Come scegliere le medie

Il passaggio dall'infanzia all'adolescenza, tra brufoli, grandi e piccoli dilemmi, insomma, quando i nodi vengono al pettine.

Come scegliere le medie

Messaggioda Lunette » 06/10/2015, 14:32

Io sono già in ansia :vvvia: E talvolta vorrei abitare in un piccolo centro per non avere il problema di scegliere!!

I problemi sono due: 1, l'orario. Qui quasi tutte le scuole medie decentrate hanno l'orario che termina le lezioni alle 13:30-14:00. Questo è un problema non indifferente perché io prima delle 18 non sono a casa e quindi, specialmente il primo anno, ci vuole qualcuno che sia in casa perché davvero lasciarla sola 5 giorni a settimana mi scoccia parecchio. I miei un pochino mi aiuterebbero, la scuola non è lontana e ci si va a piedi (e ci può andare da sola), se non ci sono i miei dovrei informarmi su possibilità di dopo scuola che renderebbe forse più fattibile la scelta. Questa è la scuola dove ha fatto asilo, elementari e quindi un altro vantaggio è che tutti si conoscono ma questo apre il secondo problema.

Due anni fa le avevo fatto cambiare sezione perché si trovava male.. Con la maestra, ma soprattutto con la rappresentante di classe che aveva bellamente iniziato a fare lezione di disegno, immischiarsi nei cavoli della classe decidendo cose non di sua pertinenza..Ne avevo anche parlato qui. Io mi ero opposta e come risultato mia figlia era stata emarginata, soffrendoci parecchio. In particolare il figlio della rappresentante ha chiare tendenze misogine e accadevano rappresaglie spiacevoli tanto che la bambina tornava a casa spesso in lacrime.

Cambiato sezione, tutto a posto.

Ora però sono nuovamente in cruccio perché le classi medie verranno formate da una mescolanza delle due classi elementari. Ovvero 50% di capitare di nuovo con tali soggetti e di doversi sorbire altri 3 anni la madre- rappresentante. (Tengo a precisare che non ce l'ho affatto con la categoria "rappresentanti di classe" eh, ma solo con il soggetto in questione!!). Se la iscrivo alla stessa scuola potrei avere quel problema e sinceramente.. A me non va. Quindi o trovo una soluzione x eliminare il problema o... La iscrivo altrove.

L'atlernativa è appunto iscriverla ad un'altra scuola più lontana. Ne ho individuato una con rientri pomeridiani (e quindi un orario migliore) ma molto più distante (diciamo 20 minuti di bus) che diventa difficile da gestire per i miei quando devono andarla a prendere, perché non ha posteggio, si affaccia su una strada trafficata e quindi non è molto comoda.

Come la giro non ne vengo a capo. Mi aiutate?
"Marta, Marta, tu t’inquieti e ti affanni per molte cose; una sola è necessaria: Maria invece ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta“.
Avatar utente
Lunette
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 5196
Iscritto il: 27/05/2005, 7:47
Località: Platealonga

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda ROB68 » 07/10/2015, 10:04

Lunette, al tuo posto la iscriverei nella scuola in cui è ora. Conoscere gli altri e l'ambiente è importante, così come lo è essere autonoma ed esserlo in sicurezza. Se andasse nella scuola più lontana avrebbe più difficoltà a spostarsi da sola e farebbe amicizie più lontane da casa.
la gente odiosa, purtroppo, la trovi ovunque....Se, giustamente, hai paura che possa capitare nuovamente con compagno e madre insopportabili, io proverei a chiedere che NON vengano messi insieme a causa dei problemi precedenti, culminati nel cambio di sezione.
Relativamente ai pomeriggi da sola chiedi un po' di aiuto ai nonni....poi pian pianino si abituerà.
In bocca al lupo
roberta, mamma di alessandro, 3/12/2001 e laura, 15/09/2010.
ROB68
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 6111
Iscritto il: 28/01/2011, 18:28
Località: bologna

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda Topillo » 07/10/2015, 10:17

Quoto Rob, ma aggiungo: come preparazione, sono scuole equivalenti?
Avec des "si" on mettrait Paris dans une bouteille
Avatar utente
Topillo
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 103877
Iscritto il: 26/06/2007, 14:11

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda ROB68 » 07/10/2015, 10:29

Topillo, giusta la domanda sul livello delle scuole.....Però i giudizi, a mio avviso, sono sempre soggettivi e, a meno che una scuola non sia, per opinione comune, molto peggio di un'altra, resterei sempre vicino casa. nella scuola che è considerata migliore possono, di volta in volta, intervenire fattori che la fanno peggiorare (insegnante bravo che si rompe una gamba e sta a casa 6 mesi, maternità, trasferimenti....), è tutto abbastanza aleatorio. La differenza, per me, la fanno i ragazzi e l'impegno che ci mettono loro (e i genitori a seguirli). Nella scuola media che ha frequentato mio figlio c'erano sezioni buone, come quella in cui era lui (nonostante una insegnante devastante e fuori dai coppi, come diciamo qua, che ha dato filo da torcere a tutti per tre anni), e altre in cui non si faceva nulla o quasi. Certo, ora che sono in prima liceo lui è più abituato a trascorrere i pomeriggi sui libri di altri, ma personalmente, nella scelta mi affiderei a criteri più oggettivi. ovvio che se una scuola è mal frequentata o se ne parla proprio male, andrei altrove.
roberta, mamma di alessandro, 3/12/2001 e laura, 15/09/2010.
ROB68
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 6111
Iscritto il: 28/01/2011, 18:28
Località: bologna

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda Lunette » 07/10/2015, 14:14

Per quanto riguarda il livello delle scuole, le opinioni (perchè mi devo basare su queste) sono abbastanza simili.
La scuola qui vicino è forse più classica con meno attività extra scolastiche ma dei professori parlano abbastanza bene. Quella più lontana ha effettivamente più scelta come corsi complementari ma non è questo un fattore determinante. Poi come sempre senti gente che ne parla meglio e peggio ma sono entrambe scuole più che accettabili senza essere delle eccellenze.

Il vantaggio netto di quella più lontana è il TP. Uscire tutti i giorni alle due e mangiare di conseguenza tardi è un'altra cosa che mi scoccia della scuola qui vicino.
"Marta, Marta, tu t’inquieti e ti affanni per molte cose; una sola è necessaria: Maria invece ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta“.
Avatar utente
Lunette
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 5196
Iscritto il: 27/05/2005, 7:47
Località: Platealonga

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda ROB68 » 07/10/2015, 17:15

questo lo capisco, Lunette....anche mio figlio usciva alle due, ma a casa c'ero io che gli scaldavo il pranzo e nel pomeriggio io non lavoro.
roberta, mamma di alessandro, 3/12/2001 e laura, 15/09/2010.
ROB68
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 6111
Iscritto il: 28/01/2011, 18:28
Località: bologna

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda lalat » 07/10/2015, 18:36

Davide va in una scuola media dove fa 3 rientri ed è distante circa 20 minuti da casa. Ora come ora lo sto accompagnando ma gli ho comprato la tessera del bus perché impari ad andare da solo. In pratica deve prendere la metropolitana, scendere alla quinta fermata e raggiungere la scuola con una passeggiata di 10 minuti.
Ho scelto quella scuola perché mio figlio è molto sensibile e nella scuola media di quartiere lo avrebbero massacrato viso che si tratta della scuola media dentro al Doria (se sei di Genova conoscerai quel liceo e la sua fama). Cambiare per cambiare ho scelto una scuola sperimentale sovvenzionata dallo stato (ce ne sono solo 3 in Italia le altre due sono a Firenze e Milano) dove non ci sono tra l'altro insegnanti precari e tutti gli insegnanti entrano per concorso apposito per quella scuola. Fanno molte attività extrascolastiche come teatro, laboratorio arte e musica, molta attività sportiva.
3 giorni a settimana fa orario dale 8 alle 16,30 e 2 giorni esce alle 13,30. Sto meditando di dargli un panino quando esce alle 13,30 perché così mangia. Volendo uno di questi due giorni potrebbe fermarsi lo stesso alla mensa ... e quindi tornare a casa con comodo e non affamato.
I compiti li ha da fare solo nel we e non sono molti. La valutazione coi numeri viene adottata solo sulla pagella e non durante l'anno ... che è diviso in trimestri per tenere sotto controllo meglio l'apprendimento.
Sto anche valutando l'idea di dotarlo di telefono ... perché vorrei essere tranquilla.

Credo che con l'inizio delle medie diventi fondamentale acquisire l'autonomia nell'andare e venire da scuola, nell'usare portafogli con soldi e tessera, nell'usare le chiavi di casa ... e i nostri figli sono un po' indietro rispetto a quello che eravamo noi ... ma vedo che i ragazzini si abituano facilmente ... siamo noi che abbiamo bisogno di placare la nostra ansia.
Alessia, Davide 02/12/2004 e Fabio 24/09/2006
Avatar utente
lalat
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
 
Messaggi: 15423
Iscritto il: 20/05/2005, 9:02
Località: GENOVA

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda Lunette » 07/10/2015, 19:40

Lalat conosco sia la scuola che non hai scelto e quella dove va tuo figlio.

La prima anche no.. Solo la gente che la frequenta basta a farmi fare dei bei passi lunghi e ben distesi. Mentre quella sperimentale è davvero bella, ma purtroppo troppo fuori mano per me che abito nei bricchi.
"Marta, Marta, tu t’inquieti e ti affanni per molte cose; una sola è necessaria: Maria invece ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta“.
Avatar utente
Lunette
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 5196
Iscritto il: 27/05/2005, 7:47
Località: Platealonga

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda lalat » 08/10/2015, 8:53

Sì certo ... comunque bisogna rendersi conto che alle medie DEVE iniziare l'autonomia ... quindi fossi int e propenderei per la scuola più vicina perché è più facile.
L'aiuto dei nonni è prezioso ma può essere deleterio. Mia mama è andata a prederlo una volta e la prima cosa che ha fatto è stata portargli lo zaino ... l'ho sgridata e mi ha detto che era pesante. Ma dico!!!! Quando andrà da solo (molto presto) come farà?
Non mi aiuto facendo così ... mi dice che sbaglio a mandarlo da solo e che se ho bisogno lei lo porta e lo prende ogni giorno ... dimenticandosi che io andavo e venivo da scuola da sola già dalla 4 elementare e dalla 5 prendevo il bus per andare ad atletica direttamente uscita da scuola e tornavo a casa la sera ...
Alessia, Davide 02/12/2004 e Fabio 24/09/2006
Avatar utente
lalat
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
 
Messaggi: 15423
Iscritto il: 20/05/2005, 9:02
Località: GENOVA

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda Lunette » 09/10/2015, 20:16

Si infatti pure io avevo chiavi di casa ed ero molto autonoma.

Spero di riuscire a farmi passare l'ansia, solo che giusto la settimana scorsa una sua compagna è tornata a casa da sola (500 mt) proprio perché la mamma voleva iniziare a farla provare e due deficienti si sono affacciati da un balcone e hanno iniziato a chiamarla "troi*, putt* e ad altre oscenità che nemmeno voglio scrivere.
La bambina è tornata a casa tremando, la madre è scesa ha individuato i due cretini, ha chiamato i carabinieri (o fatto finta non so) ma la bambina non è più voluta uscire da sola nemmeno per prendere la posta.

Ora, pure ai tempi nostri c'erano i soliti sc**i che facevano battute volgari ma NON a 10 anni. Soprattutto sti balordi c'avevano si e no 13 anni. Non so voi ma i miei amici di 13 anni non sapevano certamente usare certi vocaboli né gli avrebbero usati sulle bambine delle elementari.
"Marta, Marta, tu t’inquieti e ti affanni per molte cose; una sola è necessaria: Maria invece ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta“.
Avatar utente
Lunette
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 5196
Iscritto il: 27/05/2005, 7:47
Località: Platealonga

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda ROB68 » 10/10/2015, 6:51

Lunette, capisco il tuo sconcerto e la tua paura anche perchè è la stessa che proviamo tutte le prime volte che i figli escono da soli, però cose sgradevoli possono succedere anche al parco sotto casa o all'uscita da scuola. Un paio di anni fa mio figlio aveva partecipato a scuola a un torneo pomeridiano di calcetto. Uscendo per ultimo o quasi si trovò di fronte a 5 ragazzotti di terza di cui forse un paio ripetenti molto più alti di lui che, circondandolo, gli chiesero di chiamare al telefono uno dei suoi compagni con il quale avevano avuto uno scambio in campo perchè dovevano menarlo......Ale disse loro, mentendo, che non aveva il numero e loro gli presero il telefono dalle mani per controllare e, per fortuna, non lo videro....Questo per dirti che le cose, purtroppo, possono succedere ovunque. E te lo dice una molto ansiosa. D'altra parte, come dice anche Lalat, devono iniziare a muoversi...piano piano e ripetendo loro le stesse cose mille volte, ma devono farlo.
Mio figlio ebbe il telefono all'inizio della prima media proprio perchè cominciava a uscire da solo.
roberta, mamma di alessandro, 3/12/2001 e laura, 15/09/2010.
ROB68
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 6111
Iscritto il: 28/01/2011, 18:28
Località: bologna

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda ROB68 » 10/10/2015, 6:52

E Lunette, sì alcuni dodici tredicenni di oggi sono terribili e pericolosetti.
roberta, mamma di alessandro, 3/12/2001 e laura, 15/09/2010.
ROB68
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 6111
Iscritto il: 28/01/2011, 18:28
Località: bologna

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda ROB68 » 10/10/2015, 7:07

Mi è partito il messaggio, ma volevo concludere.
Bisogna stare con settemila occhi aperti perchè oltre ai ragazzini (e ragazzine) manifestamente terribili, ce ne sono altri che possono essere trascinati e trascinare o cercare di farlo....io più volte ho dovuto "stoppare" o almeno frenare mio figlio che voleva vedere alcuni suoi amici storici i quali avevano cominciato a trascorrere molto tempo con soggetti che non mi piacevano....con tutta la sequela di lamentele facilmente immaginabili.
Altra cosa whatsapp e simili...quando i ragazzi erano in prima media alcuni maschi spedivano video orrendi e volgarissimi a ragazzine che gli stavano antipatiche e alcune di loro rispondevano con battute altrettanto volgari e che mai mi sarei aspettata di sentire sulla bocca di "bimbe" che avevano compiuto da poco dodici anni.
E non siamo certo nelle periferie più difficili, ma nel pieno centro di Bologna, dove l'utenza è di fascia medio/alta....
roberta, mamma di alessandro, 3/12/2001 e laura, 15/09/2010.
ROB68
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 6111
Iscritto il: 28/01/2011, 18:28
Località: bologna

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda lalat » 24/10/2015, 13:02

Volevo aggiornarvi sul fatto che venerdì Davide è andato a scuola da solo ed è tornato da solo a casa. Sono stata facilitata dal registro elettronico: poco dopo le 8 ho verificato che fosse presente in classe guardando il registro elettronico. Poi ho avuto un po' di patema nel doverlo aspettare a casa quando era ora di tornare ma tutto è andato bene.
:yeee
Alessia, Davide 02/12/2004 e Fabio 24/09/2006
Avatar utente
lalat
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
 
Messaggi: 15423
Iscritto il: 20/05/2005, 9:02
Località: GENOVA

Re: Come scegliere le medie

Messaggioda ely66 » 24/10/2015, 14:44

bello il registro elettronico!


lunette, le parolacce non le dicono i bambini fini nooooooooo, specie quelli delle mamme "mio figlio non usa quel linguaggiooooo, come ti permetti" poi mostri wathsapp e .. svengono. oh si, i figli perfettini puah.

purtroppo bisogna insegnare a soprassedere e confidarsi con i genitori alla prima occasione. non ce n'è.
e si, anche denunciare gli episodi di bullismo al dirigente se capitano a scuola, o ai carabinieri con un esposto orale se capita in strada. non si può fare molto, a parte un bel sacco sulla testa e giù legnate.
mi sa che torniamo lì....
Gaia,il soffio della mia vita è arrivata il 12 agosto 2003 I bambini devono essere felici, non farci felici
Non avere paura di essere solo. Le aquile volano sole, i piccioni volano in gruppo (prov. Lakota)
Avatar utente
ely66
Admin
Admin
 
Messaggi: 58175
Iscritto il: 08/04/2005, 21:00
Località: Fiji-koro island

Prossimo

Torna a FACCIAMO LE MEDIE!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite