca di stare con loro il meno possibile.
Pensa se non ci avessi provato.
E se hai le mani sporche che importa? Tienile chiuse, nessuno le vedrà.. futura bibbata!

Avatar utente
robipokernonna
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 12897
Iscritto il: 27 ott 2009, 21:57

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da robipokernonna » 22 apr 2010, 14:18

nefertari ha scritto:
però mi sembra assurdo che lui non voglia vedere i suoi figli, perchè di questo si tratta, cerca di stare con loro il meno possibile.
non so cosa dirti. anche io non me lo spiego. ma e' sempre stato un asino. io ho sempre molto contato sull'aiuto dei miei genitoi, perche' lui , anche quando era ancora in casa, non si interessava di niente.
la cosa che mi secca di piu' e' vedere che adesso, con le "figlie di serie A", fa il bravo papa'. sempre presente, sempre collaborativo.........certo, lei lo tiene per [email protected] lo comand a bacchetta (anche il volontariato e' un'idea della compagna). i grandi li snobba integralmente. anzi no. ogni tanto chiama il mschio. ma solo eprche' hanno una vira sociale molto intensa. mio figlio fa il cuoco e quindi ogni tanto lo recluta per preparare la cena per i suoi amici........e nic corre, povero tetolotto!!!!
mamma di Eleonora 10.04.85 Nicola 18.10.87 Chiara 22.06.04
nonna di Daniele GT 05.09.12 Elisa 26.12.13 Matteo 08.02.16 Luca 20.07.17

Avatar utente
giggia
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 6316
Iscritto il: 23 mag 2006, 12:14

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da giggia » 22 apr 2010, 14:19

Ali però secondo me il fatto che non si sia fatto trovare in casa quando tramite avvocato gli avevi fatto sapere che non potevi dargli il cambio è gravissimo. Ne hai parlato con il tuo avvocato? Secondo me c'è da denunciarlo... non so se si possa trattare di abbandono di minori, o di qualcosa di simile, ma a questo punto non ti conviene chiedere l'affido esclusivo? Secondo me per i bimbi questa altalenanza di emozioni e di aspettative tradite non va affatto bene. Non lo puoi costringere ad amare. Non è capace di farlo. Non lo ha fatto con te, non lo fa ora con i suoi figli...

pensi che basti avere un figlio per essere un uomo e non un coniglio?

Scusa se sono dura... ma tu sai cosa ho nel cuore per te, per i tuoi bambini...
"Le mamme sono sempre mamme, anche senza bambini" Livia, 4 anni La funzione cerca è diventata fInzione cerca - giggia mamma di Livia (18.04.03) e Claudia (20.11.06)

Avatar utente
robipokernonna
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 12897
Iscritto il: 27 ott 2009, 21:57

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da robipokernonna » 22 apr 2010, 14:19

nic, pero' si e' fatto furbo e adesso si fa pagare.... :spiteful: :spiteful: :spiteful:
mamma di Eleonora 10.04.85 Nicola 18.10.87 Chiara 22.06.04
nonna di Daniele GT 05.09.12 Elisa 26.12.13 Matteo 08.02.16 Luca 20.07.17

Avatar utente
nefertari
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 3939
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:31

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da nefertari » 22 apr 2010, 15:13

affido esclusivo: gli farei solo un favore..


capite che è troppo facile fare il padre così.

con l'avv. abbiamo concordato che è assurdo, ma che cmq lui può fare quello che vuole in questo modo.
ora ho fatto una proposta all'avv., e spero si possa chiedere al giudice, sì perchè si sta andando in giudiziale.
non posso dire nulla qui perchè mi legge, mi spia, come ha sempre fatto.
perfino l'avv. di lui ha detto che vederli due we al mese è davvero poco, ma purtroppo è così.
addirittura se li tiene qualche ora in più (caso più unico che raro) poi mi sottolinea che dovrei recuperare io quelle ore.. come se non stessero con me sempre.
dovrebbe lottare per vederli di più e invece..
Pensa se non ci avessi provato.
E se hai le mani sporche che importa? Tienile chiuse, nessuno le vedrà.. futura bibbata!

Avatar utente
i8aaq
BigDaddy
BigDaddy
Messaggi: 1814
Iscritto il: 26 giu 2009, 10:23

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da i8aaq » 22 apr 2010, 15:14

concordo con entrambi i miei "colleghi"...per me è inconcepibile un comportamento del genere verso i propri figli...così a "distanza" e non conoscendo la situazione mi viene da pensare che voglia "scrollarsi" di dosso qualsiasi responsabilità per assenza di maturità verso qualsiasi cosa compreso i propri figli....scusami se ti faccio una domanda diretta: ma quando li avete avuti eravate completamente d'accordo di averli?
Luca è nato il 21.10.2009 ore 21:43 - "Dio mi liberi dalla saggezza che non piange, dalla filosofia che non ride, dall’orgoglio che non s’inchina davanti a un bambino." Kahlil Gibran

segnali di fumo
BigDaddy
BigDaddy
Messaggi: 34
Iscritto il: 25 lug 2007, 18:50

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da segnali di fumo » 22 apr 2010, 15:48

nefertari ha scritto:cosa scatta in un uomo nel momento in cui sa di avere un impegno con i figli che non vede da due settimane e preferisce non vederli?
questo è per me inconcepibile..
aiutatemi a capire.
grazie
per me scarica sui figli il malessere che prova verso di te
sa che per te la cosa più importante al mondo sono i figli , colpisce loro ma il bersaglio sei tu
è una grandissima testa di caxxo e come tale trattalo

Avatar utente
stefi80
Original~GolGirl®
Original~GolGirl®
Messaggi: 1692
Iscritto il: 16 set 2009, 12:25

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da stefi80 » 22 apr 2010, 16:22

segnali di fumo ha scritto:
nefertari ha scritto:cosa scatta in un uomo nel momento in cui sa di avere un impegno con i figli che non vede da due settimane e preferisce non vederli?
questo è per me inconcepibile..
aiutatemi a capire.
grazie
per me scarica sui figli il malessere che prova verso di te
sa che per te la cosa più importante al mondo sono i figli , colpisce loro ma il bersaglio sei tu
è una grandissima testa di caxxo e come tale trattalo
Ho pensato la stessa cosa di segnali di fumo... ussignur è grave??? :prr (segnali di fumo... scherzo nè, non te la prendere!!)

Tornando seria, scusa se mi intrometto, ma credo sia veramente così... spero di sbagliarmi!!! in bocca al lupo....
Stefi&Nico e le loro bimbe Stella e Nicla ... Loro sono la nostra ragione di vita

Avatar utente
newbetti
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 10966
Iscritto il: 10 mar 2009, 11:20

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da newbetti » 22 apr 2010, 16:57

metto la mia versione in qualità di figlia.
ora ho 26 anni.
i miei genitori si sono separati nel 1994 (2 gennaio), quando di anni ne avevo appena compioti 10, e mio fratello 2 e mezzo.
mio padra ha dato gli alimenti per alcuni anni, poi sempre meno fino al nulla dopo circa 4 anni... (per le spese extra, praticamente il nulla da subito)...
doveva avere 2 serate a settimana ed un week end ogni 15 giorni... feste comandate alterne e 40 giorni delle vacanze estive...
le visite settimanali sono presto diventate telefonate, poi nulla,
i week end (dal sabato dopo scuola alla domenica dopo cena) hanno man mano ridotto l'orario, ed infine ci passava a prendere, ci portava dai nonni/parenti, e ci veniva a prendere per portarci a casa...
dopo un paio d'anni (ne avevo circa 12/13) mi sono rifiutata di andare ancora lì...
mio fratello ha continuato a sentirlo/vederlo un po' di più...
nell'atto di divorzio del luglio 2004 (sono indecisa sull'anno, tra 2004 e 2006) ha chiesto di non occuparsi più in alcun modo di mio fratello, e visto che io ero già maggiorenne non sono in alcun modo definita dall'atto..
non lo vedo nè lo sento più dal settembre 2002, perchè serviva anche una mia firma davanti al notaio.
Mio fratello lo ha sentito mi pare fino a 3 anni fa, poi più nulla.

Mia mamma ha un nuovo compagno (anzi, marito, ed io e mio moroso ne siamo i testimoni di matrimonio!!!), e sarà lui ad accompagnarmi all'altare. non esistono nè dubbi,nè perplessità.
anzi, per farmi stare tranquilla mio moroso mi ha assicurato che avviserà personalmente mio padre e mia nonna (sua madre) affinchè non si presentino quel giorno a rovinarmi la giornata.

per anni mi sono sentita sbagliata: cos'avevo fatto di male, cos'avevo di brutto perchè neanche mio padre mi volesse bene. se me lo chiedeva mi sarei buttata nel fuoco per lui. lo amavo infinitamente, come solo una figlia può fare..
non so nulla di lui ora.
a volte sono curiosa, ma nulla più.
mi riferisco ancora a lui come padre o papà perchè comunque per 10 anni lui era lì...
ora c'è g. il marito di mia mamma. è lui che se serve mi [email protected] per bene, o mi aiuta.

non so perchè alcuni padri fanno così...
per fortuna la vita poi ti fa conoscere persone migliori. a volte penso che se lui non fosse stato così pessimo, mai avrei conosciuto un padre VERO (g.) e poi riconosciuto l'amore della mia vita in mio moroso.

scusate la lungaggine e se sono andata VISIBILMENTE in OT.
mammukka ho regalato il mio cuore all'uomo che porta la gioia nella mia vita * tato1 13 maggio 2011 alle 12:17 * * tato2 17 novembre 2013 alle 22:46 * * tata3 31 agosto 2016 alle 20:55

Avatar utente
robipokernonna
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 12897
Iscritto il: 27 ott 2009, 21:57

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da robipokernonna » 22 apr 2010, 22:00

newbetti ha scritto:metto la mia versione in qualità di figlia.
ora ho 26 anni.
i miei genitori si sono separati nel 1994 (2 gennaio), quando di anni ne avevo appena compioti 10, e mio fratello 2 e mezzo.
mio padra ha dato gli alimenti per alcuni anni, poi sempre meno fino al nulla dopo circa 4 anni... (per le spese extra, praticamente il nulla da subito)...
doveva avere 2 serate a settimana ed un week end ogni 15 giorni... feste comandate alterne e 40 giorni delle vacanze estive...
le visite settimanali sono presto diventate telefonate, poi nulla,
i week end (dal sabato dopo scuola alla domenica dopo cena) hanno man mano ridotto l'orario, ed infine ci passava a prendere, ci portava dai nonni/parenti, e ci veniva a prendere per portarci a casa...
dopo un paio d'anni (ne avevo circa 12/13) mi sono rifiutata di andare ancora lì...
mio fratello ha continuato a sentirlo/vederlo un po' di più...
nell'atto di divorzio del luglio 2004 (sono indecisa sull'anno, tra 2004 e 2006) ha chiesto di non occuparsi più in alcun modo di mio fratello, e visto che io ero già maggiorenne non sono in alcun modo definita dall'atto..
non lo vedo nè lo sento più dal settembre 2002, perchè serviva anche una mia firma davanti al notaio.
Mio fratello lo ha sentito mi pare fino a 3 anni fa, poi più nulla.

Mia mamma ha un nuovo compagno (anzi, marito, ed io e mio moroso ne siamo i testimoni di matrimonio!!!), e sarà lui ad accompagnarmi all'altare. non esistono nè dubbi,nè perplessità.
anzi, per farmi stare tranquilla mio moroso mi ha assicurato che avviserà personalmente mio padre e mia nonna (sua madre) affinchè non si presentino quel giorno a rovinarmi la giornata.

per anni mi sono sentita sbagliata: cos'avevo fatto di male, cos'avevo di brutto perchè neanche mio padre mi volesse bene. se me lo chiedeva mi sarei buttata nel fuoco per lui. lo amavo infinitamente, come solo una figlia può fare..
non so nulla di lui ora.
a volte sono curiosa, ma nulla più.
mi riferisco ancora a lui come padre o papà perchè comunque per 10 anni lui era lì...
ora c'è g. il marito di mia mamma. è lui che se serve mi [email protected] per bene, o mi aiuta.

non so perchè alcuni padri fanno così...
per fortuna la vita poi ti fa conoscere persone migliori. a volte penso che se lui non fosse stato così pessimo, mai avrei conosciuto un padre VERO (g.) e poi riconosciuto l'amore della mia vita in mio moroso.

scusate la lungaggine e se sono andata VISIBILMENTE in OT.
:coccola :coccola :coccola
sembra che tu abbia raccontato la storia dei miei figli.....
e meno male che avete trovato il......"papi put" (putativo :-D ) come lo chiama la ele.
anche lei gli vuole un mondo di bene. :emozionee

nefertari, spero che la vita ti faccia lo stesso regalo che ha fatto a me e alla mamma di newbetty.
mamma di Eleonora 10.04.85 Nicola 18.10.87 Chiara 22.06.04
nonna di Daniele GT 05.09.12 Elisa 26.12.13 Matteo 08.02.16 Luca 20.07.17

Avatar utente
Corallina
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 481
Iscritto il: 29 mar 2010, 22:56

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da Corallina » 22 apr 2010, 23:05

Se dovessi esprimerti un giudizio etico sul tuo ex marito (anche se di fatto) ti direi che è assolutamente immorale, perchè, con il suo comportamento verso te e soprattutto verso i vostri piccoli figli, è contrario a qualsiasi sentimento e/o affezione genitoriale e coniugale.

Se dovessi valutare psicologicamente l'atteggiamento di questo signore ti direi che, forse, poveretto da bambino potrebbe averne patite tante; chissà magari ha vissuto in un ambiente familiare arido, privo di amore e di attenzioni; forse sta riproducendo ciò che ha vissuto direttamente. Va aiutato a guardarsi allo specchio, a conoscersi, va aiutato a correggersi.

Se dovessi darti un parere legale ti direi avvia senza indugio una separazione giudiziale, e fatti assistere da un buon avvocato (magari una donna). Procurati tutte le prove della sua "infedeltà" contributiva ed affettiva. Un giudice prenderà i provvedimenti economici più opportuni per te e per i tuoi figli e, se ti sostiene un buon avvocato, potrà concederti l'affidamento esclusivo (il giudice valuta prioritariamente SEMPRE l'interesse dei figli; mi pare di capire che i piccoli non sono molto sereni psicologicamente; e di ciò potrai dare prova esibendo documentazione medica specialistica...). Tre anni di separazione di fatto possono essere motivo di un ricorso per divorzio. La legge è, spesso, l'unica arma per superare le ingiustizie.

Per i tuoi piccoli: ti esprimo il mio dispiacere. I bambini ed i figli sono sempre vittime inconsapevoli dell'agire errato degli adulti. Credo, tuttavia, che sia assolutamente preferibile una separazione definitiva ad una situazione di conflitto quotidiano tra i genitori.

Auguro a te ed ai tuoi bimbi di raggiungere serenità e tanta gioia. :cuore
La madre trasformerà con successo la fame in soddisfazione, il dolore in piacere, la solitudine in compagnia, la paura di morire in tranquillità
G. 2.5.2008 A. 26.2.2013

Avatar utente
nefertari
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 3939
Iscritto il: 17 mar 2009, 9:31

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da nefertari » 22 apr 2010, 23:43

ancora una volta li ha delusi.. speravo recuperasse lo scorso we con questo ma niente,
quando ho detto ai miai bimbi cheb non sraebbero stati col babbo, il grande di 9 anni mi ha guardata e mi ha detto che suo padre è di una razza inferiore.
li ha chiamati, solo dopo alcuni miei sms in cui dicevo che i bimbi volevano sentirli.. non lo sentono da settimane...
ha parlato con loro, arrancando scuse..
nemmeno questo we li vuole con se..
e nn si accorge di quanto male gli faccia.

senza parole, solo tanto schifo.

e l'affidamento esclusivo no o chiedo per un solo motivo.. lo libererei da ogni impiccio con i bimbi.
Pensa se non ci avessi provato.
E se hai le mani sporche che importa? Tienile chiuse, nessuno le vedrà.. futura bibbata!

Avatar utente
marlener
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 4071
Iscritto il: 30 nov 2006, 16:19

Re: aiutatemi a capire.

Messaggio da marlener » 23 apr 2010, 14:02

newbetti ha scritto:metto la mia versione in qualità di figlia.

per anni mi sono sentita sbagliata: cos'avevo fatto di male, cos'avevo di brutto perchè neanche mio padre mi volesse bene. se me lo chiedeva mi sarei buttata nel fuoco per lui. lo amavo infinitamente, come solo una figlia può fare..
non so nulla di lui ora.
a volte sono curiosa, ma nulla più.
mi riferisco ancora a lui come padre o papà perchè comunque per 10 anni lui era lì...
ora c'è g. il marito di mia mamma. è lui che se serve mi [email protected] per bene, o mi aiuta.
caspita...mi sembrava di leggere qualcosa scritto da me....
di anni io ne ho 30...e sono 20 che mio padre è fuori casa...e pensavo esattamente le stesse cose...perchè lui non mi ama!!!
sai poi cos'è successo? sono diventata mamma...e ho capito che i figli vanno amati solo per il fatto che sono figli tuoi...
non so cosa spinge un padre a essere così..non so come fa un padre a non avere notizie dei suoi figli per mesi...(il mio lo sento ogni 3-4 mesi circa!) non so...ma so che quando ho deciso di avere la mia famiglia mi son ben assicurata che il padre fosse un padre vero.

mia mamma da qualche anno ha un compagno...che io adoro. Questo tutto figo e muscoloso...a vederlo pare un ragazzino, (lui mi ha portato quando mi son sposata, mio padre c'era, ma nelle retrovie...che piangeva...falso che Giuda non è nessuno!)
insomma...lui è il padre ogm mentre mio padre che invece è tutto secco e bruttino è il padre bio.
credetemi preferisco di gran lunga l'ogm del bio!!! :fuck:

Mamme si diventa da subito, padri..forse con il tempo...questo è il problema.

newbetti :bacio
^Oo Stefano (09/07/2007) 51 cm x 3570 gr di stupendissimo amore susso oO^
Immagine

Rispondi

Torna a “L'ANGOLO DEL SIGARO”