GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

ReDavide è arrivato!!

Comunque sia andata si tratta di un momento che non dimenticherai mai, hai voglia di raccontarlo?
Rispondi
Avatar utente
newbetti
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 11087
Iscritto il: 10 mar 2009, 11:20

ReDavide è arrivato!!

Messaggio da newbetti » 18 dic 2013, 13:21

ecco il racconto del mio parto, così come l'ho scritto di getto nelle mie pagine personali... vi avviso già che è lungo lungo... :prr
a mattina di domenica 17 novembre, sulle 6:30 mi sono svegliata perchè tato1 chiamava.. in contemporanea è partita una contrazioncina, di quelle abituali, nessun dolore, appena è finita ho sentito che ho rotto le acque...
niente fiume in piena.. l'avevo rotto in alto il sacco...
comunque ho avuto il tempo di andare in bagno, mi sono messa un bel pannolone da nonna incontinente, e sono andata dal mio tato1... latte, coccoline e buona notte.. lui si è riaddormentato.
Nel frattempo il maritino si è alzato (gli avevo già detto delle acque rotte) ed è andato in cucina a preparare la colazione, io sono andata a farmi una doccia, ed ho sistemato la depilazione nella zona interessata...
Dopo la doccia ho chiamato mia mamma perchè venisse a badare al mio tato1, ed ho fatto colazione anch'io...
Ho dato un bacio al mio bimbo, che vedevo per l'ultima volta come figlio unico, e poi valigia, documenti e via... Alle 8 e mezza eravamo già in ospedale..
Qui abbiamo aspettato un bel po', perchè c'erano ben 3 parti in contemporanea.. e l'ospedale ha solo 2 sale parto... ( :urka una ha partorito nell'ambulatorio di visita...)...
Monitoraggio e visita, confermate contrazioni, regolari ogni 3 o 5 minuti, ma ancora lievi, confermato sacco rotto in alto... collo dell'utero chiuso e posteriore..
ok vengo ricoverata...
Mando a casa il marito, perchè tanto vedo che stiamo andando per le lunghe, così ha pranzato e si è rilassato un paio d'orette, poi è tornato a trovarmi..
Nel frattempo le contrazioni continuavano..
Facevano male, abbastanza da non permettermi di parlare tra l'una e l'altra, duravano circa 40 secondi.. ma sentivo che non erano ancora quelle giuste...
La macchina del monitoraggio diceva che arrivavano al max a 50.. ma a me facevano proprio male.
E come con il primo travaglio, mi concentravo sul respiro, e contavo, da uno a cinque, e poi all'indietro.. e pensavo "dai, è quasi finita anche questa, è una in meno"...
Verso le sette di sera, durante la visita mi dicono che finalmente la dilatazione è iniziata e sono a 3 cm...
Propongo io di fare una bella doccia calda, resto sotto una mezz'oretta, le contrazioni continuano anche sotto l'acqua calda, riducono i tempi, le sento sempre più basse sull'osso sacro..
Chiedo se mi possono far usare la palla (tutto il giorno ero rimasta in camera, a parte per i monitoraggi, e visto che non era usata la palla, mi avevano già detto che potevo usarla anche in stanza)... Ma le ostetriche sono in dubbio, e ci dicono di restare direttamente in sala travaglio con la palla...
Sono una secondipara, e loro stanno aspettando che da un momento all'altro il mio travaglio acceleri..
Io invece non ho molte speranze..
Durante tutto il giorno mi dicono che non ho la faccia giusta di una che travaglia, ed anche le contrazioni rilevate sono troppo leggere, anche se le varie scariche di diarrea ed il vomito sono segnali evidenti di travaglio avviato (perchè anche questa volta il mio stomaco ha deciso di scioperare, e quindi per combattere la sete avevo flebo di fisiologica)...
Sulle 21:45, prima del cambio turno chiedo se possono farmi accelerare un pochino, o visitarmi, perchè sento che sta cambiando ancora il tipo di contrazioni, ma dice che ormai aspettiamo il cambio turno...
Io con il mio maritino mi metto a piangere, sono stanca e non so quanto ancora mi aspetta da sopportare, tra una contrazione e l'altra tato2 calcia come un matto, ho male, ho sete, sono stanca ed ho paura di arrivare così fino al giorno dopo senza cambiamenti... Dopo ogni contrazione inizio a tremare tutta, e sudo freddo.
Anche il dottore mi dice che prima del mattino successivo non possono indurmi niente.
L'ostetrica a fine turno mi dice che probabilmente visto quanto andiamo con calma, e che le contrazioni non aumentano di intensità andrò dopo mezzanotte...
Sulle 22:20 arriva l'ostetrica Cristina, la stessa che mi ha aiutato quando è nato tato1..
Le dico che sono proprio alla frutta, che vorrei l'epidurale..
Lei mi chiede se la voglio anche se sono quasi a dilatazione completa. Io le dico che se mi visita e mi dice che sono a 10 va bene, ma che ho paura di essere ancora indietro..
Via a fare una visita, conferma 10!!! Mi dice, ora andiamo a fare un po' di spinte.. ma appena scendo dal lettino INIZIO A SPINGERE, non posso fermarmi, lì in piedi in ambulatorio visite...
E quindi DI CORSA in sala parto, e quei pochi metri spingo, e sento che è già quasi fuori...
La sala parto non è praticamente pronta. Mi dicono di salire sul lettino, ma io non voglio, ho paura di fare male al tato1
Urlo disperata, ma tra ostetriche e marito mi buttano sul lettino, a quel punto mi tolgono le mutande, la testa è pronta... chiedo che mi aiutano, ed in 2 contrazioni il tato2 esce...
E' il nostro grande amore...
A quel punto si ricordano di vestire il babbo con il camice..
Non piange subito il nostro bimbo, rigurgita liquido amniotico, e poi urla.. e me lo mettono addosso.. lo vedo scuro scuro, ma ha comunque 9 di apgar, quindi tutto ok!!
E' nato alle 22:46, 51 cm e pesa 3.450 gr...
Ed è un vivere qualcosa che forse hai già vissuto
ed è un viviere un'emozione nuova ed intensa...
Lui è mio. Da subito e senza dubbio.. Nessuna confusione nella mia testa... è mio e guai a chi lo tocca...

Poi il tato va con il babbo e la puericultrice a fare il bagnetto di rito.
Da me iniziano a ricamare.. Episiotomia a destra, lacerazione di 1° grado a sinistra, e si accorgono che il pavimento pelvico è "lasco".. quindi cuciono anche dietro... circa 5 anestesie locali.. ma non hanno fatto effetto proprio del tutto. :che_dici
Meglio non pensarci.. Scherzavo comunque con il medico che ricuciva, dicendo che si è trovato una pessima paziente lamentona..

Poi via in osservazione, io sto bene, ma durante il controllo di routine notano una cosa strana...
E stanno lì in tre, tra ostetrica ed infermiere, a guardare e chiedersi, "ma c'era o non c'era? E' forse una varice? Ma è dove abbiamo fatto l'anestesia"...
Visita tocchignando anche internamente, guanto di ghiaccio (che secondo me è stata una cosa fantastica e dovrebbero fare di routine, perchè già il giorno dopo non ero più gonfia), e dopo un'ora altra visita interna.. Finchè il medico illumina le varie infermiere ed ostetrca "è bianca, non rossa, è infossata e non gonfia.. è la cicatrice della precedente episiotomia!"

Tato2 ciuccia subito, ed anche i giorni successivi rimane un gran ciucciatore. Alla dimisisone mancano solo 50 gr perchè riprenda il calo fisiologico.
PRevista un'eco al coccige tra un mesetto perchè io ho notato una lieve infossatura ed ho chiesto lumi.. è per scrupolo, e ne sono contenta.

Durante tutto il travaglio non ho voluto farmi toccare o massaggiare dal marito, avevo fastidio di tutto, ma sapere che era lì mi aiutava a livello mentale.
Le ostetriche (di tutti e 3 i turni che ho incontrato) sono state fantastiche, e mi hanno lasciato molto tranquilla, ed anche i vari monitoraggi, mi hanno lasciata seduta dove volevo, e comunque li hanno ridotti al minimo...
mammukka ho regalato il mio cuore all'uomo che porta la gioia nella mia vita * tato1 13 maggio 2011 alle 12:17 * * tato2 17 novembre 2013 alle 22:46 * * tata3 31 agosto 2016 alle 20:55 Immagine

Avatar utente
newbetti
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 11087
Iscritto il: 10 mar 2009, 11:20

Re: ReDavide è arrivato!!

Messaggio da newbetti » 18 dic 2013, 13:28

questo invece è il racconto della nascita del mio primo tesoro, se avete la pazienza e la voglia di leggere, ecco:
forum/e-nato-rericcardo-t53322.html
mammukka ho regalato il mio cuore all'uomo che porta la gioia nella mia vita * tato1 13 maggio 2011 alle 12:17 * * tato2 17 novembre 2013 alle 22:46 * * tata3 31 agosto 2016 alle 20:55 Immagine

cledia
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 278
Iscritto il: 16 mag 2013, 16:19

Re: ReDavide è arrivato!!

Messaggio da cledia » 18 dic 2013, 14:10

:cuore è mio e guai a chi lo tocca..
Che mamma che sei!!

Avatar utente
silvy77
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 133
Iscritto il: 15 ott 2013, 16:10

Re: ReDavide è arrivato!!

Messaggio da silvy77 » 19 dic 2013, 17:34

uuf, mi fai piangere
che emozione :emozionee :emozionee :emozionee

Avatar utente
SuzieQ
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 16025
Iscritto il: 10 feb 2010, 14:50

Re: ReDavide è arrivato!!

Messaggio da SuzieQ » 26 dic 2013, 21:13

newbetti, complimenti! :congratulations:

per quanto riguarda il pavimento pelvico, come stai adesso? che conseguenze ci sono rispetto a quello che ti è successo?
I'm a Bitch I'm a Lover I'm a child I'm a Mother 2010 & 2015
Just because you're offended, doesn't mean you're right ( R.Gervais)

Avatar utente
newbetti
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 11087
Iscritto il: 10 mar 2009, 11:20

Re: ReDavide è arrivato!!

Messaggio da newbetti » 26 dic 2013, 22:56

ciao suzie!!
in realtà per ora ( :incrocini ) va una meraviglia.. mi sembra di avere decisamente più tenuta (in caso di starnuti o colpi di tosse ad esempio) rispetto al post parto del tato1... cerco di fare gli esercizi ogni giorno, ma spesso mi dimentico, ma va decisamente molto meglio!! :-D
mammukka ho regalato il mio cuore all'uomo che porta la gioia nella mia vita * tato1 13 maggio 2011 alle 12:17 * * tato2 17 novembre 2013 alle 22:46 * * tata3 31 agosto 2016 alle 20:55 Immagine

Avatar utente
ellina90
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 903
Iscritto il: 20 gen 2014, 17:27

Re: ReDavide è arrivato!!

Messaggio da ellina90 » 22 gen 2014, 16:09

bellissimo davvero..mi sono commossa!!! non vedo l'ora di poter avere tra le braccia il/la mia/mio bimbo/a :cuore :emozionee

Avatar utente
newbetti
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 11087
Iscritto il: 10 mar 2009, 11:20

Re: ReDavide è arrivato!!

Messaggio da newbetti » 20 lug 2016, 14:02

e di nuovo giù lacrime a leggere anche questo racconto...
e delle cose le avevo scordate.. altre invece sono impresse nelle mie ossa...
mammukka ho regalato il mio cuore all'uomo che porta la gioia nella mia vita * tato1 13 maggio 2011 alle 12:17 * * tato2 17 novembre 2013 alle 22:46 * * tata3 31 agosto 2016 alle 20:55 Immagine

Rispondi

Torna a “I RACCONTI DEL PARTO”