GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

E' doloroso e devastante se accade, ma condividere questo momento insieme puo' aiutare tantissimo
Rispondi
fammagon
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 77
Iscritto il: 1 apr 2011, 22:20

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da fammagon » 4 apr 2011, 12:43

Capisco perfattamente che sono stata inopportuna e scusatemi perchè la mi intezione non era quella.
Chiederò ai gestori del formum di cancellare i miei interventi scritti in questo argomento, e seguirò il consiglio di Giuggiu e Eliduma creando a parte in un'altra sezione un argomento apposito.

Avatar utente
mammadichristian
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 627
Iscritto il: 24 set 2009, 10:30

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da mammadichristian » 4 apr 2011, 14:19

Io ho fatto l'aborto selettivo alla 15 settimana...
Non so se quello che abbiamo fatto è giusto o sbagliato...
Non so se sono arrabbiata o no...
Non so cosa proverò quando nascerà l'altro.. quello fortunato...
So che certe cose "le accetti" (così io mi sento).. come se ti fossero state assegnate!
Ed era pure la femmina che avrei tanto voluto..
Cara Fammagon.. non è stato facile.. no!
Ora non vorrei mai scaricare la mia frustrazione su di te, per l'amor di Dio, però quando dici che anche se tu avessi fatto la selezione alla 12ma settimana, l'altra gemella avrebbe rischiato... sai benissimo che medicalmente parlando il feto sano rischia estremamente molto di più nell'altro modo, rischiando per prima cosa un parto eccessivamente pretermine.. senza parlare d'altro.. quindi alla fine anche tu ti stai nascondendo dietro un ditino, dietro al ditino che l'altra avrebbe rischiato di più.. non è vero! Lo hai fatto perchè lo volevi fare, senza considerare molto o niente.. lo hai fatto.. come noi abbiamo preso la strada opposta... lo fai senza considerare molto o niente.. con uno strano senso di accettazione e dolore!
In entrambi i casi!
S. Rita abbracciaci forte Christian 2006 A te che hai reso la mia vita bella da morire. 2011 una va e uno viene! We are waiting for you!

Avatar utente
mammadichristian
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
Messaggi: 627
Iscritto il: 24 set 2009, 10:30

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da mammadichristian » 4 apr 2011, 14:26

Ciao Alexx.. agostina come me!!! :incrocini :incrocini :incrocini
S. Rita abbracciaci forte Christian 2006 A te che hai reso la mia vita bella da morire. 2011 una va e uno viene! We are waiting for you!

Avatar utente
eliduma
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 174
Iscritto il: 29 dic 2009, 22:22

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da eliduma » 4 apr 2011, 15:25

Vale scrivi tanto, più che puoi. Qui o su un diario o su quello che ti capita ma scrivi. A me è servito tanto. Metti nero su bianco tutto quello che ti passa per la testa, ogni emozione, dolore o cosa che provi. Serve a far chiarezza e a scaricare un pò di peso. Funzionerà anche per te, vedrai... :bacio

P.S. sei stata davvero forte a dare il fasciatoio a tua cognata. Brava

Mammadichristian grazie per la tua testimonianza. In bocca al lupo per il tuo piccolo!

Auguroni Alex!!! In bocca al lupo anche a te!
Alessandra 3/11/2005, Eleonora 13/02/2008,
Valentina 18/12/2009... il mio angelo, Veronica 2/12/2010.

Valentina76
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 224
Iscritto il: 24 mar 2006, 21:09

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da Valentina76 » 4 apr 2011, 18:37

eliduma ha scritto:Vale scrivi tanto, più che puoi. Qui o su un diario o su quello che ti capita ma scrivi. A me è servito tanto. Metti nero su bianco tutto quello che ti passa per la testa, ogni emozione, dolore o cosa che provi. Serve a far chiarezza e a scaricare un pò di peso. Funzionerà anche per te, vedrai... :bacio

P.S. sei stata davvero forte a dare il fasciatoio a tua cognata. Brava

Mammadichristian grazie per la tua testimonianza. In bocca al lupo per il tuo piccolo!

Auguroni Alex!!! In bocca al lupo anche a te!
Grazie Edi,non è stato facile devo ammetterlo,però almeno servirà al mio nipotino!
Hai ragione scrivere mi fa bene,almeno butto fuori tutto.E' passato il prete mezz'ora fa x fare la benedizione della casa e della famiglia,ero tentata di non aprire ma ho aperto x mio figlio Francesco.A volte penso che tutti questi problemi fisici che continuo ad avere me li merito,sono la punizione divina e faccio dei pensieri orribili.Sono stata dal gine e niente è cambiato,dovrò rifare il 3 raschiamento o un'isteroscopia operativa,valuterà lui in sala operatoria.Ecco lo so che è stupido ma ho paura di perdere l'utero o addirittura di morire.Probabilmente si farà l'intervento venerdì.Io spero solo che almeno stavolta si risolva,cercherò di essere ottimista.Voi incrociatevi x me!! :incrocini
Francesco Romano 30-11-2006...il mio sorriso sei tu!
Un'angioletto lassù..

Avatar utente
mt73
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 3697
Iscritto il: 14 feb 2008, 19:52

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da mt73 » 4 apr 2011, 19:55

Valentina76 ha scritto:
eliduma ha scritto:Vale scrivi tanto, più che puoi. Qui o su un diario o su quello che ti capita ma scrivi. A me è servito tanto. Metti nero su bianco tutto quello che ti passa per la testa, ogni emozione, dolore o cosa che provi. Serve a far chiarezza e a scaricare un pò di peso. Funzionerà anche per te, vedrai... :bacio

P.S. sei stata davvero forte a dare il fasciatoio a tua cognata. Brava

Mammadichristian grazie per la tua testimonianza. In bocca al lupo per il tuo piccolo!

Auguroni Alex!!! In bocca al lupo anche a te!
Grazie Edi,non è stato facile devo ammetterlo,però almeno servirà al mio nipotino!
Hai ragione scrivere mi fa bene,almeno butto fuori tutto.E' passato il prete mezz'ora fa x fare la benedizione della casa e della famiglia,ero tentata di non aprire ma ho aperto x mio figlio Francesco.A volte penso che tutti questi problemi fisici che continuo ad avere me li merito,sono la punizione divina e faccio dei pensieri orribili.Sono stata dal gine e niente è cambiato,dovrò rifare il 3 raschiamento o un'isteroscopia operativa,valuterà lui in sala operatoria.Ecco lo so che è stupido ma ho paura di perdere l'utero o addirittura di morire.Probabilmente si farà l'intervento venerdì.Io spero solo che almeno stavolta si risolva,cercherò di essere ottimista.Voi incrociatevi x me!! :incrocini
E' normale fare pensieri brutti, pensare che forse non si è buone e quindi si merita tutto quello che ci sta capitando. io l'ho fatto e lo faccio anche adesso.
scrivi Vale ti fa bene e pensa che si risolverà tutto, non può mica sempre piovere sul bagnato e ke kezz :incrocini
maria teresa + enrico = nunzio (29/10/04) ed enrica (26/09/08) l'angioletto tommaso veglia su di noi (13/10/06) mamma con la toga first P.C.I.ottobrina 2008

Avatar utente
Alexxandra
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 15172
Iscritto il: 15 set 2009, 18:20

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da Alexxandra » 4 apr 2011, 20:24

Sapessi quanti pensieri brutti ho avuto io Vale... e per quanto tempo... e poi il fatto di non riuscire più a rimanere incinta era perchè per me Dio mi aveva dato la mia opportunità e io l'ho buttata via.... insomma Vale sono pensieri normali... ma non è la realtà.... non è vero.... non esiste nessuna punizione.. la tua punizione più grande è la sofferenza di aver perso un figlio.... come lo è per me e per tutte le persone che hanno vissuto una tragedia simile.... Sfogati più che puoi.... noi ricordati che ci siamo... ti capiamo... e l'abbiamo già vissuto.... e vedrai che quando riuscirai finalmente a riprenderti fisicamente tutto comincerà un pochino a migliorare... :cuore
Ma si sveglierà il tuo cuore in un giorno d’estate rovente in cui il sole sarà E cambierai la tristezza dei pianti in sorrisi lucenti tu sorriderai Samuele, 5/8/2011, 3,225Kg per 51 cm

Avatar utente
Gisella
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 408
Iscritto il: 11 mar 2010, 11:39

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da Gisella » 4 apr 2011, 20:46

Paulette ha scritto:Gisella leggendo il tuo racconto mi sembra di ascoltare il mio.
Ho una voragine nel cuore alla quale purtroppo credo io mi stia abituando; gli ultimi miei 10 anni sono trascorsi così alla disperata ricerca di un bimbo ma dopo i miei 3 aborti spontanei, dopo essermi sentita dire che, a causa degli interventi subiti, non potrò più rimanere incinta naturalmente, dopo due fecondazioni senza risultato arriva un sogno che per me si chiamava Leonardo e che ho dovuto abbandonare alla 23° settimana di gravidanza per gravi malformazioni.
Ero entusiasta alla morfologica, lì con me c'erano mio marito e le mie sorelle che facevano la parte della mia adorata mamma che nel frattempo, solo per mantenere acceso il dolore, un carcinoma ci aveva portato via ma ad un certo punto il medico spezza anche questo sogno.
Da tutto questo nasce la tristezza, il dolore, l'insicurezza e tante tante altre cose e mi trovo in difficoltà, non so più come affrontarle, non so più dove mettere questo dolore.
Nonostante tutto vado avanti, forse è anche questo un modo per arrendersi.Sono alla continua ricerca di nuove armi da combattimento e devo dire che anche il solo parlarne a volte mi aiuta.
Vi abbraccio tutte con tanto affetto.
Carissima Paulette ho letto solo ora la tua storia e ne sono commossa, sento fisicamente la tua pena e mi sento impotente per non poterti aiutare come vorrei. Posso solo soffrire per la tua sofferenza ed abbracciarti virtualmente, ci sono se hai bisogno di parlare :cuore
fede incrollabile

Avatar utente
Gisella
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 408
Iscritto il: 11 mar 2010, 11:39

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da Gisella » 4 apr 2011, 21:00

Vorrei aggiungere che occorre badare alla pericolosità del giudizio...nessuna di noi può consigliare una scelta o ritenere che una decisione meriti dignità maggiore di un'altra. E' vero siamo molto simili ma allo stesso il nostro modo di affrontare il dolore e la scelta è personale e peculiare di ciascuna di noi. Non esiste il meglio o il peggio, la migliore o la peggiore.
Quanto alla fede ed alla preghiere fortunata è colei che in essa riesce a trovare consolazione per l'inconsolabile, giustificazione all'ingiustificabile...indubbiamente da ammirare...
così come da ammirare è ciascuna di voi ognuna con la propria personale percezione del dolore e con il proprio modo di reagire.

Auguro a ciascuna di voi di trovare la forza per andare avanti riacquistando una certa positività ed un certo ottimismo nonostante tutto. Io non ho sepolto il mio piccolo Simon Bennett, il suo corpo è marcito, la sua anima è con me, lo amerò sempre finchè avrò vita ed oltre, così come ho amato ciascuno dei miei figli mai nati.
Un abbraccio a tutte voi :bacio
fede incrollabile

goldenboy
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 62
Iscritto il: 20 feb 2010, 10:02

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da goldenboy » 5 apr 2011, 17:58

brrrr...che brutta espressione...........ho appena letto....

comunque volevo fare i miei in bocca al lupo a vale76 e dirle che è stata molto brava.....io tutte le cose della mia piccola le ho messe in un angolo e nn rieso assolutamente a "condividerle " con nessuno.............
un brava x te !!!
scrivere è difficile ...ma una volta cominciato è Liberatorio....

volevo dire anche che io nn sono riuscito a "prendermela" con Dio ,nonostante tutto...
un bacio a tutte la mie compagne di sventura...
da un papà.
SI passa dal disperato bisogno di aiuto...
Alla disperazione di averlo trovato!!

Valentina76
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 224
Iscritto il: 24 mar 2006, 21:09

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da Valentina76 » 5 apr 2011, 19:24

goldenboy ha scritto:brrrr...che brutta espressione...........ho appena letto....

comunque volevo fare i miei in bocca al lupo a vale76 e dirle che è stata molto brava.....io tutte le cose della mia piccola le ho messe in un angolo e nn rieso assolutamente a "condividerle " con nessuno.............
un brava x te !!!
scrivere è difficile ...ma una volta cominciato è Liberatorio....

volevo dire anche che io nn sono riuscito a "prendermela" con Dio ,nonostante tutto...
un bacio a tutte la mie compagne di sventura...
da un papà.
Grazie Goldenboy...l'ho fatto con il cuore e anche se vedere la pancia di mia cognata mi fa un pò male ogni volta l'accarezzo e non vedo l'ora che nasca il mio nipotino...sarà dura non pensare che poteva crescere con mio figlio ma dentro di me so che saprò amarlo con tutto il cuore!
Grazie anche x condividere con noi la tua esperienza,è bello leggere la testimonianza di un papà,mio marito ancora non è pronto ad affrontare la cosa e condividere il suo dolore con me per cui non so cosa prova un padre.Quanto a Dio io non me la sono presa con lui,solo che io non mi sento pronta,ho paura di non essere degna di entrare in una chiesa.
Gisella anche io non ho seppellito il mio bimbo ed ora mi chiedo dove sia....sicuramente come hai detto anche tu la sua anima è con me,è nel mio cuore e lo sarà x sempre!
Un'abbraccio a tutte :cuore
Francesco Romano 30-11-2006...il mio sorriso sei tu!
Un'angioletto lassù..

Avatar utente
pine
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 3081
Iscritto il: 15 giu 2006, 11:59

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da pine » 5 apr 2011, 21:34

carissima Vale76 capisco perfettamente quello che stai provando, io e mia cognata eravamo incinte insieme lei ha partorito a novembre io avrei dovuto partorito a gennaio, è stata dura molto dura, la mia piccola ci ha lasciato il 7 novembre e Alessandro è nato il 21 novembre......sono andata anche in ospedale per vedere il cucciolo, è mio nipote e certo quando lo guardo penso alla mia piccola che avrebbe la sua età :cuore

un fortissimo abbraccio a tutti.......le opinioni possono essere le più disparate e certo vanno rispettate, ma questo post è "affrontare un aborto terapeutico" ed è un posto dove poter condividere questo dolore atroce che ci accomuna :bacio
♥♥♥ mamma di - Sarah 06/10/2006 - Angelo mio 07/11/2009 Marta 21/03/2012 ♥♥♥
Ottobrina DOCG® ♥♥

Valentina76
Basic~GolGirl®
Basic~GolGirl®
Messaggi: 224
Iscritto il: 24 mar 2006, 21:09

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da Valentina76 » 5 apr 2011, 23:23

Pine un forte abbraccio anche a te :cuore
Sono stata anche dall'altra parte...quando ero incinta del mio 1 figlio purtroppo mio fratello ha perso il suo...avevamo la stessa dpp....io quasi mi sentivo in colpa anche in quel caso e gioivo della mia gravidanza in maniera silenziosa x non ferire i suoi sentimenti...il destino a volte è crudele...x 2 volte abbiamo sofferto in famiglia lo stesso dramma.Ora mio fratello ha una bellissima bambina di 3 anni che è la nostra principessa ma so quanto gli manca quel figlio che non ha conosciuto e che ora gioca con il suo cuginetto...ecco mi piace pensarli insieme :cuore
Francesco Romano 30-11-2006...il mio sorriso sei tu!
Un'angioletto lassù..

goldenboy
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 62
Iscritto il: 20 feb 2010, 10:02

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da goldenboy » 21 apr 2011, 10:30

AUGURI di BUONA PASQUA a tutti voi !!!
SI passa dal disperato bisogno di aiuto...
Alla disperazione di averlo trovato!!

Avatar utente
sarai
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 49
Iscritto il: 13 mag 2011, 1:00

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da sarai » 13 mag 2011, 1:20

Sono due giorni da quando il mondo mi è crollato addosso, due notti in cui non riesco proprio a dormire, sono di 22 settimane e due giorni fa alla morfologica mi è stato detto che la mia bambina, la mia prima figlia che ho desiderato e che amo immensamente ha gravi malformazioni, spina bifida e sindrome di chiari che comporta una grossa compromissione mentale, più corpo calloso inesistente. Nascerebbe un vegetale a meno che non muoia da se. Stamattina ho rifatto la morfologica, stessa diagnosi e ho effettuato una amniocentesi. Lunedì mi reco all'ospedale per l'aborto terapeutico. Mi sento morire, io non vorrei "ucciderla", ma non ha speranze, se non forse quell di non camminare, non deglutire, non comprendere nulla, non vivere insomma. Aspettare fino a lunedì è straziante, ho capito che dovrò avere un lungo travaglio, che forse troverò anche qualche obiettore di coscienza che mi guarderà come un assassina. Ma con la mia Sara morirà una parte di me, quante volte ho sognato di stringerla a me, raccontarle favole e cantarle canzoni, farla ridere. Avevo per lei creato un cd con le canzoni d'amore per me più belle, e scritto un diario che volevo regalarle in cui ho raccontato quanto mi rendeva piena e felice. Ancora non riesco a crederci e so che ancora non ho vissuto il peggio della storia. Dormire? chi ce la fa! ho paura, paura di come sarò trattata, paura di come mi sentirò dopo. Ma è perchè la amo più di me stessa che ho deciso di soffrire io e dare a lei la pace. Non avrei mai immaginato di ritrovarmi di fronte ad una decisione del genere. Ma è obbligatoria se amo Sara. Ora sentire quando scalcia è un enorme dolore, spero tutto passi presto, anche se so che dopo sarà dura, almeno per Sara sarà la pace.

Avatar utente
dadina78
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
Messaggi: 11091
Iscritto il: 5 mag 2009, 19:25

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da dadina78 » 13 mag 2011, 8:28

sarai :cuore
maria francesca il mio angelo volato in cielo 03/10/2009
il mio arcobaleno Chiara Aleandra 18/07/2015
Abbiamo ricominciato a vivere per te.

Avatar utente
eliduma
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 174
Iscritto il: 29 dic 2009, 22:22

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da eliduma » 13 mag 2011, 8:51

Coraggio, ce ne vuole tanto di coraggio. Quello non te lo può dare nessuno, ma qui puoi trovare chi ti ascolta e sa alleviare un pò il dolore che ti porti dentro. Possiamo fare solo questo ma lo sappiamo fare bene. Ti aspettiamo qui ogni volta che ne sentirai il bisogno. Intanto un abbraccio di cuore e un grande in bocca al lupo per ciò che hai appena cominciato ad affrontare. :bacio
Alessandra 3/11/2005, Eleonora 13/02/2008,
Valentina 18/12/2009... il mio angelo, Veronica 2/12/2010.

Avatar utente
phoebe2
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2237
Iscritto il: 20 ago 2008, 10:57

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da phoebe2 » 13 mag 2011, 9:18

sarai, mi dispiace terribilmente... sapere di perdere un figlio e avere pure la responsabilita' di doverlo fare e' straziante.
un abbraccio forte.
so quanto ami questa figlia...
dopo tanta tristezza, la nostra Denise, 18 maggio 2010, e poi.. Daniel, 7 dic 2011

Avatar utente
Alexxandra
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
Messaggi: 15172
Iscritto il: 15 set 2009, 18:20

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da Alexxandra » 13 mag 2011, 9:18

Sarai ho vissuto il tuo stesso incubo per la stessa patologia 2 anni fa... so esattamente come ti senti... mi spiace immensamente per tutto quello che stai passando e dovrai passare... ma sappi che anche se ora il mondo sembra che non esisterà più col tempo le cose andranno meglio... la tua Sara rimarrà sempre con te nel tuo cuore e nei tuoi pensieri...
Noi siamo qua per qualsiasi sfogo qualsiasi cosa....
Ma si sveglierà il tuo cuore in un giorno d’estate rovente in cui il sole sarà E cambierai la tristezza dei pianti in sorrisi lucenti tu sorriderai Samuele, 5/8/2011, 3,225Kg per 51 cm

Avatar utente
sarai
New~GolGirl®
New~GolGirl®
Messaggi: 49
Iscritto il: 13 mag 2011, 1:00

Re: AFFRONTARE UN ABORTO TERAPEUTICO

Messaggio da sarai » 14 mag 2011, 8:05

Grazie per avermi risposto, aspettare lunedì per fare i prelievi e il consulto psichiatrico è davvero dura, ma sapere che posso contare su di voi "grandi mamme" che come me avete vissuto il dolore di una scelta così dura è importante. Mi farò risentire appena avrò affrontato l'aborto terapeutico. Grazie a tutti

Rispondi

Torna a “QUANDO LA PANCIA NON C'E' PIU'”