GravidanzaOnLine: il Forum

Prima, durante e dopo la gravidanza

 

Lisa il mio miracolo finalmente è arrivato

Comunque sia andata si tratta di un momento che non dimenticherai mai, hai voglia di raccontarlo?
Rispondi
Avatar utente
Gabrina74
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2584
Iscritto il: 05/10/2006, 11:16

Lisa il mio miracolo finalmente è arrivato

Messaggio da Gabrina74 » 13/11/2018, 12:28

Ciao a tutte ho deciso di scrivere di questo quarto parto che è stato davvero un parto lampo.... e che ora a ripensarci anche un pò comico.....
Partiamo dall'inizio dpp 10/11/2017.... ormai sono circa 15 giorni che ho contrazioni deboli ma giornaliere ma nulla si muove... ogni tanto vado in p.s perchè mi sembra che aumentino e mi sento un pò sc**a al quarto figlio non riuscire a capire quando è il momento giusto... è vero anche che la gine continua a dirmi che quando parte parte davvero... e forse questa cosa mi ha messo un pò di ansia...
Ma il tempo passa...e arrivata la fatidica data non succede nulla... così inizio a fare i monitoraggi ogni 2 giorni circa....
Arriva il 15/11/2017... ormai sono davvero stufa di queste contrazioni inutili e snervanti... i fratelli che continuano a tampinarmi su quando vedranno la sorellina tanto attesa... tutte le volte che torno dall'ospedale vedere un pò di delusione sui loro volti....
Anche oggi monitoraggio al mattino e nulla .... torno a casa.
Verso le 18.00 però le contrazioni si intensificano... forse ci siamo.... preparo però la cena per tutti e attendo... nel frattempo chiamo mia sorella che deve venire per stare con i miei figli e partiamo per l'ospedale.. ormai sono quasi le 21.00.
Arriviamo e cominciamo la solita trafila.. visita monitoraggio ... nulla sono dilatata di 3 cm. circa e le contrazioni anche se abbastanza forti non sono regolari ... il reparto di maternità non ha un buco esplode di mamme .... e così mi dicono che non è ancora il momento... che devo tornare a casa.. io li guardo così :urka :urka1 ma come è un quarto parto gli dico all'ostretica .... non è che posso stare lo stesso.... allora mi fa camminare un pò avanti e indietro e poi di nuovo visita ... non si è mosso nulla ... niente devo andare via.... ormai si era fatta mezzanotte circa.... un pò sconsolata e non troppo convinta torno a casa... mia sorella quando mi vede tornare rimane basita pure lei.... ma i dolori sono davvero forti ora .... mi rotolo sul divano in silenzio per non svegliare il resto della prole... fino a che inizio a :caldo: e capisco che forse ci siamo .... allora di corsa ci prepariamo di nuovo... ormai è l'1.25 del 16/11/2017..... io inizio a sentire il bisogno di spingere... ma siamo ancora sotto i garage di casa mia :urka1 e adesso... mio marito è più sudato di me.... arriviamo a 5 minuti dall'ospedale e dico a mio marito che Lisa sta per uscire.... mio marito disperato mi dice di tenerla :uaua si vede che gli uomini non sanno cosa si prova....
Finalmente arriviamo in ospedale ... mio marito mi trascina giù dall'auto e su in reparto dove ci accoglie la stessa ostetrica di prima con un bel sorriso e mi dice.. finalmente sei tornata ti stavo aspettando.... :argh mi chiedevo quando tornavi.... e io le faccio... guarda che sta uscendo....
lei tranquilla e serafica mi porta in sala parto ... mi stendo sul lettino... mezza su e mezza giù.. mio marito che mi toglieva giubbotto e maglietta .. lei che mi toglieva i pantaloni e il resto e io che dovevo spingere e non capivo più niente... mi infila un camice usa e getta( le mie camice ovviamente erano rimaste in auto insieme a tutto il resto) e mi dice spingi pure cara... io spingo e .... eccola me la mette in braccio .... neanche ho capito al momento che fosse nata.... era lì... bellissima... nata quasi con il sacco chiuso .... :baby_f:
era lei il mio miracolo finalmente la mia bambina... ancora non riuscivo a crederci che finalmente era senza pisello :risatina: dopo tre maschi... erano l'1.45.... non mi sembrava vero.... è nata praticamente da sola...
tutto per fortuna è andato bene.
L'ostetrica ha mandato mio marito a prendere la valigia e mentre lui no c'era mi dice.... era più bianco di un cencio che ho pensato che a un certo punto sarebbe svenuto.... :ahaha poverino .....
ed è così che è nata Lisa il mio raggio di sole ... una ventata di amore immenso.... non dimenticherò mai le facce dei miei figli estasiati felicissimi e meravigliati nel vedere la loro tanto desiderata sorellina...






p.s. il giorno dopo la nascita di Lisa nel pomeriggio mio figlio si è rotto il braccio a scuola.... ma questa è una'altra storia....



grazie per la pazienza di avere letto tutto questo spataffio.....
♥Gabry74♥♂ Daniele 29/07/05 ♂ ♂ Simone 15/03/08 ♂ ♂ Marco 07/10/10 ♂ Angioletto 02/08/2015 Angioletto 17/07/2016 ♀Lisa 16/11/2017♀

Avatar utente
Dionaea
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37205
Iscritto il: 13/01/2010, 9:53

Re: Lisa il mio miracolo finalmente è arrivato

Messaggio da Dionaea » 13/11/2018, 19:08

Che parto lampo!!
Farti le congratulazioni ora pare un po' fuori luogo visto che è passato un anno!
Benriletta, comunque!

Aggiornami un po' sul reparto dell'h che fra un po' mi tocca di nuovo :hi hi hi hi
Sei arrivata per cambiare tutta una vita
Immagine

Avatar utente
Gabrina74
Expert~GolGirl®
Expert~GolGirl®
Messaggi: 2584
Iscritto il: 05/10/2006, 11:16

Re: Lisa il mio miracolo finalmente è arrivato

Messaggio da Gabrina74 » 15/11/2018, 10:30

A parte il fatto che era strapieno per il resto tutto ok. Il personale medico ginecologhe e ostetriche e nursery tutto ok. Però so che dovevano spostarsi nell'ala niova. Fammi sapere dai quando nasce che se riesco vengo a trovarti.... così ci conosciamo..... intanto auguri!!!!
♥Gabry74♥♂ Daniele 29/07/05 ♂ ♂ Simone 15/03/08 ♂ ♂ Marco 07/10/10 ♂ Angioletto 02/08/2015 Angioletto 17/07/2016 ♀Lisa 16/11/2017♀

Avatar utente
Dionaea
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37205
Iscritto il: 13/01/2010, 9:53

Re: Lisa il mio miracolo finalmente è arrivato

Messaggio da Dionaea » 15/11/2018, 17:09

Speriamo cambino i letti e mettano quelli automatizzati. Sarà per fine marzo! :
Sei arrivata per cambiare tutta una vita
Immagine

Rispondi

Torna a “I RACCONTI DEL PARTO”