GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Alla scoperta del mondo non ci ferma piu' nessuno! (dai 3 anni in su)

GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda guciola » 17/09/2017, 22:46

Sottotitolo: sopprimiamo le mamme dei compagni di classe del gruppo WhatsApp e vivremo più sereni


Ciao! Nella scuola d'infanzia frequentata da mio figlio non viene fornita la merenda mattutina. Siccome tutti, insegnanti e genitori, la ritengono un momento importante, da quando esiste questa scuola, si è sempre deciso che questa venisse procurata dal rappresentante di classe (al posto di far portare ad ogni bimbo da casa una cosa differente), a meno ovviamente di casi di bimbi allergici o intolleranti.
Ogni anno alla riunione di ottobre si è sempre deciso che il rappresentante raccogliesse una quota minima (15€) che si andava a sommare al fondo esistente e si incrementava durante l'anno con apposite raccolte fondi, feste, ecc... organizzate dai genitori della scuola proprio a questo scopo.
Con il fondo, oltre alle merende, si comperavano materiali di consumo (carta igienica, rotoloni per le mani, tovaglioli, bicchieri di carta...) oltre a materiale didattico di uso quotidiano, materiale per lavoretti per le varie vendite e arredi o oggetti aggiuntivi (abbiamo preso librerie, tavoli, scaffali... di tutto!) richiesti dalle maestre a sostegno dell'attività quotidiana.

Ora si viene a porre un problema. Alcune persone (una, ma temo che ne convinca altre) sostengono di non voler più usare i soldi del fondo cassa per le merende ma solo per donazioni alla scuola, e che dunque ognuno debba provvedere in qualche modo al sostentamento del proprio figlio, usando i soldi avanzati dagli scorsi anni solo X donazioni alla scuola.
Premesso che il fondo di cui parlo non è quello relativo al contributo volontario che si può versare alla scuola ma quello ottenuto da feste e vendite di torte e di lavoretti vari, che viene gestito ed amministrato dai genitori, e premesso che a me può andare bene la nuova gestione, poiché tanto in un modo o nell'altro i soldi ce li ho sempre messi comunque, si pone il problema della gestione dell'attuale fondo.
A mio avviso, fino alla riunione di ottobre si dovrebbe continuare con le decisioni prese l'anno scorso, e poi in quella riunione decidere come comportarsi quest'anno.
Le mamme di cui sopra invece ritengono che la nuova rappresentante attualmente in carica non possa usare quel fondo perché è solo per le cose extra, e che dovremo fare delle feste ecc X continuare a comprare materiale didattico e basta.


Dato che odio partecipare a questi gruppi deleteri su WhatsApp, e quindi ho detto la mia e non sono intervenuta ulteriormente, ma voglio sapere se le cose che dicono (e quelle che dico io) sono sensate o meno, chiedo a voi più esperte come va gestito questo fondo, e se è la riunione dei genitori che può decidere autonomamente o ci sono dei regolamenti in merito.


Grazie!
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12
Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
 
Messaggi: 13466
Iscritto il: 03/12/2008, 17:32
Località: Gollandia

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda floddi » 18/09/2017, 8:44

ma stai parlando di scuole dell'infanzia? scuola materna??
Con quello che costa chiedete anche dei soldi in più e non vi danno la merenda? :perplesso
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40435
Iscritto il: 17/11/2006, 14:47

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda Cippi71 » 18/09/2017, 9:36

Ciao.
Allora, anche nella scuola materna di mio figlio non danno la merenda. Da noi vige la regola (imposta da tutte le maestre delle 4 sezioni) che a ogni inizio mese ogni genitore deve portare un pacco di biscotti/crackers e ogni giorno la maestra apre uno dei pacchi e li distribuisce a tutti i bambini, così che ogni bambino abbia la merenda uguale agli altri e non si creino invidie/bisticci/richieste ecc
Da un certo punto di vista lo trovo anche corretto, dall'altro mica tanto...non capisco perchè imporre -oltre al pranzo- anche la merenda uguale per tutti: mio figlio non mangia una cippa e di fatto sta a scuola 8 ore senza aprire bocca...se potessi dargli una merenda sua,personale, di suo gradimento, so che almeno quella la mangerebbe, mentre la merenda "comunista" non la calcola minimamente...alla fine mi vedo costretta a portare e quindi a comprare e spendere soldi (oltre alla mensa) per una cosa che mangeranno solo gli altri bambini e mio figlio no!
Quanto al materiale di consumo (sapone, carta igienica, bicchieri di plastica) vien chiesto a inizio anno di provvedere con 1 pacco per ogni bambino, se poi durante l'anno dovesse mancare qualcosa viene chiesto a tutti di portare ...c'è un elenco affisso sulla porta con caselline corrispondenti a ogni bambino e le maestre via via mettono le crocette su chi porta cosa, quindi non si può barare perchè è sotto gli occhi di tutti (vale anche per i biscotti/cracker mensili) e lo stesso si fa per il materiale didattico che di norma viene chiesto a inizio anno (carta x fotocopie, colla,ecc) mentre per i rotoloni per le mani vige l'obbligo di portarli mensilmente insieme alla merenda per ogni bambino
Alla fine, facendo 2 conti, io spendo molto di più dei vostri 15 euro annuali...considerando mensilmente solo per merenda e scottex almeno 3 euro, in 10 mesi fanno 30 euro !!! :aargh Più tutto il materiale didattico e di consumo richiesto a inizio anno :che_dici più la mensa :argh ...alla faccia della "gratuità" della scuola pubblica....
Da noi il rappresentante raccoglie fondi da utilizzare esclusivamente per le 3 festicciole che si tengono a Natale, Carnevale, e fine anno (per acquistare pizzette, patatine, ciambelline, succhi di frutta tovaglioli e bicchieri) e per fare i regali di fine anno alle maestre. 2 anni fa avevo proposto anziche fare un regalo personale alle maestre (che tanto si regalano cose oscene !!! ma veramente, ve le vorrei far vedere :urka1 che se io fossi la maestra nemmeno a casa arriverebbero, le butterei nel primo cassonetto uscendo da scuola) di comprare un regalo per tutta la classe, dei giochi tipo costruzioni, o un teatrino delle marionette, o comunque del materiale utile per tutti...ma mi è stato risposto picche, e quindi si continua con i regali personali alle maestre...
Dal punto di vista "legale" passami il termine, nel regolamento del nostro istituto c'è scritto espressamente che il rappresentante non può chiedere soldi ne gestirli per nessun motivo....quindi anche se è una prassi ben risaputa, in teoria sarebbe "illegale"... dovresti informarti su che cosa prevede il vostro regolamento di istituto in merito !!!
Gollina dal 09/2004 -
M. gennaio 2006... e inaspettatamente ... G. aprile 2013: i miei gioielli !!!
Avatar utente
Cippi71
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 7453
Iscritto il: 20/05/2005, 9:22

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda Cippi71 » 18/09/2017, 9:46

ecco, ti copio ciò che dice il nostro regolamento di istituto riguardo i rappresentanti di classe, e che presumo che sia identico per tutte le scuole:
azionale Comitati e Genitori della Scuola (www.genitoriescuola.it)

Il rappresentante di classe DEVE:
essere un TRAMITE tra i genitori della classe che rappresenta e la scuola
farsi PORTAVOCE delle istanze (segnalazioni, problemi, suggerimenti) dei genitori della propria classe presso il corpo docente
farsi portavoce di problemi, iniziative, proposte, necessità della propria classe presso i rappresentanti al Consiglio di Circolo o di Istituto e presso il Comitato Genitori della scuola
essere INFORMATO sulla vita scolastica della classe e dell’Istituto (eventuali progetti particolari, gite, feste, iniziative)
informare i genitori, mediante diffusione di relazioni, note, avvisi o mail, previa richiesta di autorizzazione al Dirigente Scolastico, circa iniziative avviate o proposte dalla Direzione, dal corpo docente, dal Consiglio di Circolo o di Istituto, dal Comitato Genitori.
convocare l'assemblea della classe che rappresenta qualora i genitori la richiedano espressamente
accedere ai documenti inerenti la vita collegiale della scuola (ad esempio i verbali delle riunioni di interclasse)
presenziare alle riunioni del Consiglio in cui è eletto, ovvero il gruppo di interclasse, e a quelle mensili del Comitato Genitori di cui fa parte di diritto
promuovere iniziative per coinvolgere nella vita scolastica le famiglie che rappresenta

Il rappresentante di classe NON DEVE:
occuparsi e segnalare al corpo docenti problemi riguardanti un singolo studente della classe o una famiglia
intervenire nella didattica o nel metodo di insegnamento dei docenti della scuola

Il rappresentante di classe NON E’ TENUTO A:
promuovere collette per la classe o l’istituto
gestire il fondo cassa della classe (acquisto di materiale necessario alla classe o alla didattica, pagamento delle uscite didattiche della classe o altro
Gollina dal 09/2004 -
M. gennaio 2006... e inaspettatamente ... G. aprile 2013: i miei gioielli !!!
Avatar utente
Cippi71
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 7453
Iscritto il: 20/05/2005, 9:22

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda floddi » 18/09/2017, 10:31

rimango basita.
Posso chiedervi quanto pagate al mese?
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40435
Iscritto il: 17/11/2006, 14:47

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda Cippi71 » 18/09/2017, 11:10

floddi ha scritto:rimango basita.

perchè?
floddi ha scritto:Posso chiedervi quanto pagate al mese?

allora, mio figlio va in una scuola pubblica. Io di fisso al mese pago solo la mensa, che è in base all'isee.
l'anno scorso pagavo il massimo, ovvero ero nella fascia isee più alta. Quest'anno hanno rivisto completamente le fasce, aggiungendone perecchie, sia verso il basso ma soprattutto verso l'alto. Morale della favola: risulta che quest'anno non sono più nella fascia isee più alta (eeeeehhhhera ora, l'ho sempre detto, io ! mica siam miliardari, ma le fasce erano solo 4 o 5 e la più "alta" era assurda, mi ritrovavo io famiglia monoreddito con 1 misero stipendio da impiegato pubblico insieme a gente davvero sfrontatamente ricca, liberi professionisti, dirigenti, famiglie con 2 redditi ecc!! a pagare lo stesso tanto) ma sono circa a metà.... caso strano, la mia quota mensile è rimasta invariata :che_dici :che_dici :che_dici pago sempre 80 euro!!! sia gli anni scorsi che mi ritrovavo nella fascia più alta, che quest'anno che sono a metà, sempre 80 uguali ! (fermo restando che mio figlio non mangia un'accidenti, quindi son sempre e comunque soldi "regalati", fossero anche 5 euro al mese, son sempre troppi in relazione a ciò che lui effettivamente mangia! quando va bene, a pranzo mangia il pane :martello )
poi....ci sono tutte le richieste extra varie ed eventuali.
- il libro in primis, all'inizio dell'anno le maestre chiedono circa 7 euro per comprare il libro
- l'assicurazione (che non ricordo quant'è)
- le varie uscite/gite
- gli spettacoli teatrali (vengono a scuola delle compagnie che fanno degli spettacoli) son circa 4 euro l'uno
- la foto 5 euro circa
- più ovviamente la "rata" fissa mensile di scottex e biscotti, diciamo altri 3.50/4 euro al mese
- il materiale di consumo e didattico da portare all'inizio dell'anno
- la quota richiesta dal rappresentante (15 euro) per le varie festicciole/regali maestre, salvo aggiunte durante l'anno se si vede che i soldi in fondo cassa non bastano
- sicuramente c'è altro che mi sto dimenticando
...insomma, ogni mese ce n'è una...se dovessi rateizzare la cifra totale che esce dall'inizio alla fine dell'anno, o per questo o per quello, credo che alla fine, compresa la quota mensa, arrivo a circa 100 euro al mese
Gollina dal 09/2004 -
M. gennaio 2006... e inaspettatamente ... G. aprile 2013: i miei gioielli !!!
Avatar utente
Cippi71
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 7453
Iscritto il: 20/05/2005, 9:22

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda floddi » 18/09/2017, 11:23

l'assicurazione?! ma direi che dovrebbe essere la prima cosa ad essere inclusa nella retta.
Comunque da noi funziona molto diversamente. Almeno il comunale, si paga una retta (io pagavo circa 280 euro al mese) la media è di circa 180 euro al mese, ma nessuno ha mai chiesto nulla di nulla. mai sentito che all'asilo o scuola materna ci siano fondi cassa o acquisti di libri.
Realtà diverse insomma.
2005 in blu 2010 in rosa Esiliata!!*due anni di fantastico esilio* sorelle d'italia
Avatar utente
floddi
Platinum~GolGirl®
Platinum~GolGirl®
 
Messaggi: 40435
Iscritto il: 17/11/2006, 14:47

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda Cippi71 » 18/09/2017, 11:41

si, sicuramente realtà diverse
da noi, essendo la scuola pubblica, non esistono "rette" ma si paga solo la mensa in base all'isee....oltre a tutto ciò che ti ho elencato ma senza appunto una retta fissa...si paga "a la carte" insomma, come al ristorante
ovviamente non è obbligatorio, ma tutto facoltativo :che_dici anche il libro, per dire, le maestre lo "propongono" ma che fai? non lo compri? lo lasci l'unico bambino senza? mentre gli altri "lavorano" sul libro, lui che fa? guarda?
idem per gli spettacoli teatrali, o le gite, per esempio. Non sono obbligatori, ma se non lo fai partecipare (= non paghi) per il giorno che è prevista l'attività non lo puoi mandare a scuola
...insomma,solo la quota mensa è obbligatoria, tutto il resto è teoricamente facoltativo, di fatto è obbligatorio
ma siccome è appunto facoltativo, non può esistere una retta fissa, ma ci sono le richieste estemporanee volta per volta
assicurazione sempre pagata "extra": anche alla scuola elementare di mia figlia grande e l'anno scorso alle medie
poi guarda, per esempio, nella scuola materna privata dove frequentava la mia grande, c'era la retta mensile comprendente anche la mensa, ma per esempio mensilmente veniva richiesto un pagamento extra per materiali di consumo come scottex sapone e acqua, oppure se non si volevano dare i soldi, bisognava portare di persona a scuola quanto richiesto
son passati degli anni, ma quest'anno una mia amica ha iscritto il figlio e mi ha detto che la cosa non è cambiata: richiedono un extra mensile (10 euro) per il materiale di consumo oppure bisogna portarlo da se ... e la retta son circa 240 euro al mese. Di fatto avrebbero potuto aumentare a 250 e non richiedere l'extra di 10 euro mensile...ma credo che sia stato fatto per una questione fiscale???
Gollina dal 09/2004 -
M. gennaio 2006... e inaspettatamente ... G. aprile 2013: i miei gioielli !!!
Avatar utente
Cippi71
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 7453
Iscritto il: 20/05/2005, 9:22

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda Cippi71 » 18/09/2017, 11:47

Cippi71 ha scritto:poi guarda, per esempio, nella scuola materna privata dove frequentava la mia grande, c'era la retta mensile comprendente anche la mensa, ma per esempio mensilmente veniva richiesto un pagamento extra per materiali di consumo come scottex sapone e acqua, oppure se non si volevano dare i soldi, bisognava portare di persona a scuola quanto richiesto

per tornare i.t. però, ti dico che la merenda della mattina era inclusa nella retta ...pane e frutta, al pomeriggio invece nulla :che_dici
nella pubblica invece niente merenda (al mattino dobbiamo provvedere noi come detto sopra, al pomeriggio le maestre fanno la cresta sul pane dato a pranzo e lo danno a merenda, poi qualche anima buona -delle maestre-
porta marmellata o nutella e il gioco è fatto)
Gollina dal 09/2004 -
M. gennaio 2006... e inaspettatamente ... G. aprile 2013: i miei gioielli !!!
Avatar utente
Cippi71
Master~GolGirl®
Master~GolGirl®
 
Messaggi: 7453
Iscritto il: 20/05/2005, 9:22

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda guciola » 18/09/2017, 12:28

floddi ha scritto:ma stai parlando di scuole dell'infanzia? scuola materna??
Con quello che costa chiedete anche dei soldi in più e non vi danno la merenda? :perplesso


Sì sì scuola d'infanzia, ma noi non paghiamo nulla per la scuola d'infanzia...
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12
Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
 
Messaggi: 13466
Iscritto il: 03/12/2008, 17:32
Località: Gollandia

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda guciola » 18/09/2017, 12:53

Cioè, nulla come retta, intendo.
L'assicurazione sì, ma ovviamente è un altro discorso. Anche da noi le maestre propongono il libro, ma è facoltativo (comunque io lo prendo sempre).
Da quando c'è la raccolta buoni Esselunga non ci richiedono più né materiale didattico ad inizio anno (prima ci chiedevano una risma di carta e pennarelli) né il contributo volontario per la scuola.
Ci sono attività a pagamento (gite, corsi, teatro...) ma sono facoltative.

Resta il discorso merende e materiali di consumo, per i quali appunto, ogni anno, alla prima riunione, si era votato invece di portare ognuno periodicamente, che provvedesse il rappresentante attingendo dal fondo di cui sopra.

È proprio questa la mia domanda! Se il fondo servizi va a questo, si può ora, ad inizio anno, negarlo all'attuale rappresentante?
Ed in seguito, se votato dalla maggioranza, potremo continuare ad utilizzarlo in questo modo?
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12
Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
 
Messaggi: 13466
Iscritto il: 03/12/2008, 17:32
Località: Gollandia

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda guciola » 18/09/2017, 13:20

Da noi la merenda inclusa è quella del pomeriggio, e non sarebbe inclusa quella del mattino (anche perché la mensa è esterna ed il cibo arriva verso le 11:30-12).

Grazie per tutte le info Cippi, anche da noi il regolamento è quello (penso sia uguale per tutti), e lo conosco bene perché sono rappresentante di classe alla primaria, ma lì è più semplice e il problema merenda non si pone, oltretutto.
È proprio per questo che si pone il problema.
E aggiungo che tutto il problema lo ha fatto nascere la rappresentante "uscita", perché era abituata a organizzare tutte queste feste e farsene bella per la riuscita, ed ora che è uscita appunto (perché la figlia ha cominciato la prima) sarebbe rimasta letteralmente 'senza portafoglio' e quindi dice che questo fondo non si può più utilizzare.
No comment!!!!!
Gli angeli in cielo e i diavoletti con me. F(28.08.10), E(24.07.12)
MagikaPoliabortivaAgostina10Lugliolina12
Avatar utente
guciola
Bronze~GolGirl®
Bronze~GolGirl®
 
Messaggi: 13466
Iscritto il: 03/12/2008, 17:32
Località: Gollandia

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda val978 » 18/09/2017, 15:30

fondamentalmente, credo che sia sbagliato mettere nello stesso fondocassa i soldi raccolti per materiale richiesto dalla scuola (merende e materiale didattico "di base") e i soldi raccolti con eventi ad hoc per acquistare cose in più o donazioni alla scuola!
il fondocassa delle merende & materiale didattico, a fine anno dovrebbe essere estinto, secondo me.

merenda del mattino: alla statale (che però noi non frequentiamo) le maestre hanno imposto un menù settimanale (tipo lunedi frutta, martedi crackers, mercoledi pane e marmellata....ecc) per promuovere la sana alimentazione e la "varietà", oltre alla merenda più o meno uguale per tutti. non la trovo una cattiva idea.

noi, materna privata, oltre alla retta mensile paghiamo una quota a inizio anno alla scuola, per assicurazione, materiale didattico e libro. in più portiamo 1 pacco di tovaglioli, 1 di scottex, 1 di fazzoletti e non ricordo che altro, che a loro basta per tutto l'anno, suppongo, perchè non ci chiedono altro.
uscite didattiche, laboratori extra e festicciole sono a parte, i soldi vengono raccolti di volta in volta.

regali alle maestre ormai da qualche anno si fa un pensierino simbolico a tutte, maestre, assistenti, la cuoca...e poi un buono al negozio di giocattoli, per comprare giochi nuovi o altre cose che possono servire l'anno successivo.
Avatar utente
val978
Silver~GolGirl®
Silver~GolGirl®
 
Messaggi: 18658
Iscritto il: 18/02/2010, 18:04

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda roxbo » 18/09/2017, 16:39

anch'io rimango basita .....per la storia della merenda mattutina :pensieroso
qui in nessuna scuola è possibile portare del cibo da fuori....anni fa in alcune materne comuali della città c'era la consuetudine di acquistare biscottini da tenere a scuola e da dare ai bimbi intorno alle 9.30 insieme al bicchiere di latte (cosa che la refezione scolastica di tutte le materne comunali continua a fornire!) anche come alternativa al bicchiere di latte che non tutti i bimbi bevono e per quei bimbi che entrano a scuola alle 7,30 e che mangerebbero volentieri un biscottino secco avendo magari fatto colazione a casa alle 7 o poco prima :che_dici
Poi cominciarono a "bandire" qualunque cibo portato a scuola da fuori non "autorizzato": i pediatri della pediatria di comunità mi risposero:"Signora, ma i bimbi di città come i nostri non hanno bisogno di mangiare tra la colazione fatta a casa ed il pranzo (fornito alla materna alle ore 12) !!"
Insomma qui da noi chi frequenta la materna comunale paga solo la refezione scolastica su ISEE (con ISEE sopra 20000 euro 5,5 euro a pasto :pistole ) che comprende:
bicchiere di latte bio al mattino verso le 9,30 oppure bicchiere di acqua :urka
pranzo alle ore 12 (con i diversi menù tra cui anche quello vegano)
merenda dopo la nanna

Per il materiale scolastico e salvettine, c'è un fondo cassa direi "non regolamentato" perchè ufficialmente nè le maestre nè genitori possono raccogliere soldi :sorrisoo
Personalmente credo che non tutti diano i soldi del fondo cassa per il materiale...ecco perchè le maestre raccolgono i soldi delle uscite dicendo che solo chi paga fa l'uscita!

alla primaria invece la storia del fondo cassa è un po' penosa: ci sono classi che raccolgono i soldi del fondo cassa ad inizio anno per le uscite durante l'anno e per evntuali libri o acquisti di materiale per lavoretti di natale/pasqua; altre classi come quella di mia figlia raccolgono i soldi solo in prima elementare, che poi alimentano con i vari arrontondamenti....mi spiego: per l'uscita al museo X di euro 6 ad esempio, la rappresentante si fa dare da ciascuno 8-10 euro, perchè il resto lo mette nel fondo cassa :pensieroso così come la "vendita" dei cd con le foto dei bimbi passate dalle maestre...la rappresentate si fa dare 3 euro per cd, che comprendono il costo fisico e il suo "fastidio" per il montaggio :x:
il problema che tanti genitori non dicono nulla, pagano e basta......lo scorso anno nella classe di mia figlia ho versato per le uscite varie e gli arrontamneti per il fondo cassa più di 60 euro, a parte fazzoletti, quaderni, colori, penne e matite cui provvediamo individualmente
Agnese, la mia stellina: nata frettolosa il 18 Settembre 2008 a 29 settimane...e Davide, il mio cucciolotto: nato a 39 settimane il 3 Gennaio 2013!
roxbo
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
 
Messaggi: 993
Iscritto il: 29/06/2009, 12:28

Re: GESTIONE FONDO CASSA GENITORI SCUOLA INFANZIA

Messaggioda roxbo » 18/09/2017, 16:46

ah, dimenticavo...alla primaria paghiamo l'assicurzione obbligatoria a parte, con un bonifico direttamente alla segreteria della scuola...per la merenda al mattino, anche alla primary anon si porta nulla da casa e quindi le maestre danno la frutta o il pane avanzato dal pranzo del giorno prima.....
per i celiaci invece, i genitori forniscono a scuola biscotti o merende no glutine SOLO per lo spuntino del mattino!
Agnese, la mia stellina: nata frettolosa il 18 Settembre 2008 a 29 settimane...e Davide, il mio cucciolotto: nato a 39 settimane il 3 Gennaio 2013!
roxbo
Active~GolGirl®
Active~GolGirl®
 
Messaggi: 993
Iscritto il: 29/06/2009, 12:28

Prossimo

Torna a PICCOLE CANAGLIE ALLA RISCOSSA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti