vaccino si o no

m. esantematiche, rge, celiachia, intolleranze, problemi epidermici, malattie invalidanti come si scoprono e si curano. vaccini e dintorni.

vaccino si o no

Messaggioda ci610 » 27/01/2015, 13:58

riparto da qui

floddi ha scritto:
ci610 ha scritto:ooviamente mi sono documentata, non è che chi fa fare tutti i vaccini è automaticamente più distratta di chi fa una scelta diversa

Ci, hai chiesto quindi il bugiardino prima di inoculare i vaccini? Hai chiesto correlazioni tra dermatiti/allergie/intolleranze e gli eccipienti? adesso tu mi risponderai di si, ma io posso dubitarne. E l'ho fatto anche io col primo. E' allergico all'uovo il suo bambino? "sa che non lo so, non l'ho ancora introdotto.." "vabbè un biscottino l'avrà mangiato" "bene, facciamo sto vaccino. " inoltre avevo letto una ricerca un pò di tempo fa (sono passati anni non ricordo proprio gli estremi) che diceva che una cifra vicina al 40% di genitori..non sa per cosa è stato vaccinato il figlio. E su gol ho letto parecchi strafalcioni sulle vaccinazioni, scritte da genitori che non sapevano nemmeno cosa fosse la trivalente, l'esavalente o cosa significa la sigla MPR. Questo per me è inaccettabile.
Kik quindi cosa facciamo? Apriamo un post a parte o torniamo in quello OT?



e allora non credermi, inutile che ti dica cosa ho fatto e cosa no, e inutile pure portare avanti questa discussione.
Dodò 13 Aprile 2008 _ Papelina 1 Marzo 2010
Avatar utente
ci610
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
 
Messaggi: 17747
Iscritto il: 20/05/2005, 10:15

Re: vaccino si o no

Messaggioda Ransie » 27/01/2015, 14:43

io con molta vergogna confesso di non aver chiesto più di tanto.. perché.. perché mi fidavo.

Come molti.

Perché mi si diceva che è giusto, che lo fanno, che il medico sa...


Alle mie non è successo nulla e onestamente non ho la capacità di dire se davvero autismo e altri disturbi e vaccino vanno a braccetto.. non mi permetto di dire che i ritardi di linguaggio di Vanessa siano dati da qualche vaccino (però strana la coincidenza.. spesso mi è capitato che mi chiedessero: "secondo te il ritardo è dovuto a qualche vaccino? eh grazie tante che ne so?). Per ritardo intendo che Vany ha 4 anni e un linguaggio di un bambino di 2 che parla POCO.. sta facendo progressi da pochi mesi, un paio direi, ma la psicologa ieri mi ha chiaramente detto che fino alla fine della materna ci sarà da fare logopedia e psicomotricità tutte le sante settimane.. ci mancano 3 anni..


Però è attestato che ci sono tipi di autismo che vengono peggiorati da alcuni vaccini (e anche dall'alimentazione scorretta ma questo è un altro discorso).


io più che chiedermi vaccino sì o no... mi chiedo: "ho fatto bene a farglieli così piccole?"

se potessi tornare indietro penso farei come Floddi.

se vi va cercate su youtube il video intitolato "il ragionevole dubbio", merita davvero.
VIOLA DUDU' 5/10/2008 ore 18:54 kg 3,705 VANESSA BIRILLO 18/01/2011 ore 07:17 kg 3,195
Se non c'è il cioccolato io in Paradiso non ci voglio andare (Ernst Knam)
Ransie
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
 
Messaggi: 10101
Iscritto il: 14/08/2008, 15:22
Località: Cadorago (Co)

Re: vaccino si o no

Messaggioda floddi » 27/01/2015, 15:08

ci610 ha scritto:riparto da qui

floddi ha scritto:
ci610 ha scritto:ooviamente mi sono documentata, non è che chi fa fare tutti i vaccini è automaticamente più distratta di chi fa una scelta diversa

Ci, hai chiesto quindi il bugiardino prima di inoculare i vaccini? Hai chiesto correlazioni tra dermatiti/allergie/intolleranze e gli eccipienti? adesso tu mi risponderai di si, ma io posso dubitarne. E l'ho fatto anche io col primo. E' allergico all'uovo il suo bambino? "sa che non lo so, non l'ho ancora introdotto.." "vabbè un biscottino l'avrà mangiato" "bene, facciamo sto vaccino. " inoltre avevo letto una ricerca un pò di tempo fa (sono passati anni non ricordo proprio gli estremi) che diceva che una cifra vicina al 40% di genitori..non sa per cosa è stato vaccinato il figlio. E su gol ho letto parecchi strafalcioni sulle vaccinazioni, scritte da genitori che non sapevano nemmeno cosa fosse la trivalente, l'esavalente o cosa significa la sigla MPR. Questo per me è inaccettabile.
Kik quindi cosa facciamo? Apriamo un post a parte o torniamo in quello OT?



e allora non credermi, inutile che ti dica cosa ho fatto e cosa no, e inutile pure portare avanti questa discussione.

ma che ragionamento, mica si sta discutendo solo noi due.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40274
Iscritto il: 17/11/2006, 15:47

Re: vaccino si o no

Messaggioda floddi » 27/01/2015, 15:11

ransie ma quale vergogna! E' un atteggiamento del tutto normale visto che le vaccinazione sono ormai di routine, ed è anche giusto. Quello che non trovo accettabile è la superficialità con cui venga fatto il tutto. basterebbe un bel cartello, una informativa, nella quale si invitano i genitori che hanno bambini con problemi di coliche, o dermatiti, semplicemente più allarmisti di altri, a documentarsi e a chiedere sempre il bugiardino. Basta uno sguardo per sollevare una marea di domande.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40274
Iscritto il: 17/11/2006, 15:47

Re: vaccino si o no

Messaggioda floddi » 27/01/2015, 15:13

Io non credo nella correlazione vaccino-autismo.
Credo che essendo l'autismo una malattia multifattoriale, il vaccino possa essere uno degli elementi scatenanti.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40274
Iscritto il: 17/11/2006, 15:47

Re: vaccino si o no

Messaggioda floddi » 27/01/2015, 15:18

Questo scrivevo qualche anno fa:


Alexxandra ha scritto:
Ma poi ragazze sapete che cosa?
Finchè va tutto bene le nostre scelte sono adeguate...
Poi se dovesse capitare la complicanza del vaccino o della malattia selvaggia in base alla nostra scelta non ce lo riusciremmo a perdonare.
Per cui davvero l'importante è che ognuna di noi scelga con la testa e col cuore in modo da non avere recriminazioni.
L'importante è che non si riduca tutto solo ad una questione statistica, almeno secondo me, perchè avendo vissuto sulla mia pelle la perdita di un figlio per una patologia che aveva 1 probabilità su 1 milione di presentarsi n quel modo così grave ed associata ad altre patologie incompatibili con la vita, vi assicuro che per me la statistica ha perso completamente valore.

Siamo serene e soprattutto consapevoli delle scelte che facciamo, soprattutto cerchiamo di fare la scelta più informata che possiamo, fidiamoci di chi preferiamo, ma non affidiamoci alle mode del momento, o a spiegazioni che non hanno basi scientifiche... dopo di che saremo in grado di affrontare qualsiasi conseguenza che la nostra scelta ci potrà causare.


Floddi ha scritto:

io ti quoto!
Ho scelto in base alle esigenze di mia filgia, alle sue problematiche di salute, che per me sono importanti ma non lo sono per chi somminstra il vaccino, ed è questo che mi fa uscire di testa, il minimizzare sempre tutto, il non essere una persona con una bimba di due anni, essere solo l'ennesimo numero a cui somministare il vaccino, essere l'ennesima rompipalle che ti fa domande e ti chiede delle info, essere l'ennesima persona da rchiamare perchè non fa parte dei vaccinati...se ti dico che mia figlia soffre di dermatite atopica severa e che non le dò l'uovo perchè peggiora, e tu mi guardi con una faccia da sc**a come se ti vaessi detto che mia figlia ha una unghia incarnita..mi fai capire che:
1. non te ne frega un cacchio, tanto la responsabilità è tutta mia
2. sei ignorante come una capra, visto che nel MPR c'è il bianco d'uovo come eccipiente.
3. sei stronza dentro, perchè se al mio posto co fosse stata una mamma meno informata, glielo avrest fatto lo stesso, cacchi suoi quel che succede dopo.



Scusate se mi scaldo ma poichè io non sono contro i vaccini, il grande li ha fatti TUTTI, la piccola non ha fatto solo lìMPR, mi sento avvilita quando leggo che la superficialità regna sovrana.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40274
Iscritto il: 17/11/2006, 15:47

Re: vaccino si o no

Messaggioda floddi » 27/01/2015, 15:22

e aggiunge che io mi sono informata così tanto per la piccola NON SOLO perchè aveva qualche problemino di allergie ma perchè il grande è stato malissimo dopo MPR, avevo raccontato anche quello. Puntini rossi dappertutto, febbre a 40, astenia e digiuno quasi completo per 10 giorni, al termine dei quali sono cominciati i sintomi della parotite. Non abbiamo fatto il richiamo, il bambino aveva praticamente avuto il morbillo e la parotite, e non me ne frega un cacchio se mi vengono a dire "in forma attenuata". L'ho visto io come sta il bambino, e oltre ad essere preoccupati, avevamo dei sensi di colpa pazzeschi.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40274
Iscritto il: 17/11/2006, 15:47

Re: vaccino si o no

Messaggioda floddi » 27/01/2015, 15:23

aggiungo.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40274
Iscritto il: 17/11/2006, 15:47

Re: vaccino si o no

Messaggioda floddi » 27/01/2015, 15:26

il titolo però non dovrebbe essere vaccini si o no, ma vaccinazione consapevole.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40274
Iscritto il: 17/11/2006, 15:47

Re: vaccino si o no

Messaggioda ci610 » 27/01/2015, 15:39

floddi, mia figlia soffre di dermatite atopica e da piccola le dava reazione l'uovo, l'abbiamo vaccinata con un farmaco che non contiene tracce di uovo. Come dicevo, io mi sono informata
Dodò 13 Aprile 2008 _ Papelina 1 Marzo 2010
Avatar utente
ci610
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
 
Messaggi: 17747
Iscritto il: 20/05/2005, 10:15

Re: vaccino si o no

Messaggioda Ransie » 27/01/2015, 15:39

floddi ha scritto:Io non credo nella correlazione vaccino-autismo.
Credo che essendo l'autismo una malattia multifattoriale, il vaccino possa essere uno degli elementi scatenanti.



quoto.
VIOLA DUDU' 5/10/2008 ore 18:54 kg 3,705 VANESSA BIRILLO 18/01/2011 ore 07:17 kg 3,195
Se non c'è il cioccolato io in Paradiso non ci voglio andare (Ernst Knam)
Ransie
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
 
Messaggi: 10101
Iscritto il: 14/08/2008, 15:22
Località: Cadorago (Co)

Re: vaccino si o no

Messaggioda floddi » 27/01/2015, 15:56

ci610 ha scritto:floddi, mia figlia soffre di dermatite atopica e da piccola le dava reazione l'uovo, l'abbiamo vaccinata con un farmaco che non contiene tracce di uovo. Come dicevo, io mi sono informata

mai sentito, avrai usato quello che viene coltivato nel bianco d'uovo e non lo contiene negli eccipienti. Io non mi sono fidata nemmeno di quello.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40274
Iscritto il: 17/11/2006, 15:47

Re: vaccino si o no

Messaggioda ci610 » 27/01/2015, 15:59

floddi ha scritto:
ci610 ha scritto:floddi, mia figlia soffre di dermatite atopica e da piccola le dava reazione l'uovo, l'abbiamo vaccinata con un farmaco che non contiene tracce di uovo. Come dicevo, io mi sono informata

mai sentito, avrai usato quello che viene coltivato nel bianco d'uovo e non lo contiene negli eccipienti. Io non mi sono fidata nemmeno di quello.


no, è coltivato su cellule umane, basta informarsi :hi hi hi hi
Dodò 13 Aprile 2008 _ Papelina 1 Marzo 2010
Avatar utente
ci610
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
 
Messaggi: 17747
Iscritto il: 20/05/2005, 10:15

Re: vaccino si o no

Messaggioda floddi » 27/01/2015, 16:01

ci610 ha scritto:
floddi ha scritto:
ci610 ha scritto:floddi, mia figlia soffre di dermatite atopica e da piccola le dava reazione l'uovo, l'abbiamo vaccinata con un farmaco che non contiene tracce di uovo. Come dicevo, io mi sono informata

mai sentito, avrai usato quello che viene coltivato nel bianco d'uovo e non lo contiene negli eccipienti. Io non mi sono fidata nemmeno di quello.


no, è coltivato su cellule umane, basta informarsi :hi hi hi hi

mi dici il nome? io ne conosco solo due che possono essere somministrati, quello che dici tu, non l'ho mai sentito. E te lo ha somministrato la ausl? assieme alla parotite e rosolia?
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40274
Iscritto il: 17/11/2006, 15:47

Re: vaccino si o no

Messaggioda floddi » 27/01/2015, 16:02

ah, fino al 2013. Quello che è successo dopo non lo so perchè ormai ho deciso che la vaccinerò a 6 anni.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40274
Iscritto il: 17/11/2006, 15:47

Prossimo

Torna a I BIMBI E LE MALATTIE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 104 ospiti