GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

Disperazione figlio di 18 mesi

Eh si iniziano i primi passi, l'esperienza dell'asilo, le prime paroline (1-3 anni)
Rispondi
alenny
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 4026
Iscritto il: 6 nov 2012, 16:57

Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da alenny » 7 nov 2015, 22:39

Mamme, ma come ci si comporta con i figli diciottomesenni che vogliono fare di testa loro, che mangiano solo cosa e quando vogliono loro, che strilkano per tutto in base a come gli gira?
Lo só che è una fase, mi han detto di 'parlargli', ma lui strilla e strilla, non ti ascolta e se ne sbatte..mi han detto di 'ignorarlo', lo faccio da settimane ed ogni giorno puntualmente le solite scenate..non sappiamo davvero piû come comportarci, passa da dei momenti in cui è bravissimo, a momenti che mi verrebbe voglia di prenderlo a ceffoni..
Passerá, certo, ma quando?
16/04/2014 : è arrivato Diego, il nostro piccolo grande amore

..prendi la mia mano, prenditi pure tutta la mia vita, perchè non posso fare a meno di innamorarmi di te..

In attesa di convincere papá a bissare..e..trissare :-)

gioianna
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 983
Iscritto il: 21 gen 2015, 14:41

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da gioianna » 9 nov 2015, 17:12

...Ciao anche qui!
Mi viene da pensare...non è che sta cercando di attirare l'attenzione? Potrebbe sentirsi trascurato?
Quando sono così piccoli il loro mondo siamo noi...Ma noi giustamente abbiamo anche altre cose a cui pensare e a volte siamo stanchi o non abbiamo voglia di stargli appresso..
Mia figlia è sempre stata una bambina ad alto contatto, voleva stare sempre con me, addosso a me, non voleva stare con gli altri e io la assecondavo molto devo essere sincera, ma non mi pento, nonostante tutti mi dicessero che cosi sarebbe cresciuta viziata (che brutto termine!) Ora, a distanza di 4 anni e mezzo mi sento contenta di come sono stata, nonostante questo abbia voluto dire spesso mettermi in secondo piano..ma ho ascoltato le sue esigenze... Forse per gli altri erano cose assurde, ma lei, cosi piccina, cosa ne poteva sapere?
Non è che vostro figlio cerca di dirvi qualcosa?

Avatar utente
moonrise
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5039
Iscritto il: 16 set 2011, 13:47

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da moonrise » 13 nov 2015, 22:45

Si è una fase. Iniziano i cosiddetti Terrible two. La mia ora ha 20 mesi e va un pochino meglio. È un'etá in cui vogliono molto interagire ma allo stesso tempo iniziano a voler essere indipendenti,provare a fare le cose da soli,per vedere i propri limiti e i vostri limiti. Per quello "sfidano" e battono i piedi.
Innanzi tutto bisogna capire che tipo di capriccio stanno facendo. Sono stanchi e piangono per tutto? Vogliono provare a fare qualcosa da soli, tipo mettersi le scarpe? Vogliono scegliere la maglietta? A volte sembra tutto solo un NO e basta a prescindere. Spesso con la mia serve verbalizzare molto, parlare fino a prosciugarsi le fauci su cosa dobbiamo fare e come. Spesso serve dare una scelta, ad esempio: vuoi la maglietta blu o a righe? Serve per fargli avere la sensazione di avere un "potere" di scelta. Se vuole fare qualcosa di pericoloso per cui il mio no deve essere quello tassativo, pace, piange e basta. Se parte la crisi isterica devi vedere tu cosa serve per calmarlo, tipo il ciuccio o il biberon o stare isolato con il suo peluches per riprendere il controllo. Ultimamente riesco a gestire tanto i capricci facendola partecipare a quello che faccio. La mattina mi aiuta a fare il caffè, mettendo lo zucchero nella tazzina,poi mi aiuta a fare il letto, la sera ad apparecchiare e così via... Mi è stato utile leggere un libro in particolare: intelligenza emotiva per un figlio e il dedicare minimo mezz'ora solo a lei ogni giorno,in cui è lei a decidere cosa fare al 100%. Il tipo di gioco e come. In questo modo assume il controllo del nostro rapporto giocando e soprattutto cercare sempre di capire il suo punto di vista, verbalizzare le sue emozioni, che spesso sono molto travolgenti. Davanti a qualcosa che non bisogna fare e utile farle capire cosa deve fare. Ad esempio se lancia il biberon invece che dire solo che non si deve lanciare, le faccio vedere come e dove va appoggiato.
È dura, a volte molto stancante e non sempre si ha la pazienza, coraggio, c'è la faremo! :ok
{Marghe*muffin}17.01.14{3,050kg*50cm}16.09

"la vertigine non è paura di cadere,ma voglia di volare"

alenny
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 4026
Iscritto il: 6 nov 2012, 16:57

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da alenny » 14 nov 2015, 15:07

Sentirsi trascurato direi di no( poi non so lui nella sua testolina aa cosa pensa), comunque la mattina mi aiuta a ffare i mestieri, usciamo al parco o stiamo a casa a giocare, ma comunqie sto con lui, poi mangia, lo addormento e vado a lavorare..la sera cena e poi visto che lui si addormenta tardi giochiamo insieme o sto con lui, insomma gli dedico tutto il tempo a disposizione, e mentre faccio le cose in czsa lo rendo partecipe e lui mi aiuta.
I capricci iniziano per esempio quando lui finisce il pranzo, noi stiamo ancora mangiando, lui vuole scendere dalla sua seggiola, ed ook, il fatto è che si aattacca alle mmie gambe e vuol essere preso in braccio ed urla allo sfinimento, oppurr quando gli dici di non arrampicarsi sui mobili inizia le urla aa lanciare oggetti per tterra e a volte ppicchia la testa ccontro il muro..
Ok va bene non dirgli sempre no e ci sta, ma akcuni van detti, se no è la fine.
Il fatto è che come ddicevo, se ci parlo e gli spiego mi ignora altamente, il ciuccio e l'acqua me li lancia a terra, metterlo in cameretta inizia a picchiare la testa al muro, certo se lo prendessi in braccio o ggli facessi fare ció che vuole si calmerebbe, ma non vava bene cosi..
Passerá lo so, ma ogni tanto la pazienza esaurisce proprio
16/04/2014 : è arrivato Diego, il nostro piccolo grande amore

..prendi la mia mano, prenditi pure tutta la mia vita, perchè non posso fare a meno di innamorarmi di te..

In attesa di convincere papá a bissare..e..trissare :-)

Avatar utente
moonrise
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 5039
Iscritto il: 16 set 2011, 13:47

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da moonrise » 14 nov 2015, 17:47

Alenny anche la mia ha fatto un periodo così e in questi casi ho sempre dato un NO secco. Lei fa apposta a saltare sul divano ad esempio e faceva esattamente come il tuo a fine pasto.
Io in questi casi non ho lasciato perdere e spesso partiva la crisi di nervi e in queste occasioni non saprei nemmeno io cosa consigliati,anzi mi servirebbero consigli!
Ti posso solo dire che col passare del tempo la cosa è migliorata. A fine pasto a volte funziona prendere dei giochi tipo costruzioni e farglieli fare nel suo seggiolone vicino a me,ma cmq dura poco. Per il resto cerco delle alternative,ma lasciarle fare cose che non deve proprio no. Anche perchè appunto loro lo fanno anche per vedere quanto e come cediamo noi.
{Marghe*muffin}17.01.14{3,050kg*50cm}16.09

"la vertigine non è paura di cadere,ma voglia di volare"

alenny
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 4026
Iscritto il: 6 nov 2012, 16:57

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da alenny » 17 nov 2015, 18:44

Esatto, lo fanno per vedere fin dove arriviamo..
Mamma mia che caratterini che hanno :impiccata:
Speriamo che la fase passi in fretta e che si riesca a prendere uj ritmo normale..
16/04/2014 : è arrivato Diego, il nostro piccolo grande amore

..prendi la mia mano, prenditi pure tutta la mia vita, perchè non posso fare a meno di innamorarmi di te..

In attesa di convincere papá a bissare..e..trissare :-)

Avatar utente
sarina77
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 256
Iscritto il: 21 giu 2010, 17:36

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da sarina77 » 26 nov 2015, 12:10

quanto ti capisco... è successo anche a me :impiccata: adesso il maggiore ha 6 anni, quindi quella fase è decisamente superata (ma tanto ogni anno ce n'è una ahah). si, il trucco cmq era cercare sempre di non fargli mancare attenzioni e non farlo sentire trascurato... ovviamente, sempre con grande equilibrio e moderazione per evitare appunto di viziarlo troppo... anch'io sono contenta di come ho agito a suo tempo e infatti adesso il mio ometto ha un carattere molto equilibrato :cuore

alenny
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 4026
Iscritto il: 6 nov 2012, 16:57

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da alenny » 27 nov 2015, 23:08

sarina , grazie della tua esperienza :bacio

È trovarr il giustl equilibrio che è un pó complicato, ma ce la faremo (spero :prr )
16/04/2014 : è arrivato Diego, il nostro piccolo grande amore

..prendi la mia mano, prenditi pure tutta la mia vita, perchè non posso fare a meno di innamorarmi di te..

In attesa di convincere papá a bissare..e..trissare :-)

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da primomaggio » 28 nov 2015, 8:37

Ciao Alenny, leggendo il tuo primo intervento mi pare che il problema sostanziale sia che il tuo bambino abbia bisogno di essere aiutato a gestire la rabbia data dalla frustrazione. Ti do un consiglio, che magari non migliorerà le scenate di lui, ma ti renderà più consapevole e lucida nei momenti no: cerca di capire i sentimenti che prova lui quando lancia gli oggetti, o si getta a terra... cerca di riconoscere la causa della sua rabbia. A me aiuta molto a tenere sotto controllo la rabbia mia scatenata da quei comportamenti.
Inoltre ti suggerisco - ma questo mi pare che te l'abbia detto anchr Moonrise - di offrirgli delle alternative. Se lui ti sfida, tipo lanciandosi dal divano, ok, digli di no, ma poi fisicamente portalo altrove, distrailo, cerca insomma di smorzare sul nascere le occasioni di sfida... ti dirò, spesso e volentieri nei miei figli i comportamenti irritanti derivano da: fame, stanchezza, noia. Sai quante volte mi è capitato di avere un nano urlante e attacabrighe e dopo un pezzo di pane/cracker/spicchio di mela/carota vederlo miracolosamente tornare sereno e pacioso? Per non parlare della noia, mio figlio maggiore soprattutto, ha bisogno di fare fare fare... altrimenti diventa molto fastidioso. Da piccol non era assolutamente in grado di giocare da solo (fino ai 4-5 anni è stato così) e io praticamente dovevo guardarlo di continuo, altrimenti partivano i comportamenti di sfida, fermo non ci è mai stato...nemmeno ora. Però ecco, nonostante il suo carattere complesso tuttora sia impegnativo, è un bambino che crescendo ha dimostrato tanta sensibilità e intelligenza, quindi sii paziente e abbi pazienza, un grande complessità interiore ha bisogno di aiuto per venire fuori.

alenny
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 4026
Iscritto il: 6 nov 2012, 16:57

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da alenny » 28 nov 2015, 21:10

primomaggio , le alternative gliele do sempre, tipo portandolo in un'altra stanza, o 'vieni che gguardiamo il sole' , o 'diamo da mangiarr alla gatta', e funziona, gli passa e appena vuole ottenere ancora qualcosa ci risiamo da capo.
Tipo anche mentre stiamo pranzando o cenando, lui finisce, vuole scendere dalla sedia e inizia a lagnare che vuole che lo si segua, iniziano le urla, a buttarsi per terra ecc ecc io capisco tutto, ma assecondarlo e andare con lui anche no..
E in casi cosï cosa dovrei fare?
Quando è stanco si capisce, ed infatti cerco sempre di stare tranquilla e non lo sgrido e lo porto a lletto.
Il giocare da solo pochissimo pure qui, e per caritá mi puó andar bene, ma io ho anche un lavoro e una casa..e che non possa far nulla senza le sue uurla mi sembra esagerato.
Forse saremo troppo 'duri' noi, ma tra i nostri amici è l'unico che ha comportamenti cosï esagerati..che poi come fa tribulare in casa, fuori è quasi sempre bravissimo ..
Insomma a volte veniamo spiazzati, complici anche le notti in bianco degli ultimi 19 mesi :martello
16/04/2014 : è arrivato Diego, il nostro piccolo grande amore

..prendi la mia mano, prenditi pure tutta la mia vita, perchè non posso fare a meno di innamorarmi di te..

In attesa di convincere papá a bissare..e..trissare :-)

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da primomaggio » 29 nov 2015, 10:32

Io ho parlato di alternative, non di distrarlo, può alzarsi prima di voi da tavola ma deve essere chiaro che in quel caso deve stare un po' da solo. Se ti fa storie, lasciagli fare la sua scenata. Altrimenti lo rimetti sul seggiolone, ma tu l'alternativa gliel'hai data. E ti farà la scenata, piazzate, ecc. E lasciagliela fare. Se però tu sai che poi con la scenata sei costretta a pigliartelo in braccio, allora non dargli l'alternativa, non lasciarlo scender prima che voi abbiate finito. E piangerà. E pazienza.
Ho la sensazione che per te la piazzata sia segno che state sbagliando qualcosa, ma non è così. E il se voi siete disorientati di fronte a questi modi di manifestarsi della sua rabbia, anche lui lo sarà di più.
Ti suggerisco di leggere un libro, si intitola 《I no che aiutano a crescere》. I no non sono facili da dire, questo libro aiuta a focalizzare il nostro modo di sentirci di fronte ai no che vogliamo dare al bambino. E poi un libretto per bambini che si intitola 《Che rabbia》( il tuo è ancora un po' piccolo probabilmente per quel libro, ma a me ha aiutato a capire come lui si sentisse nella sua esplosione di rabbia).

alenny
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 4026
Iscritto il: 6 nov 2012, 16:57

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da alenny » 29 nov 2015, 21:24

primomaggio , si, in effetti spesso mi chiedo dove st sagliando e se sono davvero una buona madre :buuu
Sicuramente se fossi più riposata e meno stanca riuscirei a gestire un pò meglio la cosa.
Il libro dei no che aiutano a crescere l'ho letto, peccato che ció che sembrava ovvio sul libro, poi metterlo in pratica è un pó piû complicato..
Prenderó anche quello per lui :ok
16/04/2014 : è arrivato Diego, il nostro piccolo grande amore

..prendi la mia mano, prenditi pure tutta la mia vita, perchè non posso fare a meno di innamorarmi di te..

In attesa di convincere papá a bissare..e..trissare :-)

Avatar utente
primomaggio
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
Messaggi: 7101
Iscritto il: 9 nov 2012, 21:07

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da primomaggio » 4 dic 2015, 10:05

alenny, scusa ci ho messo un po' a risponderti... ho avuto il pupetto ammalato e quindi poco tempo epr qualche minuto al pc (della serie, siamo tutte sulla stessa barca).
Non stai sbagliando niente, o meglio non più di quanto non faccia ciascuno di noi genitori, visto che la perfezione non appartiene al genere umano.
Anzi, probabilmente la cosa proprio più sbagliata che fai è sentire di sbagliare, perché i pupi hanno delle antenne molto ricettive e percepiscono la nostra incertezza. Sii sicura di te, hai un bambino con un carattere forte e la cosa di cui ha più bisogno è altrettanta determinazione. Comunque, e questa è la cosa che per quanto mi riguarda è più difficile da gestire, essere genitori comporta una certa dose di frustrazione... non saranno mai sempre come vorremmo, ci saranno fasi in cui avranno atteggiamenti che ci spiazzano, comportamenti inspiegabili... Per questo ti incoraggio ad avere più fiducia in te stessa. Il mio figlio ottenne è un bambino splendido per tanti aspetti, ma su alcune cose è testardo come un mulo, e l'unica cosa che funziona è che noi ci incaponiamo più di lui. Non è facile, non è affatto facile. Il tuo bimbo ora è proprio piccolo, e quindi non vedi ancora risultati del tuo agire... ma ti assicuro che nel tempo vedrai germogliare i semini che stai piantando, e allora anche se ci saranno ancora scontri, avrai un ritorno che come stai facendo va bene.
Io mi rendo conto che col secondo - a parte che ha un carattere piuttosto mansueto - io sono molto più rilassata, so che tutto è una fase, che passerà, certi tentativi di sceneggiata non mi sconvolgono, se è arrabbiato prova anche a darmi i ceffoni, ma non so, non la prendo sul personale... col primo ero del tutto impreparata a certe scenate e quindi mi sentivo tradita, offesa... Ora invece mi rendo conto di quanto è piccolo e inconsapevole. Comunque, ripeto, in primis c'è che piazzate epocali non ne fa... diciamo che ho già dato col primo :fischia

Quanto al sonno - che sono d'accordo toglie lucidità e razionalità - ti dico una cosa. Mio nipote era come il tuo bambino, mille risvegli per notte. Ora sua madre dice che tornasse indietro, anziché farsi massacrare le notte entrambi, si darebbe i turni con il marito, una notte uno a dormire nella stanza degli ospiti e l'altro a gestire i risvegli del piccolo, e la notte successiva il cambio. Invece loro si alzavano un po' a turno e così nessuno dei tre dormiva bene. Mi permetto di girarti questo suggerimento, se avete la possibilità logistica di metterlo in atto.

alenny
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 4026
Iscritto il: 6 nov 2012, 16:57

Re: Disperazione figlio di 18 mesi

Messaggio da alenny » 4 dic 2015, 20:57

primomaggio , grazie, grazie di cuore :bacio
Per le notti facciamo giá una a testa, ma purtroppo dormo male, e anche la notte che nnon sono con lui lo sento, o sto sveglia ore..
Stanotte a 5:20 era sveglio e non ha piû dormito, ok er a letto e non rompeva le scatole, ma in ppratica sono andata a letto a mrzzanotte e mezza, ha fatto 6/7 risvegli e sosono in piedi dalle 5:20..non sono lucida, non ho pazienza, sono stanca ..mi dico che è una fase, che prenderá a dormire, ma nel frattempo mi sto esaurendo :impiccata:
16/04/2014 : è arrivato Diego, il nostro piccolo grande amore

..prendi la mia mano, prenditi pure tutta la mia vita, perchè non posso fare a meno di innamorarmi di te..

In attesa di convincere papá a bissare..e..trissare :-)

Rispondi

Torna a “PICCOLI BEBE' CRESCONO”